Il 26 maggio a Mori è andato di scena un assaggio della domenica hockeistica “ideale” che ci piacerebbe venisse replicata sempre più, che sosteniamo e che vorremmo essere oggetto di discussione della Federazione alla stesura iniziale dei campionati: tre tornei in contemporanea, tante società e squadre presenti e, soprattutto, tante atlete e tanti atleti per uno bello spot al nostro sport.
I vantaggi sono tanti, e per tutti: trasferte unificate, possibilità delle squadre che organizzano di sostenersi con il punto bar/ristoro, possibilità di crescita/amicizia fra atleti e un bel mix di giovani, giovanissimi e adulti che fanno da cornice ad un campo ricco di colori e vitalità.
Abbiamo desiderio e bisogno di queste domeniche!

Per quanto riguarda l’Hockey Club Riva, eravamo l’unica società impegnata in tutti e tre i campionati: le ragazze dell’Under 16 ed entrambe le squadre nei due campionati Under 12 (maschile e femminile).
Per noi quindi un motivo in più per gioire: più di quaranta atleti schierati e, vista la vicinanza con Riva, anche tanti sostenitori al seguito.
Una bella giornata graziata anche dal tempo che ha proposto un bel sole finalmente primaverile!

E non poteva andare meglio: le ragazze Under 12 qualificate alle finali nazionali, emulando le ragazze dell’Under 16, vittoriose anche nelle ultime (ininfluenti) partite del girone di qualificazione.
Ottima prova anche dei ragazzi dell’Under 12 che, con il pareggio strappato ai danni del fortissimo Cernusco, si sono aggiudicati la vetta del girone e la possibilità di giocarsi il sogno delle finali nazionali nei decisivi “spareggi d’area” previsti per domenica 2 giugno a Casale di Scodosia.

Under 12 femminile: si va a Roma!
Copertina d’obbligo alle ragazze dell’Under 12. Con le due vittorie ottenute ieri contro le padovane del Patavium si sono di fatto qualificate per le finali nazionali (a Roma il 15/16 giugno) con un percorso netto fatto di sole vittorie. Un risultato che da continuità al nostro lavoro con le giovani (fa seguito alla partecipazione alla fase conclusiva dell’anno scorso) e che permetterà alle ragazze e agli accompagnatori di passare un bel weekend nella capitale con la possibilità di giocarsi lo scudetto.
Un grazie a chi rende sempre possibile tutto questo: dagli allenatori ai team manager. Uniti alla passione e alla voglio sfrenata delle ragazze creiamo sempre un mix “micidiale”.

Formazione: Anna, Sarah, Rachele, Lisa, Vittoria, Perla, Laura, Sara, Ambra
Allenatore e team manager: Simone, Eithne, Giuliano


Under 12 maschile: un bel pareggio e primo posto
Il primo posto del girone è già di per sé un risultato enorme: purtroppo le finali bisognerà sudarsele e conquistarsele in uno spareggio con altre tre squadre domenica prossima a Casale di Scodosia.
Un solo posto nell’area Nord Est per nove squadre: siamo felicissimi di potercela giocare!

Quanto fatto fin qua dai ragazzi fa ben sperare e, comunque andrà, sarà un successo!
Domenica a Casale saremo in tantissimi a tifare i nostri giovani per un traguardo che, vista la poca esperienza di tanti giovani atleti, sembrava difficilissimo da raggiungere.

Formazione: Mahdi, Santiago, Gabriel, Ruben, Lorenzo, Alessandro D., Alessandro R., Jonas, Filippo, Jonathan
Allenatore e team manager: Fer, Simone, Giuliano


Under 16 femminile: chiusura in bellezza
Altre due vittorie, percorso netto e primo posto nel girone. Una cavalcata che permetterà a questo gruppo di giocarsi per ennesima volta una finale scudetto. Davvero ormai non ci sono più parole per ringraziare queste ragazze, un mix di “veterane” e giovani rampanti che piano piano stanno raggiungendo la bravura delle più esperte. Ieri eravamo addirittura in 15 (Fer ha avuto il suo bel da fare a scegliere chi mettere in lista!). Tutti presupposti che ci lasciano ben sperare per un roseo futuro.

Super ragazze! E grazie!

Formazione: Yasmine, Maria, Gaia, Agnese, Heidi, Carlotta, Maddalena, Chiara, Sara, Jazmin, Micaela, Giorgia, Costanza, Camilla, Kasfia
Allenatore e team manager: Fer, Roberta, Franca

Pin It on Pinterest

Share This