Poteva essere una domenica perfetta ma lo è stata solo per metà.
Perché se da un lato possiamo gioire per la qualificazione alla finale nazionale delle ragazze dell’Under 16, dall’altro abbiamo il rammarico di aver sfiorato lo stesso traguardo con i ragazzi Under 18.

Under 18 maschile a Bondeno (FE)
Partiamo proprio da questi ultimi: ovvio che al termine delle due partite con il CUS Pisa e il Butterfly di Roma il dispiacere ha preso il sopravvento. Dobbiamo però rendere onore alle due squadre che ci hanno battuto (e che quindi hanno passato il turno) e che si presenteranno, meritatamente, a Limone il prossimo week-end per giocarsi lo scudetto.
Abbiamo anche un credito con la fortuna perché a questo spareggio ci siamo presentati “monchi” del nostro super portiere titolare (sostituito comunque egregiamente da Luca, che di professione fa il difensore), di Geremia e Omar a casa con la febbre, di alcuni ragazzi scesi in campo non al meglio della condizione ma, soprattutto, di tantissime occasioni non sfruttate, sia per nostra imprecisione, sia per la bravura dei portieri avversari.

Siamo comunque consapevoli di avere uno squadrone, formato da ragazzi che ogni volta ci fanno intendere la loro voglia di crescere, migliorare e provare a raggiungere qualsiasi obiettivo.
Abbiamo dei ragazzi che vivono la nostra società con serietà e abbiamo dei tecnici che li seguono perfettamente.
Per questo, metabolizzata la sconfitta, possiamo essere sicuri che in futuro ci faranno divertire sempre più!

I risultati
HC Riva – CUS Pisa 3-4
HC Riva – Butterfly Roma 3-7

I ragazzi a Bondeno: Luca, Cristian, Nicola, Saverio, Meo, Isacco, Alessandro, Giancarlo, Samuel, Davide, Tiziano
Allenatore: Patrick
Team Manager: Giancarlo e Ezio

Under 16 femminile a Padova
Quattro su quattro. Quattro squadre femminili iscritte ai campionati indoor e quattro finali conquistate. Ultima in ordine di tempo quella delle nostre ragazze Under 16.

A Padova affrontavamo Patavium e Pistoia per giocarci l’accesso alla finale nazionale di Bra (8-9 febbraio). E due belle vittorie ci hanno garantito la possibilità di giocarci lo scudetto con le altre squadre più forti d’Italia.

Un bel mix di ragazze provenienti dall’Under 14 e dall’Under 18 (già qualificate anche per le rispettive finali), si sono regalate con grandissimo merito anche la qualificazione all’ultimo atto della categoria che le unisce.
Un “contatto” che servirà come inizio di un futuro che ogni anno di più vedrà le nostre ragazze mescolarsi fino a portarle (speriamo) alla prima squadra.

Fer è il perfetto allenatore per questo scopo e da anni con le ragazze (piccole o grandi) arriva sempre in alto in Italia.
Risultati a parte, Fer, Simone, Eithne e le staff stanno lavorando benissimo con le ragazze: abbiamo un bel movimento e domenica siamo scesi a Padova con ben 13 ragazze.

Ora via con la seconda finale conquistata da una delle nostre squadre femminili (dopo il terzo posto dell’Under 21): sabato e domenica nel palazzetto di Limone (Hockey Club Riva organizzatore) scenderanno in campo le Under 18 più forti d’Italia (in contemporanea al torneo maschile).

Vi aspettiamo sabato 1 febbraio dalle ore 10 per due giornate all’insegna dell’hockey indoor (a breve pubblicheremo il calendario) ma soprattutto per tifare l’Hockey Club Riva!

Le ragazze a Padova: Yasmine, Maria, Giorgia, Mica, Agnese, Maddalena, Costanza, Chiara, Jazmine, Sara, Agustina, Rachele, Lisa
Allenatore: Fer
Team Manager: Franca e Roberta

Pin It on Pinterest

Share This