Si è aperta la stagione indoor che, a causa dello scarso interesse suscitato nelle alte sfere federali, risulta breve e stupidamente trascurata; una stagione che durerà un paio di mesi e che limiterà le possibilità di giocare questa bellissima e spettacolare variazione del nostro sport poco e senza un’adeguata preparazione. Tutte le nostre squadre sono scese in campo ma nessuna è ancora sicura del superamento del turno.

Come ultimo scampolo della stagione all’aperto, le nostre under 14 hanno finalmente incontrato le pari età di Villafranca, riammesse in campionato pur dopo la loro rinuncia; due nette vittorie (6-2 e 4-0) e primi sei punti in classifica (Reggio 16, Padova 13).

Indoor League Femminile: subito in salita la strada per la finale d’Area.

Le squadre dell’Area Nord-Est sono state suddivise in due gironi che qualificheranno le prime due alle finali d’Area che a loro volta classificheranno tre squadra alla Finale Nazionale. Inopinatamente nel primo incontro del primo concentramento di domenica scorsa, le nostre ragazze sono uscire sconfitte dal confronto con il Brescia e, nonostante le successive ottime prove, dovranno ora sudare sette camicie per superare il turno. Infatti la vittoria col CUS Padova 2 (2-0) e la sconfitta col CUS Padova 1 (3-5) ci relegano al terzo posto in classifica con un notevole handicap subito col Brescia (0-4) da recuperare. Probabilmente al ritorno (Padova 18 gennaio) sarà necessaria una prova maiuscola e la vittoria in tutti tre gli incontri.

Come detto, la squadra ha giocato molto bene, a parte la parte finale dell’incontro col Brescia per cui ogni risultato è ancora assolutamente alla loro portata. Il girone di ritorno è in programma a Padova il 18 gennaio.

Risultati 1. giornata: Brescia-Riva 4-0, Padova A-Padova B 5-1, Padova A-Brescia 6-2, Riva-Padova B 2-0, Brescia-Padova B 4-3, Padova A-Riva 5-3.

Classifica: CUS Padova A 9, HC Brescia 6, HC Riva 3, CUS Padova B 0.

Formazione: Gina, Alba Chiara, Emi, Femke, Micky, Meme, Mariam, Vale.

Under 19 femminile: ottime prospettive.

Ci sono tre squadre nel nostro girone di qualificazione e le prime due accederanno direttamente alla finale nazionale (per evidenziare il momento tragico dell’hockey al femminile: ci sono iscritte a questa categoria indoor 9 squadre in tutta Italia). Nella prima giornata abbiamo perso all’esordio col CUS Padova (0-1) pur giocando almeno alla pari. Nel secondo incontro abbiamo superato l’Argentia col minimo scarto (4-3) anche se forse meritavamo qualcosa di più. Sicuramente la qualificazione è ancora tutta in gioco e tutto può succedere ma le nostre ragazze hanno dimostrato notevoli capacità e maturità tali da garantirci una più che probabile Finale Nazionale. Ricordiamo ancora con gioia che queste ragazze ci seppero dare due anni fa un bellissimo titolo nella finale nazionale, sempre indoor, della categoria under 16. Quest’anno non ci sono le ragazze di allora a darci una mano ma altre bravissime giocatrici in prestito dal Fincantieri.

 DSCN3721 rid.jpg

Ritorno a Padova l’11 gennaio.

Risultati: Padova-Riva 1-0, Riva-Argentia 4-3, Padova-Argentia 3-1.

Classifica: CUS Padova 6, HC Riva 3, HC Argentia 0.

Formazione: Meme, Micky, Vale, Lella, Martina DL, Alessia, Giovanna, Martina G., Silvia.

Under 14 maschile: inizio stentato.

Nel nostro girone ci sono 4 squadre e le prime due passeranno alla finale d’Area che promuoverà ben tre squadre (su 4) alla Finale Nazionale: un’ottima occasione per accedere dopo tanto tempo ad una passerella importante, occasione forse già in pericolo in conseguenza dei risultati non proprio brillantissimi della prima giornata. Una sconfitta iniziale (4-8) con i grandoni dell’Adige subita senza molto combattere; successiva netta vittoria col modesto Grantorto (6-1) ma brutto scivolone col S.Giorgio (2-3) al termine di un incontro per larghi tratto dominato sia nel gioco che nel punteggio. Questa inopinata sconfitta ed il pareggio tra Adige e S.Giorgio, ci costringerà probabilmente al ritorno a superare entrambi queste squadre per riuscire a passare il turno: prospettiva non certo proibitiva ma sicuramente impegnativa che obbligherà i nostri giovanissimi atleti a mettere in campo qualcosa di più rispetto a quello che hanno mostrato a Mori.DSCN3726 rid.jpg

Ritorno a Ospedaletto il 26 gennaio.

Risultati: Adige-Riva 8-4, S.Giorgio-Grantorto 14-2, S.Giorgio-Adige 2-2, Riva-Grantorto 6-1, S.Giorgio-Riva 3-3, Adige-Grantorto 7-6.

Classifica: Adige e S.Giorgio 7, HC Riva 3, Grantorto 0.

Formazione: Leo, Faouzi, Geremia, Tiziano, Saverio, Nicola, Luca, Giancarlo, Cristian, Isacco.

Under 14 femminile: ottima prova con Reggio e Padova.

Veramente brave le nostre under 14 che nella prima giornata hanno dato tantissimo filo da torcere alle eterne rivali di Reggio e Padova. Sconfitte non senza tanti rimpianti all’esordio dal CUS (1-2), Heidi e compagne hanno messo in campo tantissima grinta nel secondo incontro nel quale sono riuscite ad imporre il pari (4-4) al quotatissimo Città del Tricolore. In questo girone solo la prima passerà il turno ed accederà direttamente alla Finale Nazionale. Il compito è sicuramente arduo però per queste ragazzine terribili nulla è assolutamente precluso.DSCN3717 rid.jpg

Prossimo turno a Padova l’ 11 gennaio.

Risultati: Padova-Riva 2-1, Riva-Reggio 4-4, Reggio-Padova 3-3.

Classifica: CUS Padova 4, Reggio E. 2, HC Riva 1.

Formazione: Maria I., Ilenia, Maria T., Carlotta, Heidi,  Veronica.

Promozionale: prima tappa indoor.

E’ iniziato domenica scorsa ad Ospedaletto Euganeo il circuito promozionale Indoor. Come al solito le nostre squadre si sono comportate molto bene conquistando un primo posto (Arco negli under 8), un secondo (under 10) ed un terzo (under 12). In queste due ultime categorie siamo stati penalizzati dalla scarsa abitudine dei nostri giocatori sugli shoot out (semifinale under 12) e sui rigori (finale under 10).

Nella categoria più giovane solo successi per la squadra di Arco, pur orfana di Massimo e Ginny: 6-2 a Riva, 6-0 a S.Giorgio, 3-0 a Padova in qualificazione e 6-4 ancora a Padova in finale.

 DSCN3767 rid.jpg  DSCN3768.JPG

Negli under 10 due vittorie in qualificazione (2-0 a S.Giorgio 2 e 2-1 al Cus Padova). Superato il S.Giorgio 1 per 6-0 in semifinale e impattato con il Bondeno 1-1 in finale; come detto nei rigori per l’assegnazione del trofeo gli emiliani ne segnavano uno più dei nostri. In questa categoria schieravamo anche una squadra del Gardascuola di Arco che, alla prima esperienza, si è ottimamente comportata pur perdendo tutti gli incontri.

  DSCN3772 rid.jpg  DSCN3770 rid.jpg

La prima squadra negli under 12 superava in qualificazione Adige 2 per 3-1 e S.Giorgio per 3-1, quindi in semifinale veniva superata agli shoot out da Trieste mentre nella finale per il terzo posto batteva il S.Giorgio sempre agli shoot out. La nostra seconda squadra giungeva quinta superando in finale l’ Adige 2 (2-1 e 5-3).

Gran parte del merito dei nostri successi è sicuramente da attribuire agli spuntini ed al pranzetto che i nostri magnifici genitori ci hanno preparato.

La seconda tappa del circuito si terrà a Mori domenica 1 febbraio.

 DSCN3774 rid.jpg

DSCN3775.JPG

Partecipanti alla trasferta di Ospedaletto.

Under 8: Sebastiano, Mattia, Dylan

Under 10: Federico, Tamid, Pietro T., Pietro Z., Giulia F., Elvis, Matteo F., Manuel, Agnese, Francesca, Sofia, Giovanni

Under 12: Alessandro, Patrick, Giancarlo, Tasiin, Davide K., Ergan, Carlotta, Heidi, Gaia, Faouzi, Luca, Lucas, Eugeniu.

 DSCN3765 rid.jpg

Pin It on Pinterest

Share This