Ottimi risultati dalle  under 18 e under 14 maschili ma anche buonissima prestazione per le nostre under 18 all’esordio assoluto in questa categoria di età. Nonostante la sconfitta con le campionesse in carica del Pisa, hanno giocato molto bene adattandosi abbastanza velocemente alla grande novità rispetto a tutta la loro storia (da sempre campionati a 7) e cioè alla partita su campo regolare in 11 contro 11. Solo un piccolo calo fisico verso la fine ha impedito di avvicinare ulteriormente le più esperte avversarie pisane.

Domenica prossima scenderanno in campo solo entrambi le squadre under 14, la femminile a Padova, la maschile a Villafranca.

Under 18 maschile: prova di maturità.

Si cercava una verifica dopo l’ottimo esordio casalingo di due settimane fa; in trasferta a Padova i nostri ragazzi hanno brillantemente superato il test offrendo una convincente prova di maturità. Grande soddisfazione nelle parole di Luca che li seguiva dalla panchina: ”Sono proprio contento perché hanno giocato benissimo, difeso alla grande, fatto bellissime azioni e bei gol. Hanno un ottimo affiatamento e riescono a tenere il campo anche senza allenarsi costantemente su un campo grande di dimensioni regolari”. Da notare che con questa roboante vittoria il primo posto nel girone è vicinissimo (e quindi il passaggio alla finale nazionale); infatti basterebbe un punto nelle prossime due partite (una a Riva e una in trasferta) col CUS per avere la sicurezza matematica, anzi addirittura potrebbero andar bene anche due sconfitte con non più di 5 reti al passivo. Direi fantascienza. Leggiamo la cronaca di Sara.

Seconda partita del girone B di andata U18 maschile. Sul campo del Cus Padova i nostri ragazzi hanno vinto 4 a 1. Samuel, Omar, Faouzi e Isacco gli autori delle reti  tutte su azione. Coach Risatti dalla panchina come sedicesimo in campo ha spronato la squadra con la passione di sempre. Oggi l’organico era quasi al completo (15 su sedici convocati), salvo Tiziano rimasto a casa per problemi con il fuso orario. Ora siamo a -1 punto dalla matematica qualificazione alle finali nazionali, punto che i nostri dovranno conquistare in un altro doppio scontro con il CUS Padova. 

Formazione squadra: Leonardo (GK), Giancarlo, Luca, Nicola, Cristian, Isacco, Saverio, Emanuele, Omar, Faouzi, Geremia, Dylan, Alessandro, Samuel, Alessandro, Davide.

Under 18 femminile: bravissime!

Le nostre ragazze Under 18 hanno disputato contro il Pisa per la prima volta una partita su campo a 11. Nonostante la sconfitta (risultato finale 5 – 2 per il Pisa) posso dire che il risultato è stato fantastico considerando che il Pisa detiene il titolo di campione d’Italia Under 18 della stagione 2017/2018. 

 

È stata una partita strepitosa; le ragazze hanno dato il massimo sia nel seguire gli schemi dell’allenatore Fernando Redini sia nella tecnica di gioco.

Nonostante il vantaggio di 2 – 0 del Pisa nel primo tempo, abbiamo avuto la realizzazione di ben 2 goal del Riva; il primo realizzato da Gaia Orlandini che spiazza il portiere dopo un passaggio di Carlotta Travaglia, il secondo è avvenuto su corto grazie a Maria Torbol. Davvero una grandissima squadra anche perché l’età media delle nostre ragazze è di 14 anni. 

Terminata la partita foto di rito con le avversarie e poi terzo tempo con panini, dolci, frutta,  verdura preparati dalle stesse  ragazze, dalle team manager e dalle mamme !!

La formazione delle ragazze che hanno giocato a Mori: Ilenia , Heidi, Gaia S. Carlotta (capitano), Maria T., Maddalena , Mara , Agnese , Dea, Gaia O., Jasmine El B., Annalisa.

Sfortunatamente abbiamo avuto una giocatrice assente per malattia, il nostro portiere Maria I. Volevo sottolineare che Annalisa è una new entry: viene da Trieste (giocava nel Fincantieri) ma è riuscita ad inserirsi benissimo nella nostra squadra. 

Infine durante questa giornata c’è stato il super esordio delle nuove 3 team managers della squadra under 18: Laura Risatti, Alessia Galas e Martina Pizzedaz. Sono tre ex-giocatrici di hockey che quest’anno si sono cimentate in questo stupendo e importante ruolo. Posso dire che oggi è stato l’esordio in campo ma già ieri sera avevano incominciato la loro “missione”. Ieri sera l’Under 18 si è trovato a casa di Laura per un pigiama party: serata solo ragazze dove c’è stata l’occasione di chiacchierare, ridere, cantare… insomma le nostre ragazze hanno potuto condividere una bellissima serata insieme. Posso quindi dire che le nostre tre team managers hanno incominciato la stagione a gonfie vele. (Sara Galli)

Un unico appunto all’articolo di Sara: le tre attuali team manager della squadra non sono “ex-giocatrici” ma tuttora grandi giocatrici, momentaneamente in stand-by in attesa che le attuali under 18 (più Sara) crescano un pochino (uno/due anni) per poter giocare con loro in una fantastica prima squadra.

Under 14 maschile: un rullo compressore.

Altre due nette vittorie dei nostri grandissimi under 14 a Brescia per ribadire la supremazia nel girone. Per chiudere la qualificazione ci sarà domenica prossima a Villafranca la terza giornata con avversarie Cernusco e Brescia. Definito il passaggio dalla qualificazione (superano il turno le prime due), si guarda già alla giornata finale (4 novembre) con semifinali incrociate tra prime e seconde dei due sottogironi (dall’altra parte ci saranno quasi sicuramente S.Giorgio e CUS Padova). Solo la squadra vincitrice della finalissima accederà alla finale nazionale di giugno 2019.

Sempre da Sara la cronaca della giornata.

Sempre questa domenica abbiamo potuto veder giocare la nostra Under 14 maschile a Brescia dove ha disputato ben due partite: Brescia – Riva  2 – 6 e Villafranca- Riva 1 – 11.

Nella prima partita i nostri marcatori: Elvis con due reti, Matteo Frizzi anche lui si porta a casa due goal, Pablo e infine Gabriel. Nella seconda partita abbiamo avuto un goal di  Manuel, due Elvis,  uno Pit  all’esordio in campionato, uno Pablo e tutti altri Matteo.

Pin It on Pinterest

Share This