Festival promozionale di Padova.

Inizia la stagione 2010-11 anche per il nostro settore promozionale. Il primo appuntamento è per domenica 24 ottobre sui campi all’aperto del C.U.S. Padova. Come sempre ci saranno i tornei per gli under 12 (1999,2000), gli under 10 (2001,2002) e gli under 8 (2003,2004). Andremo in pullman e a mezzogiorno ci fermeremo per mangiare assieme un piatto di pasta. Se genitori e/o simpatizzanti vari volessero aggregarsi, ne diano tempestiva informazione a Cristiano.

Alcune immagini di domenica a Cernusco.

Partita anche la A2 maschile.

E’ iniziato sabato scorso anche il campionato di serie A2 maschile che vede ancora una volta al via la squadra dell’Adige di Mori nella quale militano molti atleti della Busa.

8_10_6.jpg

All’organico dell’anno scorso si è aggiunto un validissimo giocatore egiziano, titolare della nazionale del suo Paese, con lo scopo di dare maggiore solidità al reparto difensivo ed esperienza e potenza nell’importantissimo fondamentale dell’angolo corto. Da questa prima partita non si poteva certo pretendere un gioco spumeggiante ed emozionante ed infatti nei primi 35 minuti i moriani, come d’altro canto anche gli avversari, hanno stentato molto a proporre un gioco dignitoso; solo un paio di corti (uno per parte) e un’unica occasione da rete non finalizzata dalla squadra di casa. Nella seconda frazione i ragazzi del coach Jaroszeski hanno incrementato il ritmo e si sono mossi meglio creando gioco e presentandosi a più riprese nell’area avversaria. Già al 7’ c’è un bel tiro del giocatore-allenatore Jaroszeski che il portiere riesce a intercettare; sulla respinta si avventa Luca Risatti che insacca la rete dell’ 1-0. Passano otto minuti e l’Adige conquista un angolo corto che Ahmed Ewis insacca con un potentissimo tiro all’incrocio. Al 18’ ancora Luca Risatti approfitta di un erroraccio della difesa avversaria per involarsi verso il portiere che salta facilmente per deporre in rete la pallina del 3-0. Il Villafranca cerca di reagire ma la condizione fisica è ancora scarsa; riesce però a conquistare un paio di corti finalizzati con tiri quasi a colpo sicuro ma splendidamente sventati dal portierone Alberto Marchi.

Per essere la prima vera partita della stagione, la squadra lagarina si è mossa abbastanza bene, soprattutto in considerazione della qualità dell’avversaria, tra le candidate alla promozione. Non ha palesato cali di rendimento durante i 70 minuti dimostrando una già buona preparazione fisica. Ottimo esordio dell’atleta egiziano ed ottime cose dal bomber Risatti che, oltre ad aver segnato una doppietta, ha distribuito un paio di deliziosi assist purtroppo non finalizzati dai compagni di reparto.

Dai risultati di questa prima giornata si possono già individuare le formazioni che lotteranno per conquistare la promozione alla massima serie che dovrebbero essere il Valverde (Catania), il C.U.S. Padova ed il Fincantieri di Monfalcone; qualche chance la si può assegnare anche all’Adige e probabilmente anche al Villafranca. Le rimanenti compagini sono destinate a lottare per evitare la retrocessione.

Seconda partita sabato 9 ottobre a Rovigo; in trasferta contro una formazione certamente non trascendentale si potrà già meglio chiarire quale potrà essere il ruolo della squadra trentina in questo campionato.

Formazione dell’U.H.C.Adige: Marchi, Ewis, Gazzini, Capuzzo, Manfredi M., Manfredi A., Bellini, Manzana, Risatti, Jaroszeski, Zanon, Miori, Stanga, Conta, Cappelletti.

Risultati della 1. giornata: Adige-Villafranca 3-0, CUS Padova-Rovigo 5-1, Mogliano-Fincantieri 3-4, Valverde-Reggio Emilia 6-2.

Classifica: Adige, CUS Padova. Fincantieri e Valverde punti 3, Villafranca, Mogliano, Rovigo e Reggio Emilia punti 0.

Pin It on Pinterest

Share This