È servita una notte per rendersi davvero conto che siamo CAMPIONI D’ITALIA di hockey indoor grazie ai nostri ragazzi dell’Under 16!

Un risultato incredibile che dà seguito al terzo posto conquistato l’anno scorso nella stessa categoria e che aggiunge un altro importantissimo trofeo alla nostra bacheca.

La finale di Limone è stata un vero e turbinio di emozioni con i ragazzi protagonisti talvolta di cose egregie e talvolta un po’ meno ma, grazie ad un ottimo spirito di squadra, capaci di costruire qualcosa che all’inizio del torneo forse non era preventivabile.

La final-for contro le squadre di Genova, Potenza Picena e Valchisone (Torino) rappresentava la fase finale di un campionato iniziato con la vittoria finale nel girone di qualificazione: un cammino con tante insidie risolto solo all’ultima giornata ai danni dell’UHC Adige in una partita tiratissima vinta per 4 a 3. Accesso alle finali nazionali conquistato e titolo di Campioni conquistato in un’altra partita, la finalissima, altrettanto combattuta: risultato 3 a 2 per noi e festa tricolore per i nostri ragazzi, tutta la nostra società e gli appassionati in tribuna!

La squadra

Una squadra giovanissima (solo Alessandro purtroppo il prossimo anno non potrà aiutarci a difendere questo titolo per raggiunto limite d’età) dove quasi tutti i ragazzi provengono dall’Under 14 campione d’Italia la scorsa stagione in quel di Savona.
Una continuità di risultati, quindi, che dimostrano il valore e l’abnegazione della squadra.
La fase difensiva costruita da Fer, Toto e Rata in allenamento è stata decisiva durante tutto il campionato e un folto numero di attaccanti ha potuto allungare le rotazioni e dare quindi più energia ai “titolari” nelle fasi più calde delle partite.

La final-four tricolore di Limone (16/17 febbraio 2019)

La nostra società è stata incaricata dalla Federazione Italiana Hockey ad organizzare l’atto conclusivo del campionato Under 16: i nostri ragazzi, quindi, avevano la possibilità di mettersi in bella mostra davanti al pubblico “amico”.
Ed al sabato (cronaca già descritta nel precedente articolo) si era già potuto festeggiare il matematico ingresso alla finalissima scudetto dopo le vittorie sul Valchisone (4 a 3) e Potenza picena (5 a 1).
Prima partita della domenica ininfluente e persa per 3 a 1 ma dalla quale si è partiti per costruire la vittoria finale: tanti cambi, tante soluzioni provate e possibilità per tutti gli undici effettivi a disposizione per caricarsi in vista della partita più importante.

La finale: Hc Riva – Hockey Genova 1980 3-2 

Un remake della finale che abbiamo vinto l’anno scorso con i nostri Under 14: stesse squadre a contendersi il titolo e stesso identico risultato finale. Ma questa volta possiamo gioire per il titolo di CAMPIONI ITALIANI UNDER 16.
Una partita al cardiopalma dove solo il suono finale della sirena ha aiutato i più deboli di cuore. Andiamo in vantaggio per 2 a 0 con gol si Samuel e Meo. Ultimo corto per il Genova allo scadere del primo tempo e gol.
2 a 1 all’intervallo che comunque non fa perdere la lucidità ai nostri ragazzi che ad inizio ripresa allungano sul 3 a 1 (ancora Samuel). Una nostra distrazione in difesa e immediatamente i liguri si rifanno sotto sul 3 a 2. Partita ancora lunghissima ma che si trascina con questo risultato fino alla fine dopo molte occasioni sciupate da una parte e dall’altra (il nostro portiere Giancarlo si è dimostrato una vera e propria muraglia, aiutato egregiamente da un’ottima fase difensiva).

Il fischio finale è stato una liberazione che ha scatenato un coro festante fatto di atleti ed anche tanti spettatori.

Fantastici! È proprio il caso di dirlo!
Alla prossima occasione, con questo spirito, ci potremmo ritagliare ancora grandi soddisfazioni!

Pin It on Pinterest

Share This