Dopo gli under 18 che devono chiudere in marzo il loro campionato iniziato in ottobre (domenica scorsa nel penultimo incontro netta sconfitta in trasferta con il fortissimo Bondeno), è ora la volta delle categorie under 16 e under 12 iniziare la loro stagione con la prospettiva delle finali nazionali già raggiunte dalle under 14 sia femminile che maschile.

Questa domenica scenderanno in campo entrambi le under 16, la femminile a Cernusco, la maschile in casa con avversario il Cuscube di Brescia (S.Alessandro ore 11).

Il girone della under 16 maschile (che qualificherà la sola vincente alla finale di Roma di metà giugno) è ricco ed interessante comprendendo, oltre Riva e Brescia, anche Adige, Villafranca, Reggio Emilia e Bologna. Probabilmente sarà equilibrato e già domenica, al termine della prima giornata, si avranno delle valide indicazioni (gli altri due scontri saranno Adige-Villafranca e Reggio-Bologna). Si giocherà in pratica tutte le domeniche per chiudere il 2 giugno a Mori. La squadra vincitrice andrà poi il 16/17 giugno a Roma per le finali.

Il girone delle under 16 è, come sempre, molto meno partecipato ed interessante anche se, oltre alle solite Reggio e CUS Padova, quest’anno ci sarà anche il Cernusco. La squadra prima classificata parteciperà alle finali in programma a Potenza Picena sempre il 16/17 giugno.

Come detto, domenica inizieranno il loro cammino anche gli under 12. Nel nostro sottogirone ci saranno anche Adige, Bondeno e Villafranca. La prima passerà alla finale di zona che qualificherà un’unica squadra alle finali nazionali. Si parte domenica con la trasferta di Villafranca dove incontreremo alle 11 i padroni di casa ed alle 13 l’Adige.

Informiamo infine che sono stati aggiunti alcuni articoli di giornale nella sezione STAMPA e alcuni album fotografici nella sezione GALLERIA in PROMOZIONE (Bee Happy 2017, Torneo della Befana 2018 a Pisa, Circuito promozionale a Padova), in GIOVANILI (finali indoor under 16 a Limone, finali indoor under 14 femminile a Bra e maschile a Savona) e in TORNEI.

 

 

 

Pin It on Pinterest

Share This