Hanno esordito nei campionati prato 2012/13 la prima squadra femminile e la under 16 maschile; hanno entrambi perso ma con molte attenuanti. Nel prossimo week-end per le nostre squadre ci saranno avversarie tutte del C.U.S. Padova: sabato sarà la volta dell’under 16 femminile in trasferta, domenica della prima squadra a Mori e della under 14 maschile a Padova.

A2 femminile: 0-4 con il Bologna.

Esordio casalingo per la nostra giovanissima prima squadra femminile, battuta ma non surclassata dall’esperto H.T. Bologna. C’è da considerare che, tolte le tre veterane, l’età media delle ragazze è sui 16 anni. Nonostante questo la squadra si è mossa discretamente bene difettando soltanto nella ricerca della porta avversaria (penso che Stefania abbia toccato pochissime palline). Manca qualcuno che sia in grado di finalizzare il buon gioco costruito dalle centrocampiste, qualcuno che senza timore cerchi con costanza di tirare in porta.

Lo scarto di 4 reti non rispecchia quanto visto sul campo anche perché un paio di reti sono venute in contropiede con la Lore lasciata da sola. C’è in ogni caso tempo per migliorare la condizione e l’amalgama; peccato che domenica ci sia già la partita con la squadra più forte del girone, il CUS Padova. Un avvio più soft avrebbe consentito alle nostre ragazze di raggiungere la condizione ed cercare di battersi alla pari sia con Bologna che con le avversarie di domenica.

P1120596.JPGRisultati: HC Riva-HT Bologna 0-4, S.Giorgio-Grantorto 2-1

Formazione: Loredana Magnoni, Alba Chiara Baroni, Eithne Barion, Eleonora Vivaldelli, Betta Calzà, Michela Busolli, Meme Lopez, Valeria Matteotti, Laura Hainzl, Antonella Piazzolla, Mariam Ait Hammoo, Aurora Baroni.

P1120585.JPG

U16 maschile: si perde con la Sculdascia (0-2).

Contro una buona Sculdascia, più esperta e fisicamente dotata, i nostri ragazzi non hanno demeritato ma non sono riusciti a creare grandi pericoli alla porta avversaria. Oltre ad un calo fisico nell’ultima parte della gara, si è notata una scarsissima propensione al tiro, alla ricerca della soluzione immediata senza scartare in area e senza cercare ad ogni costo il compagno. Gioco se ne è costruito ma veramente pochissime sono state le occasioni da rete e rare le conclusioni. Niente di preoccupante, anche perché effettivamente erano assenti alcuni giocatori importanti.

P1120579.JPGProssimo appuntamento a Casale con il S.Giorgio per domenica 21 ottobre.

Risultati: Fincantieri-Pol. Sculdascia 1-4, HC Riva-Pol. Sculdascia 0-2, S.Giorgio-CUS Padova 3-3

Formazione: Diego Planchenstainer, Isaia Meneghelli, Pietro Meneghelli, Lorenzo Menotti, Alessandro Franzetti, Lorenzo Gaio, Giacomo Rojas, Giovanni Baldi, Efrem Bettini, Dennis Alfieri, Nicolò Bailoni, Nicola Benini, Michele Matteotti, Andrea Travaglia.

Pin It on Pinterest

Share This