Con la vittoria, pur sofferta, a Monfalcone i nostri under 16 si riportano da soli in vetta alla classifica anche per la contemporanea sconfitta della Sculdascia col CUS Padova che ora si rimette clamorosamente in gioco.

La nostra prima squadra femminile deve rinunciare alla trasefrta a Padova per carenze di organico.

Le under 16 vincono ancora in un incontro internazionale, questa volta con le inglesi della Akeley School.

Nel prossimo weekend giocheranno la A2 femminile a Monfalcone col Fincantieri e la under 14 maschile a Padova col CUS B.

Under 16 maschile: importante vittoria a Monfalcone.

Dal nostro inviato Aldo Meneghelli

Al contrario della partita di andata la giornata che ci accoglie a Monfalcone è finalmente una di quelle con un bel sole e molto calda.

foto 045.jpgUndici i giocatori a disposizione e quindi Andrej è costretto a scelte obbligate.

Diego a difesa della porta, davanti a lui Dennis al centro della difesa Efrem a destra Pietro a sinistra Gaio. Tre centrocampisti : Lorenzo Dal Ri, Matteo e Michele che supportano i tre attaccanti Isaia, Marian e Andrea.

La partita comincia e si capisce subito che i cantierini non sono la stessa squadra vista all’andata (8 a 0 per noi).Michele corre come sempre, forse di più, e sfonda sulla destra parecchie volte ma i suoi cros non sono sfruttati dagli attaccanti.

Il  libero Fincantieri, migliore in campo per loro, ferma molte nostre manovre mentre Efrem ci mette molta attenzione nel fermare il loro attaccante più pericoloso.

La partita sembra non sbloccarsi ma al 18’ su azione da corner corto Matteo dopo un dialogo stretto con il convalescente Isaia insacca l’1 a 0.

Passano pochi minuti e i friulani bucano con un contropiede la nostra retroguardia e infilano con un bel diagonale la nostra porta.

Si va al riposo pensando alle occasioni fallite.

Alla ripresa del gioco succede subito quello che non ti aspetti: Michele sale ancora sulla destra  e colpisce la palla che entra in area molto forte. Li succede l’imprevedibile: Marian alla sua prima partita senza cosciali da portiere (ma con parastinchi di cartone fabbricati su misura dal Maestro artigiano Marco) anticipa il difensore e segna il gol più difficile. L’entusiasmo dei compagni è grande e tutti si lanciano in un abbraccio verso l’incredulo Marian. Non nascondo che anche chi scrive ha fatto un bel salto sulla sedia su cui era comodamente seduto.

 foto 044.jpg

Quasi subito ci portiamo sul 3 a 1 con un altro gol di Matteo che sfrutta al meglio una azione confusa in area.

Sembra una partita in discesa e ci rilassiamo troppo fino a subire gli avversari che non ci fanno uscire dai nostri 22.

Su corto arriva annunciato il 3 a 2.

Mancano ancora 15 minuti, siamo stanchi e i giovani del Fincantieri ci credono. Ma quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare. Lorenzo Dal Ri  comincia a correre in ogni zona del campo, contrasta, attacca,scivola e si rialza, tutti sono stremati, per lui la partita è appena cominciata.

Gli avversari non sono più pericolosi e, finalmente, la partita finisce.

 foto 046.jpg

Sicuramente una vittoria di squadra, 11 ragazzi che, insieme, hanno vinto una buona partita in una bella giornata di sole conclusasi con un’ottima merenda offerta dalla squadra ospitante.

Risultati: Fincantieri-HC Riva 2-3, CUS Padova-Sculdascia 4-2

Classifica: HC Riva 14, Sculdascia 11, S.Giorgio e CUS Padova 8, Fincantieri 3.

Formazione: Diego Planchenstainer, Isaia Meneghelli, Lorenzo Gaio, Efrem Bettini, Dennis Alfieri, Michele Matteotti, Andrea Travaglia, Matteo Pellegrini, Lorenzo Dal Ri, Pietro Meneghelli, Marian Barion.

Internazionali: le ragazze superano la Akeley Wood School

Ancora una vittoria internazionale delle nostre ragazze opposte mercoledì scorso alle quindicenni della Akeley Wood School, una scuola della cittadina di Buckingham, ad un centinaio di chilometri ad ovest di Londra.

Tante, robuste ma scarsotte le giovani d’Oltremanica che non hanno impensierito più di tanto le nostre terribili ragazze che si sono imposte per 6-4 al termine di due tempi di 25 minuti.

Formazione: Lore, Alba, Aurora, Meme, Mickey, Elena, Ele, Mariam.

Pin It on Pinterest

Share This