Promo a Bondeno (FE): tante partite per i piccoli e i soliti Mami &Papi primi

Promo a Bondeno (FE): tante partite per i piccoli e i soliti Mami &Papi primi

Due palestre gremite di piccoli atleti e piccole atlete. Il campionato Mami&Papi entrato per la prima volta anche nel circuito indoor. Organizzazione perfetta degli amici di Bondeno.
Ecco perché siamo così orgogliosi del Circuito Promo: il nord est dell’hockey su prato è vivo e domenica 1° dicembre ne ha dato l’ennesima dimostrazione.
23 squadre, 9 società, 56 partite e oltre 150 ragazzi e ragazze. Un successo che coinvolge tutti e sintomo di una, speriamo, continua rinascita dei vivai.

Il Promo dell’Hockey Club Riva
Solito pullman pieno e ancora cinque squadre iscritte. Viaggiamo sempre con tanti ragazzi e ragazze e questo ci fa enorme piacere.

Ma questa volta, anche per compiacere il loro ego, partiamo dai Mami&Papi: pure loro sono sempre tantissimi e, a quanto pare, anche molto forti.
Da quando è stato istituito questo campionato in parallelo con quello dei figli, la nostra squadra ha sempre ben figurato. Tante volte arrivando prima. Proprio come domenica a Bondeno. Gradino più alto del podio, solite bottiglie di vino vinte, ego soddisfatto ed ennesima occasione (più volte contestata a dire il vero) per ricordarci di essere la squadra più forte della nostra società 😊 Siete super!

Ovviamente i nostri ragazzi e le nostre ragazze sono le nostre risorse più preziose. Avevamo due squadre under 8, una under 10 e due under 12 (una Real Limone).
Tanti gli esordi fra i piccoli atleti e e le piccole atlete alla loro prima esperienza nel circuito.

Ancora una volta avevamo il gruppo più folto e i nostri super allenatori Simone, Laura, Sara e Jazmin (aiutati sempre al top da Lavinia, Lorenzo e tanti altri genitori) si sono divisi egregiamente fra tutte le partite che si sono susseguite ininterrotte dalle 9 alle 16.20.

Insomma… Un’altra domenica come piace a noi!

Promo a Padova: che numeri per l’HC Riva!

Promo a Padova: che numeri per l’HC Riva!

Anche se non ancora pianamente ripresi fisicamente dalla trasferta di domenica a Padova, abbiamo ancora addosso l’entusiasmo di una bellissima giornata trascorsa insieme.
Eravamo tantissimi e, oltre all’hockey, sono stati condivisi molteplici momenti di gioia.
Abbiamo avuto la fortuna e la felicità di conoscere meglio le nuove ragazze e i nuovi ragazzi che si sono iscritti quest’anno e i relativi genitori, molti di loro già scesi in campo nei Mami&Papi.

Una festa conclusa anche con ottimi risultati: prima e terza le due squadre under 8, secondo il fortissimo Real Limone nell’under 10 inseguito dai pari età di Riva e buonissime indicazioni dalle nostre due under 12 (seconda e sesta).
Ottimo anche l’esordio dei Mami&Papi: i nostri erano talmente tanti che abbiamo prestato giocatori anche alle altre squadre! Risultato: un sacco di divertimento anche per loro (ormai anzianelli) con zero infortuni (un miracolo!).

Lasciamo alle foto raccontare meglio la giornata.
Ma prima, però, la ricordiamo con un po’ di numeri:

  • 75 partecipanti a Padova (95 se contiamo le ragazze e lo staff impegnati in Coppa Italia)
  • 2 pullman (grazie Mattuzzi!)
  • 6 squadre schierate (2 in ogni categoria)
  • 5 squadre sul podio
  • 10 nuovi piccoli atleti al loro primo torneo
  • 3 figli d’arte che hanno iniziato quest’anno (Nicolò, Irma e Timo)
  • Tanti (non quantificabili) i gol fatti da Simone nell’under 8
  • 3 super allenatrici (Mica, Sara e Jazmin)
  • 13 Mami&Papi scesi in campo (con 0 infortuni e 1 bottiglia di vino vinta)
Mami&Papi vincitori del 1° trofeo promo del Nord Est

Mami&Papi vincitori del 1° trofeo promo del Nord Est

I Mami & Papi dell’HC Riva sono i vincitori del 1° trofeo promo del Nord Est dedicato ai Mami&Papi*!

Dopo innumerevoli partite, dove le nostre ed i nostri valorosi hanno buttato oltre l’ostacolo decine di ettolitri di sudore ed acido lattico, abbiamo portato a casa l’ambita coppa, ottenuta fronteggiando altri agguerritissimi genitori. 

Suoni di trombe, fuochi d’artificio, caroselli d’auto e fiumi di birra avrebbero potuto festeggiare degnamente questa vittoria, che neanche la sciampion lig è così prestigiosa, ma purtroppo eravamo a Casale di Scodosia con un unico pullman e che ve lo dico a fare… l’unica fermata che abbiamo fatto è stata quella per il gelato e per fare pipì. Senza tralasciare il particolare che alcuni Papi si sono addormentati sul pullman al ritorno… ma d’altronde abbiamo una certa età e non più il fisico per certe cose.

In ogni caso, la vittoria che hanno conseguito i nostri valorosi Mami & Papi è stata veramente strepitosa, anche perché ottenuta senza NESSUN ALLENAMENTO… e questo ci rende particolarmente orgogliosi, perché significa che siamo davvero dei genitori super (o gli altri più schiappe di noi, ma forse questo non dovremmo scriverlo), che abbiamo imparato a giocare ad hockey, solamente guardando ore ed ore i nostri figli allenarsi. E vuoi mettere? Ci vuole un talento speciale, che solo noi genitori abbiamo.

Adesso la testa è già volta verso la prossima stagione, dove arriveremo più imbolsiti ed impigriti che mai dalla pigra estate che ci aspetta.

Ma non demordiamo, durante l’imminente Bee Happy, cercheremo di ricavarci lo spazio per qualche scambio amichevole con altri genitori, per poi scendere a Roma, ad affrontare in occasione delle finali nazionali U12F (dove parteciperanno le nostre ragazze) del 15/16 giungo la squadra della Capitolina Vintage e magari altre squadre.

Ecco le “belle parole” spese dal nostro presidente Luca Risatti per celebrare la nostra vittoria come squadra rivelazione dell’HC Riva 2019

Con nessuna eroica perdita sul campo e senza aver mai dovuto appellarsi alla mutua i lunedì seguenti (“Il giorno dopo in sala mensa entrò un plotone di supermutilati di tutte le guerre! Erano i tragici partecipanti all’allenamento della sera prima!” cit. Fantozzi!), si è conclusa anche la prima avventura dei nostri impavidi Mami&Papi nella parte del circuito Promo a loro dedicata.

E questa prima edizione non poteva andare meglio: vittoria finale frutto di tre primi posti, un secondo ed un terzo.

La pancetta (a loro dire) rimane sempre ma l’abnegazione durante le partite e la soddisfazione per il titolo conquistato sembrano allontanare quei piccoli difetti di peso e i tanti malanni alle articolazioni elementari.

Il circuito Promo si è davvero arricchito con la new entry dei Mami &Papi: ora tutti sono in pantaloncini, maglietta e col bastone in mano e le trasferte sono un banco di prova per tutti.

Belle giornate dove si susseguono decine di partite di hockey che coinvolgono sia i giovani che gli adulti.

Un grazie di cuore a tutti i genitori che hanno partecipato, anche solo per pochi minuti!

Concludendo con una citazione colta:

Siamo una squadra fortissimi
fatta di gente fantastici
e nun potimm’ perde
e fa figur’ e mmerd’
perché noi siamo bravissimi
e super quotatissimi
e se finiamo nel balatro
la colpa è solo dell’albitro

Checco Zalone – Siamo una squadra fortissimi
Ecco come i nostri valorosi hanno portato a casa la coppa! 🙄

*La categoria Mami&Papi è riservata ai genitori di giocatori di hockey su prato, che non abbiano mai giocato in precedenza in campionati nazionali di hockey su prato.

A Casale la festa finale del circuito Promo 2018/2019 e campionato Under 12 maschile

A Casale la festa finale del circuito Promo 2018/2019 e campionato Under 12 maschile

Un pullman con ben 60 partecipanti è partito domenica 2 giugno mattina da Riva del Garda alla volta di Casale di Scodosia.
Obiettivi, tappa conclusiva del circuito Promo 2018/2019 e finali d’area U12 maschili.
E’ sempre la nostra vittoria più grande riuscire a coinvolgere così tanti ragazzi, ragazze e genitori: perché, con l’avvento del circuito Mami&Papi, ora sono tanti anche gli adulti vogliono parteciparvi! Un ulteriore successo per l’Hockey Club Riva ma anche per tutto il circuito: ieri a Casale c’erano tantissime persone!

In contemporanea al circuito Promo sono scesi in campo anche i nostri ragazzi dell’Under 12: dopo i bei risultati del girone di qualificazione, abbiamo patito la maggior forza e bravura di Villafranca e CSP San Giorgio (quest’ultimo meritatamente qualificato alle finali nazionali). Una sconfitta che non cancella il bel percorso fatto fin qua dai ragazzi e che comunque lascia la consapevolezza di potercela giocare con maggiori chance l’anno prossimo.

Il circuito Promo outdoor 2018/2019 dei piccoli
Una giornata baciata dal sole ha salutato il circuito Promo della nostra area per questa stagione sportiva.
A Casale, infatti, si sono assegnati i trofei dedicati alle squadre che hanno raccolto il maggior numero di punti nelle otto tappe che si sono susseguite da settembre a giugno.
Un altro bel percorso che l’Hockey Club Riva ha avuto la fortuna di intraprendere con tante società provenienti dal Nord Est ma anche dalle Marche e dalla Lombardia: quest’anno più che mai la partecipazione è stata sempre massiccia, sintomo che tante società stanno gettando le basi per il rporpio futuro che sempre più sembrano dover poggiare sul settore giovanile.
Per questo ringraziamo Adige, Bologna, Bondeno, Cernusco, Grantorto, Padova, Potenza Picena, San Giorgio, Team Sport, Villafranca perché la nostra crescita e la nostra voglia di giocare a hockey prende forma e forza dalla competizione, dalle tante partite ma anche dalle tante domeniche trascorse insieme.

Per la cronaca il circuito 2018/2019 ha visto vincitori nell’Under 8 l’UHC Adige, nell’Under 10 l’HC Bondeno e nell’Under 12 il Cus Padova.

Noi ci siamo “accontentati” di alcuni primi posti e di tanti piazzamenti nelle varie tappe ma soprattutto possiamo andare orgogliosi di essere la società che ha partecipato con più squadre nell’arco della stagione e, di conseguenza, di aver schierato moltissimi ragazzi e ragazze (tanti di loro hanno iniziato quest’anno).
Speriamo rappresenteranno sempre di più il nostro futuro.

Infine, un applauso ai nostri compagni di squadra che si sono distinti nell’arco del circuito: Alice, Simone, Celeste, Riccardo e Alberto.


Il circuito Promo 2018/2019 dei grandi
Con nessuna eroica perdita sul campo e senza aver mai dovuto appellarsi alla mutua i lunedì seguenti (“Il giorno dopo in sala mensa entrò un plotone di supermutilati di tutte le guerre! Erano i tragici partecipanti all’allenamento della sera prima!” cit. Fantozzi!), si è conclusa anche la prima avventura dei nostri impavidi Mami&Papi nella parte del circuito Promo a loro dedicata.

E questa prima edizione non poteva andare meglio: vittoria finale frutto di tre primi posti, un secondo ed un terzo.
La pancetta (a loro dire) rimane sempre ma l’abnegazione durante le partite e la soddisfazione per il titolo conquistato sembrano allontanare quei piccoli difetti di peso e i tanti malanni alle articolazioni elementari.

Il circuito Promo si è davvero arricchito con la new entry dei Mami &Papi: ora tutti sono in pantaloncini, maglietta e col bastone in mano e le trasferte sono un banco di prova per tutti.

Belle giornate dove si susseguono decine di partite di hockey che coinvolgono sia i giovani che gli adulti.

Qui l’articolo celebrativo.

Campionato Under 12 maschile: le finali d’area
Poteva andare meglio ma obiettivamente l’accesso alle finali d’area era un discorso che coinvolgeva solo il fortissimo CSP San Giorgio.
Abbiamo giocato alla pari col Villafranca e sofferto un po’ di più nella ininfluente partita col Cernusco.
Siamo usciti sconfitti in tutte e due le partite ma riponiamo buonissime speranze per il prossimo anno. La nostra è un under 12 molto giovane e, a parte tre elementi, rimarrà la stessa squadra con l’aggiunta di tanti nuovi innesti che porteranno sicuramente altro entusiasmo e faranno rimanere il nostro livello sempre competitivo.

I nostri ragazzi: Mahdi, Santiago, Gabriel, Lorenzo, Ruben, Jonas, Filippo, Alessandro R. Jonathan, Alessandro D.
Allenatore: Simone
Team Manager: Giuliano

Promo a Bondeno: tutti (genitori compresi) a giocare a hockey

Promo a Bondeno: tutti (genitori compresi) a giocare a hockey

Nonostante il lungo ponte e le tante feste che si stanno susseguendo, si è svolta regolarmente la tappa del circuito Promo a Bondeno (Ferrara). Per forza di cose con meno squadre iscritte ma comunque con tante partite giocate, fra giovanissimi, under 10/12 e Mami&Papi.

Anche noi non eravamo al completo ma siamo comunque riusciti ad iscrivere un’Under 8, due Under 10 (Hc Riva e Real Limone) e una Under 12. Ed anche una squadra dei nostri super Mami&Papi, ormai lanciatissimi e sempre più hockeisticamente allenati (qualcuno, si dice, già in odore di Nazionale 😊).

Il Promo dei piccoli
I nostri piccoli Under 8 sono arrivati secondi dopo un torneo perfetto (solo vittorie) fino alla partita finale: un risultato comunque incredibile visto che nelle prime tappe eravamo costantemente nelle ultime posizioni. Siamo felicissimi di questa crescita e siamo consapevoli di avere dei piccoli campioncini pieni di estro, passione e tanta voglia di crescere.

Gli Under 10 del Real Limone si sono posizionati al quarto posto davanti ai pari età dell’HC Riva: stiamo cercando di creare maggiori sinergie fra i due gruppi visto che in futuro, nei campionati federali, saranno “costretti” a giocare sotto un’unica maglia. Niente di meglio di un bel viaggio in pullman tutti insieme e alcune partite “mescolati” per cominciare a formare i nostri Under 12/14 del futuro.

Gli Under 12 erano in formazione rimaneggiata a causa delle tante assenze: Rata e Toto hanno dovuto chiedere “aiuto” ai ragazzi dell’Under 10 per dare ossigeno agli unici 5 in età venuti a Bondeno. Tutte esperienze, comunque, per tenersi in allenamento per i campionati federali (domenica 28 aprile saremo a Mori con i maschietti per il terzo concentramento di campionato).

Il Promo dei grandi
A Bondeno andava di scena la terza tappa dei Mami&Papi: con la novità del gioco a 4vs4 e no più 3vs3 e quindi un campo leggermente più grande.

Ed ancora una vittoria per i nostri impavidi genitori: tutte vittorie ed un solo pareggio, un cammino pressoché perfetto condito, a tratti, perfino di bel gioco. Ai “veterani” Elisa, Lorenzo e Walter, a Bondeno si è aggiunta anche Lavinia.
Insieme agli assenti formano una squadra già molto numerosa: non potevamo chiedere di meglio per l’esperimento Mami&Papi introdotto nel circuito Promo da quest’anno!

Ormai è diventata a tutti gli effetti la formazione di punta dell’Hockey Club Riva!! 😊   

Promo, amichevoli internazionali e mare: che settimana!

Promo, amichevoli internazionali e mare: che settimana!

Aspettando le finali Under 18 maschili del 27/28 aprile, possiamo dire di non esserci fatti mancare niente durante la settimana precedente.

Tanto hockey ma non solo: tappa a Bondeno del circuito Promo (ne parleremo nel prossimo articolo), tante amichevoli internazionali e i maschi dell’Under 14 al mare di Sottomarina per una due giorni in spensieratezza!

Amichevoli di lusso
Dagli under 12 agli under 18 sia maschili che femminili, abbiamo giocato tantissime partite amichevoli con le squadre tedesche dell’ESV München, del Rot-Weiß München e del TSG Heilbronn giunte in riva al Garda per i loro hockey camp durante le vacanze pasquali.
Un onore poterle ospitare sul nostro campo ed un piacere affrontarle durante gli incontri ma anche poter condividere dei momenti di amicizia e divertimento.

La posizione della nostra città, le molteplici opportunità che il Basso Sarca offre ai suoi ospiti (dal lago alla montagna, dal clima mediterraneo alla vasta gamma di sport all’aperto) e la vicinanza con la Germania ci agevola nella possibilità di avere questi incontri. Dal canto nostro, oltre a mettere a disposizione il campo nuovo e la struttura adiacente, possiamo offrire la possibilità di organizzare amichevoli sia con i maschi che con le femmine in tutte le categorie giovanili.

Under 14 maschile: per una volta niente hockey
L’hockey li ha uniti ma il gruppo cresce e si rafforza anche in altre situazioni, anche fuori dal campo. Ed è forse questo che Silke e Simone hanno voluto regalare ai nostri ragazzi dell’Under 14.
Due giorni a Sottomarina, in provincia di Venezia, in un appartamento tutti insieme, serata “brava” ed insonne e tanto mare.
Poi viaggio di ritorno in completo stato di catalessi ma con la consapevolezza di aver trascorso un’altra bella esperienza per un gruppo che rappresenterà la nostra Under 16 nella prossima stagione.

Pin It on Pinterest