I campionati federali della stagione 2014/15 stanno concludendo le fasi di qualificazione il che vuol dire che per le nostre squadre, di cui nessuna è riuscita a superare il turno, si sta avvicinando la fine della stagione ufficiale. Anzi, under 14 sia femminile che maschile hanno chiuso mentre alla squadra maggiore femminile rimane un solo incontro. Per fortuna c’è qualcosa oltre all’attività federale come i tornei promozionali ai quali prendono parte anche tutti i nostri under 14. C’è il torneo dell’Adige a Mori per prime squadre femminili e maschili; e c’è soprattutto il grande torneo internazionale giovanile che organizziamo a Pentecoste a S.Alessandro (e che in coda presentiamo).

A2 femminile: brave ma si segna poco.

Bella partita quella con le padovane del CUS, ben giocata e condotta per larghi tratti; purtroppo si segna col contagocce: 14 reti all’attivo in sette partite ma, se togliamo le 6 rifilate all’andata al Grantorto, abbiamo una media di realizzazione di 1,33 reti a partita. Davvero poca cosa contro le 4,43 del CUS e le 3 del Bologna. Va molto meglio in difesa con 8 reti subite (1,14 a partita); inoltre, rispetto al passato, non subiamo più pesanti sconfitte: una volta sola perdiamo con più di una rete di scarto (0-2 a Padova). La rete che dimezza lo svantaggio iniziale è della Micky.

Prossimo e conclusivo turno domenica 10 maggio a Grantorto.

Risultati: HC Riva-CUS Padova 1-2, Bologna-Fincantieri 3-2, CUS Padova-Grantorto 6-0.

Classifica: CUS Padova 19, Bologna 15, HC Riva 10, Fincantieri 4, Grantorto 0.

Il CUS Padova è già promosso alla finale per la promozione in A1.

Under 14 maschile: una vinta ed una persa col Grantorto.

Buona la prima con il Grantorto vinta senza patemi e giocando bene (4-2). Nella seconda mancano un po’ le forze ed un po’ la voglia ed arriva una solenne scoppola.

Si chiude al quarto posto ma con un pizzico più di fortuna e determinazione si sarebbe potuto puntare almeno al terzo. Comunque, ribadiamo, il futuro è sicuramente per i ragazzi di Luca che già l’anno prossimo ci daranno grandi soddisfazioni.

Risultati: riva-grantorto 4-2 e 2-7, adige-padova 4-2 e 1-2, s.giorgio-rovigo 7-2 e 5-2.

Classifica finale: Adige 25, CUS Padova 20, S.Giorgio 19, HC Riva 11, HC Rovigo 6, US Grantorto 5.

Adige, CUS Padova e S.Giorgio accedono alla finale di zona con il Reggio Emilia (due poi passeranno alla finale nazionale).

Promozionale: a Mori un oro e due argenti.

Nella quinta tappa del circuito promozionale outdoor disputatasi a Mori gli under 12 conquistano l’ennesima vittoria e si avviano a riprendersi il titolo già messo in bacheca nel 2013/14.. Ruolino di marcia significativo: 4 partite 4 vittorie con 21 reti all’attivo e 9 al passivo. Ai posti d’onore Adige e S.Giorgio (6 squadre partecipanti).

Gli under 10 perdono in finale ai rigori col Bondeno (dopo averlo sconfitto in qualificazione) ma ritrovano la vetta della classifica generale (19 punti contro i 16 del S.Giorgio solo quarto a Mori). Terzo in classifica CUS Padova (5 squadre partecipanti).

Gli under 8 di Arco perdono ancora una volta in finale col CUS Padova (dopo averlo superato in qualificazione) e vedono allontanarsi la possibilità di conquistare il trofeo avendo ora 14 punti in classifica contro i 16 dei padovani. Terzo classificato il Riva (4 partecipanti).

A Mori erano anche presenti gli under 12 e gli under 10 del Real Limone.

Gli ultimi due appuntamenti sono domenica 31 maggio a Bondeno e domenica 7 giugno a Casale di Scodosia.

Torneo di Pentecoste: presentazione.

Cos’è Il Torneo di Pentecoste? E’ una manifestazione internazionale fortissimamente voluta dai nostri fantastici genitori-dirigenti-collaboratori che ha lo scopo di farci conoscere anche Oltralpe per iniziare, con questa prima edizione, un percorso che tutti vogliamo sia lungo e ricco di soddisfazioni. Per tutti quelli che hanno messo a disposizione il loro tempo ci sarà probabilmente da saltare dato l’alto numero di squadre partecipanti e per tutto ciò che cercheremo di offrire ai nostri ospiti, piccoli e grandi.

  bee happy.png

Perchè Bee Happy! Il simpatico gioco di parole vuol abbinare ai nostri colori sociali una dichiarazione programmatica che deve stare alla base di ogni attività sportiva ed in particolare di questa nostra manifestazione: giochiamo per divertirci e per essere contenti di fare quello che ci piace fare, di stare con gli altri, di confrontarci ma in assoluto spirito sportivo.

Questa manifestazione viene a rinverdire una tradizione ben radicata nei primi anni di vita del nostro Club (anni ’70) quando annualmente veniva organizzato un torneo che attirava a Riva tantissime squadre provenienti soprattutto dalla Germania (il mito del Gardasee) ma anche da Austria, Svizzera e Jugoslavia (ex). Indimenticabile fu una edizione riservata agli under 16 maschili con 16 squadre partecipanti fra le quali anche la Nazionale Italiana di categoria. In quel torneo l’H.C.Riva schierava una squadra fortissima che perse in semifinale con il minimo scarto proprio dall’Italia che poi si aggiudicò il trofeo.

Il torneo si disputerà sul sintetico di San Alessandro sabato 23 e domenica 24 maggio, in occasione delle festività per la Pentecoste; è riservato alle categorie under 14 maschile, under 12 femminile e maschile, under 10 mista. Vi hanno aderito 10 Clubs provenienti da Germania (2), Ungheria (1), Croazia (1) ed Italia (6) per un totale di 26 squadre (comprese quelle di Riva, Limone ed Arco). Si inizierà il sabato alle 9 e si chiuderà la domenica con la premiazione prevista all’incirca per le 16.30.

Vediamo velocemente i Clubs iscritti.

Greuther Fuerth.png SpVgg Greuther Fürth: ha sede nella cittadina di Fürth in Franconia (a nord della Baviera), ormai inglobata nell’hinterland della più grande Norimberga. E’ presente con due squadre nel torneo under 12 femminile.

grasshoppers.png SV Grasshoppers: le ‘cavallette’ provengono da Höhenkirchen, una cittadina bavarese nelle immediate vicinanze di Monaco. Ha iscritto una squadra nel torneo under 10 ed una in quello under 12 femminile.

Építők HC.png Epitök H.C.: club ungherese (che abbiamo trovato anche a Wels) con sede nella capitale Budapest. Ci saranno con due squadre nel torneo under 14 maschile ed una in quello under 10.

concordia.jpg Concordia Zagreb: uno dei maggiori Club della Croazia con sede nella capitale Zagabria (anche presenti al torneo di Wels). Da noi verranno con due squadre under 12 maschili ed una under 10.

genova 1980.jpg Genova Hockey 1980: società ligure molto attiva in campo giovanile. Presenterà una squadra under 12 femminile.

moncalvese.jpg U.S.D. Moncalvese Hockey: società piemontese proveniente da Moncalvo, bellissima cittadina medievale del Monferrato in provincia di Asti. Porterà una squadra under 10.

hcroma.png Hockey Club Roma: glorioso Club della Capitale con un ricchissimo palmares, anche a livello giovanile. (21 titoli nazionali). Sarà presente con una under 14 maschile.

hctrieste.jpg Hockey Club Trieste: insieme al Fincantieri l’Hockey Club è rimasto a proseguire una tradizione che pochi anni fa contava su una decina di società operanti nel capoluogo giuliano. E’ presente nel torneo under 12 maschile.

cus padova.png C.U.S. Padova: Club del Centro veneto con le cui squadre dobbiamo spesso confrontarci a tutti i livelli. Ci saranno due squadre nel torneo under 10.

adige.gif Adige U.H.C. i nostri vicini di Mori scenderanno con una under 14 ed una under 12 maschili.

Nel prossimo articolo illustreremo più nel dettaglio i tornei divisi per categoria.hc riva.JPG Arco.png       limone.jpg

Pin It on Pinterest

Share This