Gli under 16 tornano da Rovigo con un pareggio che sta un po’ strettino ma dovrebbe garantire il passaggio alle finali di area.

Attività internazionale per gli under 12 con le squadre di una scuola inglese.

Lunedì 1. aprile è in programma a S.Alessandro (Palestra Sighele in caso di pioggia) una tappa del circuito promozionale under 8-10-12.

La settimana prossima ancora attività internazionale che vedrà alcune partite con squadre giovanili della società tedesca E.S.V. München, la stessa che ci ha ospitato in gennaio nel torneo indoor a Monaco di Baviera.

Con i campionati si riprenderà domenica 7 aprile con la A2 femminile impegnata a Bologna, gli under 14 in casa col CUS Padova A e le under 14 a Villafranca.

Under 16 maschile: meritavamo di più!

Buonissima partita per gli under 16 di Luca e Andrej che recriminano un pochino perché per gioco ed occasioni avrebbero meritato di aggiudicarsi l’intera posta. Qualche errore in fase realizzativa e, forse, qualche svista arbitrale hanno consentito alla Sculdascia di portare a casa un pareggio prezioso in vista della fase finale di area.

I risultati di domenica (nell’altro incontro il CUS Padova ha disintegrato il S.Giorgio) hanno forse riaperto i giochi in prospettiva passaggio del turno. Infatti, se probabilmente il S.Giorgio si è dimostrato troppo debole rispetto alle altre squadre, si ripropone la candidatura del CUS Padova, fino ad ieri assolutamente assente dai pronostici. Infatti i padovani hanno da giocare tre partite (Sculdascia in casa, Fincantieri e Riva fuori casa) mentre Riva e Sculdascia ne hanno solo due. Ipotizziamo la situazione tra due domeniche: CUS batte Sculdascia e Fincantieri e si porta a 11, Sculdascia nei suoi due ultimi incontri perde col CUS e batte Fincantieri portandosi a 14, Riva batte Fincantieri e si porta a 14. Nell’ultima ospitiamo il CUS: se vinciamo o pareggiamo siamo primi, se perdiamo arriviamo primi a 14 punti a pari merito con Sculdascia e CUS e si passerebbe a considerare la classifica degli incontri diretti che sarebbe: CUS punti 7, Sculdascia 5, Riva 4. E’ un calcolo del tutto ipotetico che magari già alla prossima giornata salta perché il CUS non riesce a battere la Sculdascia. Aspettiamo a vedere.

Risultati: Sculdascia-HC Riva 2-2, CUS Padova-S.Giorgio 10-1.

Classifica: HC Riva e Sculdascia 11, S.Giorgio 8, CUS Padova 5, Fincantieri 3.

Formazione: Diego Planchenstainer, Isaia Meneghelli, Lorenzo Gaio, Giacomo Rojas, Giovanni Baldi, Efrem Bettini, Dennis Alfieri, Michele Matteotti, Andrea Travaglia, Matteo Pellegrini, Lorenzo Dal Ri, Pietro Meneghelli.

Under 12: very well !!

Martedì scorso erano nostri ospiti gli allievi di una scuola inglese in vacanza in Italia. La scuola si chiama Beeston Hall e si trova a West Runton, una cittadina del Norfolk sul Mare del Nord.

P1120856 rid.JPG

Sono in Italia con quattro squadre: maschi under 13 e under 14 che hanno giocato con i pari età di Mori,  e femmine under 13 e under 14 che hanno giocato con le nostre ragazze. Purtroppo queste non erano al completo per cui abbiamo dovuto chiedere aiuto a Saverio, Nicola e Marco.

Due partite a 7 sotto una fastidiosa pioggerella e qualche spruzzatina di neve di 40 minuti piuttosto inusuali per le nostre undicenni che comunque si sono comportate molto bene con avversarie mediamente di 2-3 anni più vecchie. Di notevole la condizione fisica che ha consentito a tutte di correre fino all’ultimo minuto dell’ultima partita.

Con le tredicenni inglesi davvero molto brave si è perso solo per 0-4, con le quattordicenni per 2-5 (entrambi le reti di Marco) .

 P1120855.JPG

Formazione: Saverio, Ilenia, Maria T., Silvia, Carlotta, Maria I, Nicola, Marco.

Pin It on Pinterest

Share This