Stiamo andando verso la conclusione di questo anno sportivo e siamo stati vicinissimi a piazzare la nostra under 16 maschile nella finale nazionale. Onore al CUS Padova che ci ha superato in una finale bellissima ed avvincente.

Grandissima la nostra under 10 vincitrice della tappa di Casale di Scodosia del circuito promozionale outdoor.

Under 16 maschile: superiamo il Bologna ma il Padova ci blocca.

Peccato: una grandissima squadra ha lottato fino all’ultimo per la vittoria di Area ed ha dovuto soccombere solo negli ultimi minuti al CUS Padova che, vincitore d’Area, ci rappresenterà nella finale nazionale.

P1130005.JPGCon il recupero dei due fuori quota (Lollo e Ale) e di Giovanni ci siamo presentati a Bologna consci di poter superare la squadra vincitrice dell’altro girone (davanti al Città del Tricolore). Una autentica battaglia, non giocata benissimo dai nostri ma sicuramente con tanta determinazione. Partiamo bene  e segniamo con Matteo la rete del vantaggio. Non mettiamo a frutto una certa superiorità e ci facciamo riprendere e superare. La rete del pareggio ci porta ai supplementari nel secondo dei quali sigliamo la rete della vittoria e del relativo accesso alla finale di zona.

Qua troviamo il CUS Padova che nella regular season abbiamo sconfitto in trasferta ma, contro cui, nell’ultima partita, abbiamo sofferto parecchio uscendo sconfitti dal terreno amico di Mori.

Nonostante i timori iniziali partiamo benissimo e dominiamo per tutta la prima frazione segnando una rete e mancandone altre; purtroppo ci manca il killing istinct, cioè la capacità di approfittare della inferiorità avversaria del momento. Alla ripresa del gioco i padovani si organizzano meglio e ci mettono in difficoltà; il gioco è equilibrato ma subiamo due reti. Il rigore di Giovanni ci riporta in parità ma a questo punto uno dei due arbitri inizia a dare i numeri e contribuisce a rompere l’equilibrio inventando corti a raffica a nostro sfavore. I cussini ne approfittano per segnarne due e batterci per 4-2.

Tanta delusione nei ragazzi che hanno giocato per lo meno alla pari con gli avversari. Piccola consolazione nasce dalla notizia che molto probabilmente il prossimo anno non ci sarà il campionato under 16 ma quello under 17 (senza fuori quota) per cui il gruppo potrebbe ripetere l’esperienza nella stagione 2013-14 con ottime possibilità di vedere finalmente una finale nazionale.

  P1130010.JPG

Formazione: Diego Planchenstainer, Giovanni Baldi, Isaia Meneghelli, Lorenzo Gaio, Efrem Bettini, Dennis Alfieri, Michele Matteotti, Andrea Travaglia, Matteo Pellegrini, Lorenzo Dal Ri, Pietro Meneghelli, Marian Barion, Lollo Menotti, Ale Franzetti.

Promozionale: gli under 10 stravincono a Casale.

La penultima tappa del circuito promozionale outdoor ha visto la schiacciante vittoria dei nostri under 10, allenati per l’occasione da Andrea, che nelle ultime uscite hanno compattato anche i giocatori che fino ad oggi, pur essendo di terza o quarta, avevano militato solo tra gli under 12. Bravissime anche le bambine di Nago seguite dalla Micky  (con un grandissimo Nicola) che hanno perso da squadre di quasi tutti maschi e per di più probabilmente in gran parte fuori età.

 P1130051 (Copia).JPG

Le due squadre under 12 hanno dovuto fare i conti con le tante assenze e col fatto che gli allenatori preferiscono, giustamente, mettere in campo due squadre equilibrate piuttosto che una molto forte ed una meno.

 P1130048 (Copia).JPG

Da notare la bellissima giornata di sole che ha allietato quasi tutto il torneo iniziato con qualche timore data la presenza della pioggia.

L’ultimo appuntamento del circuito è per domenica 2 giugno a Bondeno ove verranno assegnati i trofei che annualmente, nelle tre categorie, premiano le squadre che hanno totalizzato più punti nel corso delle varie tappe. In questo momento i nostri under 10 sono in testa con due punti di vantaggio su S.Giorgio e Padova e 3 sul Tenno che sconta il fatto di non essere stato presente a Casale. Probabilmente il primato si deciderà nello scontro tra le nostre due squadre. Vinca la migliore.

Nelle altre due categorie non nutriamo speranze essendo le nostre squadre molto lonate da quelle dell’Adige che primeggiano.

P1130026 (Copia).JPGPartecipanti alla trasferta: Carlotta Travaglia, Omar Omezzolli, Nicola Prandi, Maria Ionescu, Marco e Davide Malcotti, Leonardo Pedrazzoli, Veronica e Samuel Meneghelli, Mevlana Tavernini, Heidi e Elvis Micheletti, Luca Sartori, Matteo Trupia, Tamid Abdul, Egle Rigatti, Irene Sorce, Agnese Corrent, Nicola Nicolacci, Emma Rosà.

Risultati

Under 12

qualificazione: riva2-cus padova 2-5, riva2-bondeno 1-9, riva1-reggio 0-7, riva1-s.giorgio1 1-6

finale 7°-9°: riva2-s.giorgio2 4-2, riva1-s.giorgio2 4-1, riva1-riva2 7-0

classifica: 1.adige, 2. s.giorgio 1, 3. bondeno, 4. reggio 1, 5. reggio 2, 6. cus padova, 7. hc riva 1, 8. hc riva 2, 9. s.giorgio2.

Under 10

qualificazione: riva-adige 4-1, riva-cus padova 10-2

semifinale: riva-s.giorgio 4-1; finale: riva-cus padova 8-4

classifica: 1. hc riva, 2. cus padova, 3. reggio, 4. s.giorgio, 5. adige, 6. bondeno

Under 8

nago-adige 0-4 e 0-9, nago-s.giorgio 0-3 e 0-7

classifica: 1. adige, 2. s.giorgio, 3. nago

Pin It on Pinterest

Share This