Serie B maschile: PLAY OFF!

Serie B maschile: PLAY OFF!

Bella vittoria in Serie B contro il Cernusco FH nello scontro diretto fra le prime del girone B. Ora siamo in testa con tre punti di vantaggio sui milanesi con l’ultima giornata ancora da giocare. Possiamo però gioire di aver centrato i play off per la qualificazione in A2. Già di per se un ottimo risultato dopo più di quindici anni di assenza dai campionati senior.

Sconfitta per le ragazze in A2 contro la “corazzata” HP Milano e per i nostri ragazzi dell’Under 14 a Casale di Scodosia (PD) contro il fortissimo San Giorgio.

Serie B maschile: play off!
Quella di ieri era forse la partita più attesa del girone B. Lo scontro diretto fra le prime due in classifica e il primo posto in palio.
Un primo quarto finalmente “stellare” (3-0) ci ha permesso di disputare una partita in discesa fino al veemente ritorno del Cernusco FH che ha addirittura accorciato sul 3-2 con due corti.
Per fortuna, pochi minuti dopo la seconda realizzazione milanese, siamo subito riusciti a segnare riportando fiducia e serenità fino alla fine della gara.

Mattatore per noi il nostro capitano Matteo autore di una stupenda tripletta (l’altro gol di Fer) ma in generale forse la partita più bella disputata dai nostri ragazzi dall’inizio del campionato.

Siamo matematicamente ai play off per la promozione in A2, un bel regalo proprio nel cinquantesimo anniversario della nostra società.

Serie A2 femminile e U14 maschile entrambe sconfitte
Non era facile per nessuna delle due squadre, lo sapevamo.
Giocavamo contro due formazioni più forti di noi: nette le sconfitte ma altra esperienza messa sulle spalle.

Per le nostre ragazze l’HP Milano rappresenta forse l’obiettivo che vorremmo raggiungere tra un po’ di anni quando la nostra età media sarà un po’ più alta. E la sensazione è più che positiva e siamo sicuri che questo gruppo potrà fare molta strada anche sapendo che sotto ci sono le nostre Under 14 che scalpitano per dar man forte alle più grandi.

I nostri ragazzi Under 14 pagano il “buco” che si è creato fra i 2010 e il 2007 con la conseguenza di una squadra “sbilanciata” tra i più piccoli e i più grandi.
Lo sapevamo ad inizio stagione e forse i ragazzi ci hanno già fatto un grande regalo ad arrivare fino         alla semifinale d’area.
Ora il gruppo si “spaccherà” tra Under 12 e Under 16 perché per loro il campionato non è ancora terminato.

Prima storica vittoria per le ragazze in Serie A2

Prima storica vittoria per le ragazze in Serie A2

Il 2 maggio sarà ricordato per i primi gol e la prima vittoria in Serie A2 femminile outdoor, proprio nell’anno del nostro cinquantesimo anniversario e al quarto tentativo in questo campionato che ha visto le nostre ragazze riproporre la Prima Squadra dopo parecchi anni di assenza dai campionati seniores.

Una fantastica domenica e un bel regalo per la società che ci teniamo bello stretto visto che non era per nulla scontato.
Arrivavamo da tre sonanti sconfitte (con 0 reti all’attivo) con le blasonate CUS Padova e HP Milano ma, visto il gioco espresso, eravamo tutti in fiduciosa attesa almeno del primo gol in campionato.

E, invece, Fer, Nacho e tutte le ragazze hanno voluto addirittura esagerare regalandoci anche una bella vittoria per 4 a 2 contro il Città del Tricolore di Reggio Emilia.

Siamo tutti sicuri che questo sia solo un piccolo passo di questo gruppo meraviglioso e giovanissimo e che il futuro ci regalerà altre grandi soddisfazioni.

Grandi ragazze!

Prime Squadre con risultati alterni, U14M avanti tutta!

Prime Squadre con risultati alterni, U14M avanti tutta!

A Grantorto (PD) ci va tutto bene: Prima Squadra maschile vittoriosa e ancora prima nel girone C della serie B e ragazzi dell’Under 14 avanti nella competizione dove ce la vedremo nella semifinale d’area contro il San Giorgio di Casale di Scodosia (PD).

A Padova, invece, la nostra Prima Squadra femminile incappa in una giornata “storta” e, oltra alla sconfitta con un largo punteggio contro il CUS Padova, stavolta riesce ad esprimere solo in parte quanto di buono fatto nelle precedenti partite.

Prima Squadra M e U14M a Grantorto
Rimaniamo in testa al nostro girone di Serie B dopo una bella vittoria contro i padroni di casa del Grantorto (6-2) e ci proiettiamo alla super sfida di domenica 9 maggio con il Cernusco (MI), appaiati insieme a noi in cima alla classifica.
A piccoli passi ci stiamo avvicinando alla fase clou della stagione e Fer e Patrick stanno provando a sistemare le imperfezioni che ancora si vedono.
Ma dobbiamo anche sottolineare i nostri punti forti: abbiamo una buona media realizzativa, andiamo in gol con tanti giocatori diversi (Meo doppietta domenica a Grantorto) e i tanti giovani della squadra continuano ad abituarsi sempre più al campo a 11 (nonostante le mille difficoltà a non averlo a Riva).
Quindi, appuntamento a domenica 9 maggio a Mori alle ore 11.

Un applauso anche ai nostri ragazzi dell’Under 14. Nel ricordo della doppia sconfitta rimediata nel girone iniziale, sono scesi in campo guidati da Andrea consapevoli che questa era una partita da “dentro o fuori”.
E ci siamo conquistati il passaggio al turno successivo con una partita sempre in crescendo: dopo una prima fase di assoluta parità (fino al 4-4), abbiamo messo letteralmente il turbo concludendo con un largo risultato ed esprimendo a tratti un bellissimo gioco di squadra.
Ora ci attende in semifinale il fortissimo San Giorgio di Casale di Scodosia (PD) il 9 maggio in trasferta.

Prima Squadra F a Padova
Il CUS Padova si rivela ancora troppo forte per noi. Il grande divario di esperienza si è fatto sentire ancor più che nella partita di andata e per questo siamo incappate in una “brutta” giornata, soprattutto nel risultato finale.
Ovviamente non siamo preoccupati per la sconfitta: nel primo anno di serie A2 non possiamo chiedere di più ad un gruppo giovanissimo che potrà solo toglierci grandi soddisfazioni in futuro.

Per ora ci godiamo le belle prestazioni, l’esperienza accumulata e un gruppo davvero affiatato.
Aspettiamo invece con ansia il primo gol in campionato!
Chissà, forse già domenica 2 maggio dove, a Mori, affronteremo alle ore 15 il Città del Tricolore di Reggio Emilia.

Prima Squadra M e giovanili a Riva e Padova

Prima Squadra M e giovanili a Riva e Padova

Continuano le domeniche ricche di appuntamenti per le nostre squadre.

Sul nostro campo di Sant’Alessandro ben sei squadre sono scese in campo fra Under 12 maschile e Under 12 femminile.
A Padova, invece, erano impegnate la nostra Prima Squadra maschile e le ragazze Under 16, entrambe contro il Patavium.

Domenica prossima replicheremo con altrettante squadre a conclusione di un ciclo di domeniche di Aprile “congestionato” di partite.
Siamo davvero felici che la situazione, almeno per quanto riguarda le gare, si sia “liberata”: tutti i nostri atleti ora stanno avendo una buona continuità, fra allenamenti e competizioni nazionali.
Ci manca il Circuito Promo per i nostri atleti più piccoli, ma per questo dovremmo aspettare che la situazione migliori.

UNDER 12 A RIVA
Per la seconda domenica consecutiva sono scese in campo le nostre tre Under 12 (due maschili e una femminile):
Per gli Under 12 “grandi” la soddisfazione di aver pareggiato una delle due gare contro il forte UHC Adige: l’altra una larga sconfitta che comunque non ci “spaventa”. Siamo comunque ancora in corsa per le finali d’area e siamo sicuri che il prossimo anno, dove la squadra sarà confermata in toto per la stessa categoria, potremmo ambire ad un ulteriore step.

Grande gioia, invece, per i nostri Under 12 “piccoli” che si sono tolti la soddisfazione di cogliere un primo insperato successo contro i padovani del San Giorgio (sconfitta nella seconda gara). Una super prestazione per tutti i nostri 2011 che ci fa ben sperare per il futuro!

Replica con il Villafranca, invece, per le nostre ragazze dell’Under 12. Due gare che hanno, fra il resto, rinforzato l’amicizia tra le due squadre. Un’altra bella prova per le nostre (doppia vittoria) in vista soprattutto delle finali d’area che decreteranno la squadra che parteciperà alle finali nazionali.

PRIMA SQUADRA E UNDER 16 FEMMINILE A PADOVA
Riprende il campionato per la nostra Prima Squadra maschile in quel di Padova contro il Patavium.
Una partita fondamentale per la nostra corsa alle prime postazioni utili ad entrare nei play-off promozione.
E’ servita la strigliata di Fer dopo un primo tempo sotto tono (2 a 1 per i nostri avversari) per ridare slancio ai nostri ragazzi che alla fine hanno mostrato la vera differenza dei valori in campo, concludendo con una, addirittura dilagante, vittoria (10-2) in cui siamo andati a segno con ben sette giocatori diversi.

E’ cominciato ieri, invece, il campionato per le nostre ragazze dell’Under 16. Contro il Patavium un bell’esordio condito da due vittorie. Ma la soddisfazione più grande è stato vedere esordire le ragazze appena uscite dall’Under 14 (Anna, Lisa, Sarah, Rachele, Vittoria, Perla e Marta) che non hanno minimamente sfigurato, assistite egregiamente dalle nostre “veterane” Mica (capitano), Giorgia, Sara, Chiara, Agnese, Yasmine e Costanza.

Hc Riva: che domenica!

Hc Riva: che domenica!

Non capita spesso di vivere delle domeniche come quella trascorsa: cinque squadre impegnate, cinque partite in trasferte in altrettante città (Mori, Verona, Cernusco, Padova e Casale di Scodosia), più di 1.100 km percorsi e, a causa delle restrizioni anti-Covid, carovane di macchine (ben 21 fra furgoni societari e mezzi privati) per portare tutti i nostri atleti.

Abbiamo dovuto fare salti mortali ma, come sempre, con l’aiuto della tantissima gente che ci sostiene e ci dà una mano, siamo riusciti a fare scendere in campo tutti e 61 fra giocatrici e giocatori nei cinque impegni che ci vedevano protagonisti.

Ogni settimana cerchiamo di sottolineare le cose positive che fanno crescere la nostra società (e di conseguenza le nostre squadre). Questa volta, quindi, è proprio la fortuna di avere così tanto consenso e così grande disponibilità a renderci grati e più forti.

Per quanto riguarda l’hockey giocato, siamo scesi in campo con la Serie A2 femminile a Cernusco, l’Under 16 maschile a Padova, le due I’Under 12 maschili a Mori e a Casale di Scodosia (PD) e l’Under 12 femminile a Villafranca (VR).

UNDER 12 MASCHILE E FEMMINILE
Che bello rivedere i nostri piccoli impegnati in gare ufficiali.!
Causa Covid, infatti, probabilmente questa categoria (insieme agli Under 8 e 10) è stata quella più penalizzata. Oltre un anno senza poter confrontarsi con le altre squadre!

Per fortuna ieri è cominciato il campionato anche per loro: abbiamo iscritto due squadre maschili e una femminile.
Tante giovani e tanti giovani alla loro prima esperienza in partite ufficiali che ci hanno regalato una gioia infinita solo nello scendere in campo con le divise da gara e risultati che passano in secondo piano rispetto al ritrovato feeling con le partite!

Le due squadre maschili sono state divise in una coi più “grandi” e una dei più “piccoli” (appena usciti dall’Under 10). Due vittorie per i primi contro il San Giorgio di Casale di Scodosia e due sconfitte per i secondi contro l’UHC Adige.
Le ragazze, guidate da Simone ed Eithne, hanno avuto la meglio nel doppio impegno con le coetanee del Villafranca: un bel test in previsione anche delle finali d’area che potrebbero proiettarci a quelle nazionali.

Riva “A” M: Alessandro, Riccardo, Alberto, Matteo, Jacopo, Vincenzo, Jonas, Achille, Ruben, Timo, Leonardo
Riva “B” M: Dylan, Brando, Cristian, Martino, Floria, Michael, Leonardo, Leonis, Manuel
Riva F: Safia, Gaia, Sara, Laura, Celeste, Allison, Sophie, Irma, Sofia


UNDER 16 MASCHILE
L’impegno era arduo contro un CUS Padova ricco di ottime individualità. Ma i nostri ragazzi non sono da meno. Ecco che abbiamo assistito a due bellissime gare con un sostanziale equilibrio sia nel gioco che nei punti in classifica: tre al CUS Padova (vittoria per 4-3 nella gara di andata) e tre per noi (vittoria per 5-2 nella gara di ritorno).
Andrea e i ragazzi sono comunque sempre in corsa per la qualificazione alle Finali Nazionali.
Prossimo impegno il 30 maggio a Casale di Scodosia (PD) contro il San Giorgio.

I ragazzi: Luca, Matteo, Elvis, Pietro, Giovanni, Gabriel, Mattia, Matias, Filippo, Ruben, Mahdi, Lorenzo, Manuel

A2 FEMMINILE
Impegno difficilissimo per le nostre ragazze della Prima Squadra. L’esperto HP Milano è ancora abbondantemente fuori dalla nostra portata anche se ogni domenica abbiamo motivo di gioire per la crescita costante delle nostre ragazze.

Per due quarti, infatti, la partita è stata sostanzialmente in equilibrio (il primo quarto addirittura finito 0-0) merito anche del bel gioco espresso dalle nostre ragazze.

Negli ultimi due, però, è uscita la forza di Elisabetta Pacella e compagne che hanno deciso di aumentare il ritmo approfittando anche del nostro calo fisico e mentale (fino allo 0-8 finale).
Siamo una squadra giovanissima e per questo non ci preoccupa il risultato ma, anzi, nutriamo sempre più moltissima fiducia per il futuro.
Certo c’è da lavorare e migliorare ma Fer e Nacho, insieme a Matteo, stanno già facendo un ottimo lavoro!

Prossimo impegno il 2 maggio (ore 15) sul campo di Mori contro il Città del Tricolore di Reggio Emilia.

Le ragazze: Yasmine, Maria, Mariel, Agnese, Sara, Francesca, Gaia, Giorgia, Mica, Carlotta, Maddalena, Laura, Chiara, Camilla, Femke, Mara, Stefania, Costanza

50° dell’HC Riva: esordio anche per la Prima Squadra femminile

50° dell’HC Riva: esordio anche per la Prima Squadra femminile

Continuano le ricorrenze nell’anno del cinquantesimo anno dell’Hockey Club Riva, stavolta celebrando il ritorno della prima squadra femminile.

Era il lontano 1992 quando le prime ragazze si sono avvicinate all’hockey a Riva del Garda con la partecipazione ai primi campionati giovanili fino al primo campionato senior nella stagione 2002/2003.
Una storia, quella al femminile, all’inizio bellissima, poi un po’ tribolata e infine con alti e bassi fino alla “sparizione” della Prima Squadra nel 2013.
Il settore giovanile, comunque, ha sempre raccolto molte adesioni, anche tra le ragazze, e di conseguenza la società ha sempre supportato il settore femminile.
E, possiamo dire, di esser stati premiati! Anzi, possiamo dire che è proprio dal settore femminile che è “nata” la nostra svolta societaria.
Mentre i maschi si dividevano tra HC Riva e UHC Adige, a Riva continuava il lavoro nelle scuole e sul campo e sulla spinta del titolo under 18 indoor (con Alba Chiara nostro stupendo capitano!) e con l’arrivo di Fer dall’Argentina, proprio dalle ragazze sono arrivati, ad oggi, sei titoli giovanili, che hanno rappresentato la spinta necessaria alla nostra società per fare sempre meglio (anche a livello maschile).

Per questo oggi festeggiamo, sempre per una bellissima coincidenza nell’anno dei nostri 50 anni, anche il ritorno di una Prima Squadra femminile.
Un altro bel risultato che premia il nostro lavoro e che le ragazze hanno voluto farci dopo anni si sacrifici, gioie e tanto attaccamento all’Hockey Club Riva!

L’esordio era ancora per noi abbastanza proibitivo: 0-2 contro il CUS Padova con il quale non abbiamo ancora mai vinto a livello senior. Ma, siamo sicuri, nel prossimo futuro ce la potremo giocare alla pari.
Come per i maschi, infatti, abbiamo una rosa composta da molte giovani e un po’ di “vecchiette” che portano un pizzico di esperienza: per molte ci sono ancora le prime difficoltà a adattarsi ad un campo grande e alle prime partite 11vs11. Ma si comincia a vedere il lavoro di Fer e Nacho anche per superare questo ostacolo.

Il prossimo appuntamento è fissato per l’11 aprile a Cernusco (MI) contro l’HP Milano.

Hockey Club Riva
Yasmine, Sara G., Meme, Eithne, Laura, Giorgia, Camilla, Maria, Carlotta, Agnese, Gaia, Femke, Francesca, Costanza, Sara B., Chiara, Mica, Maddalena
Allenatori: Nacho e Fer
Team Manager: Alessia


 

Pin It on Pinterest