Forse il titolo dell’articolo è un po’ troppo entusiastico. Rimane comunque il fatto che le nostre ragazzine sono riuscite ad entrare per il secondo anno consecutivo nella finale nazionale under 16 indoor.

Sono scesi in campo anche gli under 18 che sono riusciti a battere il forte S.Giorgio.

Infine per domenica prossima 16 gennaio è in programma a Mori la seconda giornata del campionato under 14 indoor con tantissime squadre maschili ma con scarsissima partecipazione al femminile.

Under 16 femminile: missione compiuta.

Nella seconda giornata del girone nord-est del campionato under 16 disputatasi domenica al Palacus di Padova l’H.C. Riva ha conquistato la qualificazione superando nettamente Bologna e Grantorto. La superiorità delle ragazze di Patrick  rispetto a tutte le avversarie è apparsa netta; anzi possiamo senz’altro dire che la nostra squadra gioca un ottimo hockey indoor mentre tutte le altre si limitano a portare avanti la pallina senza la benché minima impostazione tecnico-tattica; anche a livello individuale (sempre per quel che riguarda il gioco in palestra ovviamente) siamo nettamente avanti.  In definitiva una superiorità abbastanza netta che si è tradotta nel primo posto nel girone con tre vittorie di larga misura ed un pareggio invero un po’ stretto all’esordio col Padova.

P1090791.JPG P1090790.JPG

Lato A                                                                Lato B

La superiorità sulla concorrenza è, come si è detto, risultata evidente, però, a cercare il pelo nell’uovo, anche nelle due partite di domenica non tutto è filato liscio. Contro due squadre non irresistibili, si è stentato più del necessario, consentendo spesso alle avversarie di presentarsi pericolosamente nella nostra area e di mantenere per troppo tempo il risultato in equilibrio. Un altro aspetto poco entusiasmante si è rivelato quello dei corti a favore: pochi conquistati e nessuna realizzazione. Strano il primo aspetto, forse indice di poca malizia all’interno dell’area avversaria (si ritarda sempre di qualche secondo nel tirare verso la porta); da migliorare senz’altro l’esecuzione del corto, troppo importante nell’hockey indoor per non venire minimamente sfruttato.

Ora abbiamo ben sei settimane per prepararci al meglio per la fase finale (Bra 19/20 febbraio). Come prime del girone nord-est incontreremo sabato alle 17 la seconda classificata del girone nord-ovest (probabilmente H.Valchisone, valle alpina in provincia di Torino) e sempre sabato alle 19 la prima del girone centro-sud (probabilmente C.U.S. Pisa). Nell’altro girone (decisamente più facile) ci saranno con ogni probabilità il Lorenzoni Bra, il S.Giorgio ed una squadra romana (Butterfly o S.Saba). La domenica mattina ci saranno le finali: alle 11 per il 5°-6° posto, alle 12 per il 3°-4° ed alle 13 per il 1°-2°. Niente semifinali incrociate quindi per cui sarà necessario vincere entrambi gli incontri del sabato per contendere al Lorenzoni (quasi sicuramente) il titolo. Da notare che rispetto alle finali dell’anno scorso sono ancora presenti, oltre al Riva, il Lorenzoni, il S.Giorgio ed il C.U.S. Pisa; mancheranno C.U.S. Padova e C.U.S. Torino sostituite da H.Valchisone e da una squadra di Roma.

Per tornare agli incontri di domenica scorsa, si è partiti con la vittoria con l’H.T. Bologna per 6-2 con 4 reti di una scatenata Laura e due della Vale. 7 a 2 il risultato contro il Grantorto con tre reti di Micky, due di Jenny ed una a testa di Prisca e Laura. Nel totale delle quattro partite 3 vittorie ed un pareggio, 20 reti fatte ed 8 subite; hanno segnato Micky e Laura 5 reti, Valeria 4, Prisca 3, Jennifer 2 e Meme 1.

Formazione: Valentina Fia, Alba Chiara Baroni, Meme Lopez, Eleonora Vivaldelli, Micky Busolli, Valeria Matteotti, Laura Hainzl, Jennifer Pennacchioni e Prisca Succi.

Risultati 2a giornata: S.Giorgio-Padova 2-0, Riva-Bologna 6-2, Grantorto-Padova 1-1, S.Giorgio-Bologna 4-2, Riva-Grantorto 7-2.

Classifica finale: HC Riva 10 punti, S.Giorgio 9, HT Bologna 4, CUS Padova 3, Grantorto 1.

Under 18 maschile: ancora una buona prova.

Nel giorno della Befana i nostri under 18 hanno disputato a Ospedaletto Euganeo la seconda giornata del girone nord-est dove sono riusciti a battere il S.Giorgio perdendo però da Camelot e Cuscube Brescia. Leggiamo la cronaca dell’inviato Maurizio Pellegrini.

Per il secondo concentramento di hockey indoor della categoria under 18 svoltosi ad Ospedaletto Euganeo il giorno della Befana, la squadra rivana si è fatta un mezzo regalo comportandosi più che decorosamente!! Nella prima partita giocata contro il S.Giorgio, una buona tecnica unita ad una grinta superba hanno avuto il sopravvento sulla compagine padovana per 4-3! Il risultato poteva essere ancora più rotondo se non ci fossero stati errori in contropiede ed anche davanti alla porta avversaria, oltre al fatto di aver preso un palo ed una traversa. La seconda sfida vedeva opposta la squadra benacense alla compagine del Camelot. Un primo tempo giocato a buon ritmo che finiva con un 6-3 per gli avversari. Purtroppo nel secondo tempo, complici anche i pochi cambi (uno) a disposizione del Riva ed una innegabile superiorità tecnica del Camelot, la frazione terminava con un rotondo 11-4 finale. La terza partita non fa testo. La squadra del Cuscube (BS), ormai già qualificata matematicamente, non si è impegnata più del dovuto ed inoltre i ragazzi di Pellegrini e Marchi, ormai sfiancati fisicamente, non opponevano più una difesa adeguata chiudendo il match con un 4-8.

Top scorer della squadra Marco con 5 reti, seguono Mattia con 3, Matteo, Lollo e Paolo con 1.

Formazione: Joshua Paoli, Paolo Busolli, Alessandro Franzetti, Lorenzo Menotti, Mattia Stanga, Marco Guizzetti, Matteo Pellegrini.

Risultati 2a giornata: Riva-S.Giorgio 4-3, Riva-Camelot 4-11, Riva-Cuscube 4-8

Classifica:  Cuscune punti 18, Camelot 12, Riva e S.Giorgio 3.

Under 14 a Mori, domenica 16 gennaio.

Per domenica prossima è in programma a Mori la seconda giornata del campionato interregionale under 14. Tantissime sono le adesioni al torneo maschile (per ora Adige, Riva, Merlara, Villafranca, Bondeno, Grantorto, Padova, Galileo, Rovigo) mentre a quello femminile si sono iscritte solo Padova e Riva. Stiamo cercando di convincere le società pigre a venire anche con le ragazze perché ci sembra stupido portarle al nostro sport, farle allenare e poi impedire loro di giocare.

Link interessanti.

Nella colonna di destra potrete trovare quattro aree su cui cliccare per collegarsi in link ai siti di:

Federazione Internazionale Hockey

Federazione Europea Hockey

Federazione Italiana Hockey

Comitato Veneto della F.I.H.

Il Comitato Veneto è il Comitato che organizza tutti i nostri campionati giovanili (a parte quelli under 14 indoor).

Pin It on Pinterest

Share This