Gli spareggi d’area di Casale di Scodosia di domenica 23 giugno potevano rappresentare un’insidia e una “trappola” per i nostri ragazzi dell’under 16 sulla strada verso le finali nazionali.

Invece prova superata a pieni voti e seconda finale consecutiva in questa categoria conquistata!
Un risultato importante, frutto di un girone chiuso al primo posto e concluso con due roboanti vittorie nelle due conclusive (e decisive) partite di domenica scorsa.
Ancor più importante se si pensa che la squadra è praticamente formata dal blocco di ragazzi vincenti nella passata edizione nell’under 14 (e quindi tutti con ancora almeno un altro anno in questa categoria) e un mix di giovani entrati prepotentemente nelle rotazioni di Fer a suon di ottime prestazioni.

Le finali d’area di Casale di Scodosia
La prima partita col CUS Padova rappresentava già di per sé il crocevia tra le vacanze anticipate o l’accesso alle finali nazionali del 23-23 giugno di Castel d’Agogna.

Come tutte le partite da dentro o fuori, prima della partita trapelavano un po’ di timore e un po’ di “ansia da prestazione”.
Ma il nostro è davvero uno squadrone. Cus Padova “annientato” con un primo tempo pressoché perfetto (6-0) e partita vinta per 8 a 3.
Accesso alle finali scudetto garantito e partita di finale con i padroni di casa del CSP San Giorgio, utile a decretare la prima posizione: altra vittoria per 12 a 5 e ritorno a casa con la consapevolezza di potercela giocare a viso aperto con tutti.

Sabato 22 giugno nella nostra partita d’esordio alla final-eight scudetto, ce la vedremo con i fortissimi romani della Tevere. Purtroppo la nuova formula penalizza fin da subito chi perde la prima gara.

Ma noi a Castel d’Agogna ci saremo. Questa è già una vittoria!


I nostri ragazzi: Giancarlo, Isacco, Davide, Cristian, Matteo, Alessandro C., Samuel, Alessandro D., Elvis, Manuel, Pietro, Massimo, Hamza (dal mare a sostenerci Giovanni e Pablo)
Allenatore: Fer
Team Manager: Giancarlo

Pin It on Pinterest

Share This