Circuito Promo: che bella domenica a Mori!

Circuito Promo: che bella domenica a Mori!

Ancora une bellissima tappa del Circuito Promo domenica 16 febbraio a Mori e ancora una nostra folta rappresentanza a colorare il palazzetto.

Eravamo proprio in tanti fra atleti, genitori e allenatori. Una bellissima giornata condita anche da un bellissimo tempo all’esterno della palestra che ha permesso, fra una partita e l’altra, di godere di un sole più primaverile che invernale.

Abbiamo salutato anche i nuovi ragazzi dell’Under 8, per la prima volta scesi in campo con il Real Limone (Michael, Oscar e Dylan) e con il Riva (Andrea).
Super anche il team di aiuto allenatrici di Jazmin, Maria, Maddy, Agustina e Micaela: siamo sempre fortunati ad avere così tanto aiuto dai ragazzi e dalle ragazze delle categorie più grandi!
E con gioia abbiamo avuto anche l’onore e il piacere di avere il gradito ritorno (prima di ripartire per la Germania) di Toto (che ha aiutato Fer, Simone e Laura a seguire i ragazzi): siamo tutti felici quando è qua con noi anche perché non perde mai l’occasione per darci una mano e, ora che gioca in Bundesliga tedesca, è anche diventato un mito per tutti i nostri piccoli atleti.
Sempre al top anche l’aiuto dei tanti genitori al seguito, sempre pronti a sostenerci ed organizzare trasferte al limite della perfezione.

Il torneo, organizzato molto bene dall’UHC Adige, ha visto la nostra partecipazione con due squadre nell’Under 8 e nell’Under 12 e una nell’Under 10.
Nell’Under 8 tanti gli esordi, come detto, e piano piano anche bei miglioramenti da parte di tutti i ragazzi e ragazze: abbiamo vinto il torneo disputando tante partite molto combattute.
Il Real Limone si è ben comportato nell’Under 10 e combattutissime e bellissime le finali dell’Under 12, entrambe finite agli shoot-out e che hanno avuto come protagonisti i nostri due portieri Alessandro e Anna.

Sfida “fratricida” per i Mami&Papi con le nostre due squadre uniche a scendere in campo. Troppo poco per i nostri impavidi “eroi”: e allora ecco lanciata la sfida alla nostra Under 16 femminile in un’amichevole che aveva fra i suoi valorosi, fra gli altri, anche Toto e Alberto (super portierone dell’UHC Adige). La partita trasudava molto agonismo, forse troppo: alla fine la dea bendata ha guardato la palestra di Mori facendo tornare a casa tutti sulle proprie gambe.

Poi tutti a guardare la diretta dei nostri altri “eroi”: gli Under 16 impegnati nella finale scudetto a Castello d’Agogna contro la Bonomi. Là, la dea bendata poteva anche non guardare: troppo bravi i nostri ragazzi. CAMPIONI D’ITALIA!

Mami&Papi superstar dell’hockey trentino

Mami&Papi superstar dell’hockey trentino

I nostri Mami&Papi continuano a mietere un successo dopo l’altro. Anche questa domenica, hanno trionfato facilmente contro i loro “colleghi” genitori delle altre società , che hanno partecipato all”ultima gara dell’hockey promo del nord est. 

Gli splendidi genitori, oltre ad impegnarsi tantissimo per portare i loro figli a giocare ad hockey indoor durante la settimana, trovano infatti anche il tempo per giocare loro stessi ad hockey in occasione del circuito hockey promo. 

È da sottolineare che tutti i genitori che giocano ad hockey nel Mami&Papi, sono rigorosamente dilettanti, avendo appreso l’arte hockeystica solo in occasione di sporadiche sessioni di training (pochissime) effettuate a margine degli allenamenti dei figli. 

È ammirevole il loro impegno e dedizione per l’hockey. Ognuno di loro infatti prima, durante e dopo il torneo  Promo, partecipa a sessioni di preparazione all’evento stesso, per aumentare l’affiatamento con gli altri Mami&Papi, creando così un gruppo favoloso.  

Se avete letto fino a qui, sappiate che questo testo è stato scritto  goliardicamente  per far arrabbiare il nostro presidente che non ci dedica abbastanza spazio nei suoi comunicati. 

In ogni caso, la società HC Riva è particolarmente orgogliosa dei suoi genitori, che s’impegnano nell’hockey, non solo giocandolo, ma anche partecipando attivamente alla vita societaria. 

Dopo Padova, un Circuito Promo Nord-Est in salute

Dopo Padova, un Circuito Promo Nord-Est in salute

Questa volta vogliamo soffermare l’attenzione sullo stato di salute del Circuito Promo dell’Area Nord-Est perché è giusto sottolineare quanto le società si stiano impegnando per crescere e dare futuro ai propri sforzi ed alla propria passione.

È bello vedere come tante persone si stiano spendendo per l’hockey italiano ed un’ennesima dimostrazione è stata fornita dalla tappa di domenica 19 gennaio a Padova.
Erano presenti ben 10 società con 27 squadre (divise tra Under 8, Under 10 e Under 12), 60 gli incontri disputati inseme all’ormai consolidato torneo dei Mami&Papi a completare una giornata di hockey tutti insieme, grandi e piccoli.

È ovvio che questa è la linea da seguire e il Circuito Promo rappresenta un’occasione da non perdere per tutte le società che credono in un futuro vincente e in crescita dell’hockey.
A questo, certamente, devono seguire altre opportunità di gioco (tornei in Italia e all’estero, amichevoli, camp, etc.) per i ragazzi e le ragazze più piccoli.
Il Promo rimane un’opportunità per dare più continuità al lavoro svolto durante le settimane da atleti e allenatori: per questo fa sempre piacere vedere l’ampio numero di persone presente sui campi o nei palazzetti.

Il Promo di Padova dell’HC Riva e Real Limone
Le nostre trasferte sono sempre accompagnate da un pullman pieno di atleti, accompagnatori e genitori.
Anche a Padova eravamo in 60 con ben cinque squadre scese in campo (due Under 8, una Under 10 e due Under 12) fra HC Riva e Real Limone. In più anche due nostre squadre Mami&Papi si sono date “battaglia” con gli “anzianelli” delle altre società (vincendo per ennesima volta il primo posto).

Ovviamente la vittoria più grande è stato l’ampio numeri di ragazzi e ragazze scesi in campo: i nostri tecnici stanno lavorando molto bene e anche questa volta abbiamo avuto la gioia di fare esordire altri atleti che si sono avvicinati all’hockey negli ultimi mesi.

Per quanto riguarda i risultati, solo una menzione doverosa alle ragazze di Simone dell’Under 12 e al loro primo posto: ci fa ben sperare anche in chiave campionato outdoor. Super ragazze!

Sei anni di hockey su prato a Limone

Sei anni di hockey su prato a Limone

Si crede che il nome di Limone derivi dal latino limen, confine, proprio ad indicare la frontiera che divide quelle che oggi sono le provincie di Brescia e di Trento.

Ecco, noi dell’Hockey Club Riva quel confine lo abbiamo varcato ormai sei anni fa e da allora non ci siamo più fermati.
Sarà la bellezza del luogo, saranno le belle persone che lo abitano o, molto più probabilmente, sarà l’entusiasmo che questo sport così “strano” ha trasmesso a tanti ragazzi e ragazze.
Sarà per tutto questo che a Limone continuiamo a portare la nostra passione!

Sono partiti Simone, Fer e Toto. Oggi sono Rata e Matteo ad aiutarci come allenatori.

Dal 2014 sono tanti i ragazzi che hanno provato, elencarli tutti impossibile. Ci limitiamo a ringraziarli per averci scelto anche per una sola stagione o solo per una prova pratica.
Real Limone è il nome scelto dai piccoli atleti per affrontare le loro prime sfide dei circuiti Promo riservati alle Under 8, 10 e 12. Poi, crescendo, via le giovanili con il nome Hockey Club Riva con nuovi compagni e compagne e le prime esperienze importanti in giro per l’Italia (e all’estero).

Abbiamo conosciuto mamme e papà sempre pronti ad aiutarci, sostenerci e fare da collante tra “noi” trentini e “loro” bresciani.

Con l’aiuto del Comune e di tanti amici (primo fra tutti il “Mario del Gemma”), siamo riusciti a portare a Limone già tre finali nazionali indoor. Un’altra ci sarà il 1/2 febbraio 2020 con l’assegnazione dello scudetto dell’Under 18, sia maschile che femminile.
Centinaia di persone da tutta Italia che hanno potuto godere (e godranno) di tutte le bellezze del luogo. Anche in inverno quando sul Garda, sebbene fuori stagione, non mancano certo attività da fare.

Abbiamo da breve terminato un altro “ciclo” di ore passate alla scuola elementare di Limone in compagnia dei suoi ragazzi e delle sue ragazze. Certo non puntiamo a livelli di neo-tesserati del calcio: ma fa comunque molto piacere la passione e la curiosità che ogni anno ci accompagna.

Nelle foto un po’ di verde con il Real Limone

Promo a Bondeno (FE): tante partite per i piccoli e i soliti Mami &Papi primi

Promo a Bondeno (FE): tante partite per i piccoli e i soliti Mami &Papi primi

Due palestre gremite di piccoli atleti e piccole atlete. Il campionato Mami&Papi entrato per la prima volta anche nel circuito indoor. Organizzazione perfetta degli amici di Bondeno.
Ecco perché siamo così orgogliosi del Circuito Promo: il nord est dell’hockey su prato è vivo e domenica 1° dicembre ne ha dato l’ennesima dimostrazione.
23 squadre, 9 società, 56 partite e oltre 150 ragazzi e ragazze. Un successo che coinvolge tutti e sintomo di una, speriamo, continua rinascita dei vivai.

Il Promo dell’Hockey Club Riva
Solito pullman pieno e ancora cinque squadre iscritte. Viaggiamo sempre con tanti ragazzi e ragazze e questo ci fa enorme piacere.

Ma questa volta, anche per compiacere il loro ego, partiamo dai Mami&Papi: pure loro sono sempre tantissimi e, a quanto pare, anche molto forti.
Da quando è stato istituito questo campionato in parallelo con quello dei figli, la nostra squadra ha sempre ben figurato. Tante volte arrivando prima. Proprio come domenica a Bondeno. Gradino più alto del podio, solite bottiglie di vino vinte, ego soddisfatto ed ennesima occasione (più volte contestata a dire il vero) per ricordarci di essere la squadra più forte della nostra società ? Siete super!

Ovviamente i nostri ragazzi e le nostre ragazze sono le nostre risorse più preziose. Avevamo due squadre under 8, una under 10 e due under 12 (una Real Limone).
Tanti gli esordi fra i piccoli atleti e e le piccole atlete alla loro prima esperienza nel circuito.

Ancora una volta avevamo il gruppo più folto e i nostri super allenatori Simone, Laura, Sara e Jazmin (aiutati sempre al top da Lavinia, Lorenzo e tanti altri genitori) si sono divisi egregiamente fra tutte le partite che si sono susseguite ininterrotte dalle 9 alle 16.20.

Insomma… Un’altra domenica come piace a noi!

Promo a Padova: che numeri per l’HC Riva!

Promo a Padova: che numeri per l’HC Riva!

Anche se non ancora pianamente ripresi fisicamente dalla trasferta di domenica a Padova, abbiamo ancora addosso l’entusiasmo di una bellissima giornata trascorsa insieme.
Eravamo tantissimi e, oltre all’hockey, sono stati condivisi molteplici momenti di gioia.
Abbiamo avuto la fortuna e la felicità di conoscere meglio le nuove ragazze e i nuovi ragazzi che si sono iscritti quest’anno e i relativi genitori, molti di loro già scesi in campo nei Mami&Papi.

Una festa conclusa anche con ottimi risultati: prima e terza le due squadre under 8, secondo il fortissimo Real Limone nell’under 10 inseguito dai pari età di Riva e buonissime indicazioni dalle nostre due under 12 (seconda e sesta).
Ottimo anche l’esordio dei Mami&Papi: i nostri erano talmente tanti che abbiamo prestato giocatori anche alle altre squadre! Risultato: un sacco di divertimento anche per loro (ormai anzianelli) con zero infortuni (un miracolo!).

Lasciamo alle foto raccontare meglio la giornata.
Ma prima, però, la ricordiamo con un po’ di numeri:

  • 75 partecipanti a Padova (95 se contiamo le ragazze e lo staff impegnati in Coppa Italia)
  • 2 pullman (grazie Mattuzzi!)
  • 6 squadre schierate (2 in ogni categoria)
  • 5 squadre sul podio
  • 10 nuovi piccoli atleti al loro primo torneo
  • 3 figli d’arte che hanno iniziato quest’anno (Nicolò, Irma e Timo)
  • Tanti (non quantificabili) i gol fatti da Simone nell’under 8
  • 3 super allenatrici (Mica, Sara e Jazmin)
  • 13 Mami&Papi scesi in campo (con 0 infortuni e 1 bottiglia di vino vinta)

Pin It on Pinterest