Promo a Bondeno (FE): tante partite per i piccoli e i soliti Mami &Papi primi

Promo a Bondeno (FE): tante partite per i piccoli e i soliti Mami &Papi primi

Due palestre gremite di piccoli atleti e piccole atlete. Il campionato Mami&Papi entrato per la prima volta anche nel circuito indoor. Organizzazione perfetta degli amici di Bondeno.
Ecco perché siamo così orgogliosi del Circuito Promo: il nord est dell’hockey su prato è vivo e domenica 1° dicembre ne ha dato l’ennesima dimostrazione.
23 squadre, 9 società, 56 partite e oltre 150 ragazzi e ragazze. Un successo che coinvolge tutti e sintomo di una, speriamo, continua rinascita dei vivai.

Il Promo dell’Hockey Club Riva
Solito pullman pieno e ancora cinque squadre iscritte. Viaggiamo sempre con tanti ragazzi e ragazze e questo ci fa enorme piacere.

Ma questa volta, anche per compiacere il loro ego, partiamo dai Mami&Papi: pure loro sono sempre tantissimi e, a quanto pare, anche molto forti.
Da quando è stato istituito questo campionato in parallelo con quello dei figli, la nostra squadra ha sempre ben figurato. Tante volte arrivando prima. Proprio come domenica a Bondeno. Gradino più alto del podio, solite bottiglie di vino vinte, ego soddisfatto ed ennesima occasione (più volte contestata a dire il vero) per ricordarci di essere la squadra più forte della nostra società 😊 Siete super!

Ovviamente i nostri ragazzi e le nostre ragazze sono le nostre risorse più preziose. Avevamo due squadre under 8, una under 10 e due under 12 (una Real Limone).
Tanti gli esordi fra i piccoli atleti e e le piccole atlete alla loro prima esperienza nel circuito.

Ancora una volta avevamo il gruppo più folto e i nostri super allenatori Simone, Laura, Sara e Jazmin (aiutati sempre al top da Lavinia, Lorenzo e tanti altri genitori) si sono divisi egregiamente fra tutte le partite che si sono susseguite ininterrotte dalle 9 alle 16.20.

Insomma… Un’altra domenica come piace a noi!

Promo a Padova: che numeri per l’HC Riva!

Promo a Padova: che numeri per l’HC Riva!

Anche se non ancora pianamente ripresi fisicamente dalla trasferta di domenica a Padova, abbiamo ancora addosso l’entusiasmo di una bellissima giornata trascorsa insieme.
Eravamo tantissimi e, oltre all’hockey, sono stati condivisi molteplici momenti di gioia.
Abbiamo avuto la fortuna e la felicità di conoscere meglio le nuove ragazze e i nuovi ragazzi che si sono iscritti quest’anno e i relativi genitori, molti di loro già scesi in campo nei Mami&Papi.

Una festa conclusa anche con ottimi risultati: prima e terza le due squadre under 8, secondo il fortissimo Real Limone nell’under 10 inseguito dai pari età di Riva e buonissime indicazioni dalle nostre due under 12 (seconda e sesta).
Ottimo anche l’esordio dei Mami&Papi: i nostri erano talmente tanti che abbiamo prestato giocatori anche alle altre squadre! Risultato: un sacco di divertimento anche per loro (ormai anzianelli) con zero infortuni (un miracolo!).

Lasciamo alle foto raccontare meglio la giornata.
Ma prima, però, la ricordiamo con un po’ di numeri:

  • 75 partecipanti a Padova (95 se contiamo le ragazze e lo staff impegnati in Coppa Italia)
  • 2 pullman (grazie Mattuzzi!)
  • 6 squadre schierate (2 in ogni categoria)
  • 5 squadre sul podio
  • 10 nuovi piccoli atleti al loro primo torneo
  • 3 figli d’arte che hanno iniziato quest’anno (Nicolò, Irma e Timo)
  • Tanti (non quantificabili) i gol fatti da Simone nell’under 8
  • 3 super allenatrici (Mica, Sara e Jazmin)
  • 13 Mami&Papi scesi in campo (con 0 infortuni e 1 bottiglia di vino vinta)
Focus sulle nostre Under 18 e Under 21

Focus sulle nostre Under 18 e Under 21

Presentiamo una breve panoramica dei campionati delle nostre squadre maggiori.
Sia che per i ragazzi che per le ragazze il campionato di riferimento è quello dell’under 18: qui abbiamo maggiori chance di arrivare alle finali nazionali e qui esprimiamo il massimo potenziale dei nostri ancora giovani atleti.

L’under 21 rappresenta invece una sfida e un bel banco di prova in previsione degli impegni futuri.

Fer e Luciano stanno facendo un ottimo lavoro e hanno la possibilità di schierare sempre tutti gli atleti e le atlete: a loro il nostro applauso maggiore per esserci sempre con entusiasmo ed impegno.

Under 18, Under 21 e Coppa Italia
Esserci iscritti in entrambe le categorie (e l’aggiunta della Coppa Italia), sta permettendo di dare continuità al lavoro fatto durante gli allenamenti.
Cominciano a dare i frutti il lavoro svolto da Matteo durante la preparazione atletica e le ore passate ad allenarci sul campo di Mori: iniziamo a granare sia di resistenza ma soprattutto ci stiamo abituando al gioco sul campo regolamentare (che non abbiamo ancora a Riva).

Fotocopia i risultati nei campionati sia per le ragazze che per i ragazzi: under 18 molto bene con solo risultati positivi (5-0 vs Adige e 4-0 vs CUS Padova per la maschile e 6-0 vs CUS Padova per la femminile).

Maluccio nei risultati, ma benissimo per l’esperienza acquisita, le prime sfide delle due under 21. Dobbiamo ovviamente ancora migliorare per avvicinarci a squadre come quelle, per esempio, di Bondeno e Reggio Emilia, ma siamo sicuramente sulla strada giusta e il tempo, siamo sicuri, ci darà ragione.

Infine, la Coppa Italia: ci siamo iscritti per far giocare alcune partite in più i nostri ragazzi. Beh, che dire? Per entrambe le squadre qualificazione al terzo turno e tre domeniche in più da passare sul campo! Meglio di così!

Intanto ci godiamo questi due gruppi fantastici!
Il lavoro della società è tutto dedicato per dare sostegno e continuità alla loro passione!

Ottima partenza per le nostre Under 14

Ottima partenza per le nostre Under 14

Inizia nel migliore dei modi il campionato Under 14 femminile con due belle e rotonde vittorie contro il Patavium di Padova. Superato egregiamente il primo impatto con il campionato per la nuova coppia di allenatori Simone ed Eithne. Ma grandi anche le ragazze, tutte presenti e favolose protagoniste di un affiatatissimo gruppo.

Appuntamento anche al Trentino Sport Days che a Riva del Garda ha riversato da venerdì a domenica centinaia e centinaia di ragazzi da tutto il Trentino. Il venerdì eravamo presenti anche noi con il nostro spazio dove abbiamo incontrato molte classi. La sera, invece, cinque fra i nostri piccoli atleti hanno partecipato alla “Notte in Fiera”.

Under 14 femminile: ottimo inizio!
Esordio vincente per il tandem tecnico Simone-Eithne che, due vittorie a parte contro il Patavium, sono riusciti a creare un gruppo fantastico e numerosissimo.
Ottima notizia in ottica futura. Nel presente, invece, l’obiettivo è fare bene ed integrare le più giovani. Sognando, perché no, le finali nazionali!

Simone ed Eithne hanno potuto contare anche sull’aiuto dei nostri tre ragazzi provenienti dall’Under 18, Meo, Maddalena e Yasmine ma anche su un tifo sfrenato dei tifosi al seguito, primo fra tutti Davide!

Infine, un applauso al nostro Giuliano, alla prima esperienza da arbitro. Fonti dicono che se la sia cavata egregiamente!

Le nostre ragazze: Anna, Mica, Sara B., Jazmin, Lisa, Chiara, Vittoria, Rachele, Sara P., Laura, Ambra, Asia

Trentino Sport Day: una notte in fiera!
Bella avventura per i nostri Jonas, Alessandro, Laura, Sara e Riccardo.
Una notte passata in fiera in compagnia di tanti altri ragazzi provenienti dalle altre associazioni sportive e seguiti da validi tecnici.
Laboratori notturni e una “caccia al fenomeno” prima dell’emozione di dormire tutti insieme e risveglio con il contest “I fenomeni del domani”.

Tutto troppo bello che cerchiamo di riassumere con alcune foto invece di usare le parole.

Pin It on Pinterest