Alla final six nazionale di Reggio Emilia, eravamo inseriti nel girone di ferro insieme alle campionesse in carica del CUS Pisa e la Lorenzoni di Bra. Era la nostra prima volta in questa categoria. E con una vittoria e un pareggio, approdiamo alla semifinale di domenica 13 gennaio con il CUS Padova da prime! Un risultato assolutamente non scontato ma assolutamente meritato, frutto di due partite giocate in modo impeccabile e preparate benissimo da Fernando.

Si parte con le rivali di sempre della Lorenzoni: alle finali delle nostre squadre giovanili le troviamo sempre e ogni volta si assiste a partite molto combattute e dall’esito incerto. Questa volta la spuntiamo noi con un bel 3 a 1 (due gol di Maddalena e uno di Carlotta) che di fatto ci qualifica per le semifinali con una partita ancora da giocare in virtù del pareggio fra le piemontesi e il CUS Pisa.

L’ultima partita della giornata, con le campionesse d’Italia uscenti, a noi serviva sia per giocarci il primo posto del girone sia per testare le nostre reali chance di giocarci lo scudetto. Le toscane, dal canto loro, dovevano almeno pareggiare per garantirsi il secondo posto (il primo con la vittoria). Ne è scaturita una partita bellissima dove una nostra grande difesa (a partire dal nostro portiere Maria I.) e i corti micidiali di Maria T. (due gol per lei in questo fondamentale) hanno portato al pareggio per 2 a 2.

Primo posto del girone, quindi, e semifinale che giocheremo con la seconda dell’altro: il CUS Padova. L’altra semifinale sarà CUS Pisa contro la squadra di casa della Città del Tricolore. Lorenzoni e Potenza Picena si giocheranno il quinto e sesto posto.

Forza ragazze!!

Pin It on Pinterest

Share This