Questa volta vogliamo soffermare l’attenzione sullo stato di salute del Circuito Promo dell’Area Nord-Est perché è giusto sottolineare quanto le società si stiano impegnando per crescere e dare futuro ai propri sforzi ed alla propria passione.

È bello vedere come tante persone si stiano spendendo per l’hockey italiano ed un’ennesima dimostrazione è stata fornita dalla tappa di domenica 19 gennaio a Padova.
Erano presenti ben 10 società con 27 squadre (divise tra Under 8, Under 10 e Under 12), 60 gli incontri disputati inseme all’ormai consolidato torneo dei Mami&Papi a completare una giornata di hockey tutti insieme, grandi e piccoli.

È ovvio che questa è la linea da seguire e il Circuito Promo rappresenta un’occasione da non perdere per tutte le società che credono in un futuro vincente e in crescita dell’hockey.
A questo, certamente, devono seguire altre opportunità di gioco (tornei in Italia e all’estero, amichevoli, camp, etc.) per i ragazzi e le ragazze più piccoli.
Il Promo rimane un’opportunità per dare più continuità al lavoro svolto durante le settimane da atleti e allenatori: per questo fa sempre piacere vedere l’ampio numero di persone presente sui campi o nei palazzetti.

Il Promo di Padova dell’HC Riva e Real Limone
Le nostre trasferte sono sempre accompagnate da un pullman pieno di atleti, accompagnatori e genitori.
Anche a Padova eravamo in 60 con ben cinque squadre scese in campo (due Under 8, una Under 10 e due Under 12) fra HC Riva e Real Limone. In più anche due nostre squadre Mami&Papi si sono date “battaglia” con gli “anzianelli” delle altre società (vincendo per ennesima volta il primo posto).

Ovviamente la vittoria più grande è stato l’ampio numeri di ragazzi e ragazze scesi in campo: i nostri tecnici stanno lavorando molto bene e anche questa volta abbiamo avuto la gioia di fare esordire altri atleti che si sono avvicinati all’hockey negli ultimi mesi.

Per quanto riguarda i risultati, solo una menzione doverosa alle ragazze di Simone dell’Under 12 e al loro primo posto: ci fa ben sperare anche in chiave campionato outdoor. Super ragazze!

Pin It on Pinterest

Share This