Anche la squadra under 14 maschile si è qualificata per la finale nazionale e con questa sono cinque quest’anno tra indoor e outdoor. Direi una cosa grandissima e che ci colloca ai vertici dell’hockey giovanile in Italia. Facciamo un po’ di conti nelle ultime due stagioni; consideriamo le categorie, sia femminile che maschile, under 14 ed under 12: negli anni 2015/16 e 2016/17 abbiamo partecipato nell’indoor a 4 finali nazionali su 4 (nell’indoor non c’è il campionato under 12), nell’outdoor a 5 su 8 per un totale di 9 su 12. Un risultato che probabilmente nessun altro Club riesce ad avvicinare e che è frutto del grandissimo lavoro svolto da tutti noi fin da quando questi atleti avevano 6/8 anni, della costanza con la quale siamo stati presenti nelle scuole, nelle giornate dello sport, nei circuiti promozionali. Quanto tutti insieme siamo riusciti a conquistare deve essere uno stimolo a proseguire nella stessa direzione senza trascurare il vero tesoro di ogni società rappresentato dai suoi atleti più piccoli. Abbiamo si due bei gruppi di atleti, sia femmine che maschi, che potranno fare bene in un prossimo futuro anche nelle fasce di età più alte; però dobbiamo tenere sempre presente che, per dare a loro, e quindi alla nostra società, un futuro sicuro e probabilmente radioso, dobbiamo sforzarci di avere sempre tanti atleti anche delle età più basse in modo che in futuro possano giocare assieme a quelli più grandi. Teniamo anche conto che dalle categorie under 18 in su ( e probabilmente in un prossimo futuro anche per le categorie under 16) le squadre in campo sono composte da 11 giocatoti (e non 7) e che quindi per affrontare quei campionati dobbiamo avere a disposizione un bel numero di atlete e di atleti.

Il primo maggio gli under 16 erano impegnati a Grantorto nell’ultima giornata della fase di Area. Con due bellissime vittorie hanno conquistato il settimo posto.

Per il prossimo weekend è in programma solo l’ultima giornata del campionato femminile under 16 (a Reggio con Città del Tricolore e Padova) in attesa delle tante (che spesona!!!) finali nazionali previste a Padova nei giorni 12/13/14 maggio (under 14 femmine), a Roma nei giorni 26/27/28 maggio (under 14 maschi) e a Genova nei giorni 16/17/18 giugno (under 12 maschi).

In coda potrete leggere un bell’articolo sulla nostra Società pubblicato nell’opuscolo del 2017 della Cassa Rurale Alto Garda.

Under 14 maschi: si tenta il bis (dopo l’oro nell’indoor).

Con due nette vittorie con Villafranca (6-2) e H.C. Trieste (12-1) i nostri under 14 hanno raggiunto la finale di Roma di fine maggio (grandissimi Andrea e Isaia !!!) in compagnia del S.Giorgio che si era già qualificato nel turno precedente. Purtroppo rimarranno a casa i ragazzi di Mori giunti terzi. La formula della qualificazione è risultata non adeguata e sicuramente da migliorare ed abbiamo rischiato di rimanere esclusi dalle finali a causa di una sconfitta patita dai cugini dell’Adige nella prima giornata; ci ha poi salvato il pareggio imposto al S.Giorgio. A riprova che il secondo posto nel girone ci sta un pò strettino è il conteggio delle reti fatte-subite che per noi è di 31-8 e per il S.Giorgio 20-12.

Vediamo chi troveremo a Roma. Oltre al San Giorgio ci saranno dall’Area 1 due fra HC Bra, Genova 1980, HC Savona e Valchisone (probabilmente le prime due), dall’Area 3 due fra Tevere Roma, HC Roma, Butterfly e Torre S.Susanna (probabilmente le prime due), dall’Area 4 i sardi dell’HT Uras, dall’Area 5 i siciliani del Don Bosco.

Sarebbe bellissimo bissare lo scudetto conquistato in febbraio nell’indoor; c’è però da considerare che nell’outdoor sono presenti anche squadre del centro-sud-isole tradizionalmente sempre forti. Un posto sul podio sarebbe un grande risultato.

Under 16 maschi: molto bravi !

Il primo maggio gli under 16 hanno concluso il loro campionato disputando le finali di area per le posizioni dalla settima alla decima. Dopo aver superato facilmente il Brescia in semifinale (4-0), la nostra squadra trovava in finale l’HT Bologna che in qualificazione ci aveva superato. Partita vibrante ed equilibrata che alla fine i nostri portavano a casa vincendo per 4-3. Un finale di stagione sicuramente in crescendo dopo un inizio un po’ stentato. Dobbiamo però considerare che il limite di età per questa categoria è il 2001 mentre i nostri ragazzi sono per la maggior parte del 2002. Un campionato per fare esperienza in vista di un 2017/18 che ci vedrà sicuramente in prima linea.

Promozionale: gli under 8 di Limone tornano a vincere.

Si è disputata il primo maggio a Cernusco la sesta tappa del circuito promozionale outdoor che, a dire il vero, non ci sta donando moltissime soddisfazioni. A due tappe dalla fine solo gli under 8 e gli under 12 di limone hanno qualche residua speranza di arrivare nelle prime due posizioni della classifica finale (attualmente entrambi le squadre sono terze, leggermente distanziate). Lontane dalla vetta sono le squadre di Riva anche se per esempio la nostra under 12 si è qualificata per la finale nazionale del campionato federale. Certo, c’è da considerare il notevole passaggio di categoria di inizio stagione ed il ricambio quasi totale soprattutto nelle fasce più basse. Resta però un piccolo campanello d’allarme per tutti gli addetti ai lavori. Per la cronaca ricordiamo i successi negli ultimi anni. Nel 2013/14 conquistammo 5 titoli su 6 (3 indoor e 3 outdoor), nel 2014/15 6 su 6, nel 2015/16 2 su 6; nel 2016/17 rimarrà in bacheca la sola vittoria degli under 8 di Limone nell’indoor.

IMG-20170503-WA0000.jpg

A Cernusco, a causa di un acquazzone abbattutosi proprio nel momento delle finali, queste non si sono potute disputare per cui le classifiche vedono molti pari merito. Così nella categoria under 8 il Limone è risultato primo assieme al Villafranca, nella categoria under 12 Riva (femmine) e Limone (maschi) sono giunti appaiati al terzo posto, negli under 10 la squadra mista Limone-Riva è giunta quinta.

Il prossimo appuntamento, penultimo prima della tappa finale di Casale di Scodosia, è in programma a Mori domenica 21 maggio.

dialogo cassa rurale - 2017.jpg

 

Pin It on Pinterest

Share This