Iniziammo la stagione 2007/08 disputando in ottobre alcune partite a S. Alessandro con le ragazze di due colleges inglesi, il Marlston House e l’ All Saints College, in vacanza in Italia. Da notare anche che iniziarono a darci una mano negli allenamenti Gianluca e Massimo.
Tenemmo i soliti corsi nelle elementari e per la prima volta ci chiamarono a Nago dove Gianluca e Cristiano organizzarono anche degli allenamenti riuscendo a portare al nostro sport alcuni bravi atleti.

In novembre iniziò il circuito promozionale ideato da Cristiano per permettere anche agli atleti sotto i 12 anni di incontrarsi periodicamente in un palazzetto per giocare, divertirsi e mangiare in compagnia. L’iniziativa, tuttora in corso, riscontrò subito un grande successo e coinvolgeva squadre provenienti da Trentino, Veneto ed Emilia. In quella prima edizione si fecero quattro tappe: la prima a Mori in novembre, la seconda a Villafranca in dicembre, la terza a Padova in gennaio, la conclusiva a Trento a fine febbraio. Partecipammo a tutte con due squadre under 10 (’98 e ’99) e due under 12 (’96 e ’97). Tra gli under 12 vincemmo 2 tappe e nelle altre due giungemmo secondi vincendo così il trofeo della categoria. Con gli under 10 iniziammo bene con una vittoria e due secondi posti; nella tappa conclusiva però giungemmo solo terzi perdendo il primato a favore del Grantorto.
A Mori nella prima tappa gli under 10 sconfissero in qualificazione l’Adige (4-0) e il CUS Padova (7-9), in semifinale il Grantorto (2-1) ed in finale l’HT Bologna (4-2); gli under 12 in qualificazione l’Adige (4-1) e il CUS Padova (7-0), in semifinale il Riva 2 (4-3) ed in finale ancora l’Adige (3-1). Individualmente furono premiati gli under 10 Eleonora Vivaldelli ed Andrea Travaglia.
Nella seconda di Mozzecane 4-0 all’Adige e 3-0 al Bologna, 2-1 dopo i rigori al Riva 2 in semifinale e 1-2 con il Grantorto in finale per gli under 10; 8-0 all’Adige e 3-1 al Bologna, 5-1 al CUS Padova in semifinale e 4-5 con il Villafranca in finale dopo i rigori per gli under 12. Riconoscimenti per gli under 12 Mercedes Lopez e Matteo Pellegrini.
A Padova gli under 10 fanno 6-0 con l’Adige e 3-0 col CUS Padova in qualifica ma perdono per 0-1 dopo i rigori in finale con il Grantorto; gli under 12 4-1 all’Adige e 6-3 al Padova in qualifica, 6-0 al Villafranca in finale.
Nella tappa conclusiva di Trento gli under 10 furono superati in semifinale dal Bologna e vinsero la finale per il 3° posto con l’Adige; gli under 12 persero in finale col Villafranca.

Giocarono nella under 10 (’98 e ’99): Andrea Travaglia, Samuele Cavallaro, Isaia Meneghelli, Eleonora Vivaldelli, Patrizio Mimiola, Giorgio Timis, Manuel Amesson, Aurora Baroni, Federico Vivaldelli, Sara Pellegrini, Pietro Meneghelli, Federico Rosi, Yousef Kesacci; nella under 12 (’96 e ’97): Lorenzo Menotti, Matteo Pellegrini, Riccardo Pellegrini, Michela Busolli, Valeria Matteotti, Simone Mimiola, Mauro Volpi, Felipe Bruno, Michele Cavalera, Lopez Mercedes, Graziella Volpi, Alessandro De Gaetano, Joshua Paoli.
Tornati all’aperto, partecipammo in marzo allo Spring Festival di Cernusco sul Naviglio con due under 10 e due under 12 (primi classificati) e a quello di Grantorto.
Ad inizio giugno si rifece il festival delle scuole elementari con tornei distinti per squadre femminili e maschili; nella somma dei punti conquistati, vinse la quarta di Varone davanti alla quinta di Rione.

A fine agosto, dopo due settimane di intensi allenamenti, tornammo a Lignano per vincere tutto dato che avevano squadre fortissime; vennero anche femmine e maschi dell’under 14 per un torneo a squadre miste. La squadra under 12 era composta da Matteo Pellegrini, Riccardo Pellegrini, Graziella e Mauro Volpi, Michela Busolli, Michele Cavalera e Simone Mimiola. Nel girone di qualificazione superammo Ferrini Cagliari (4-1), I.Singh Bra (5-1), HC Trieste (8-0), Fincantieri Trieste (6-2) e Grantorto (5-2) piazzandoci ovviamente primi. Nel successivo girone che qualificava alla finale incontrammo subito l’Amsicora e fu pareggio (0-0) con alcune occasioni buttate a fine incontro. Vincemmo tutte le rimanenti partite (Fincantieri 4-1, Grantorto 4-1, I.Singh 11-0 e Merlara 5-0) ma anche la squadra sarda fece la stessa cosa; purtroppo l’ultimo incontro vide contrapposta l’Amsicora alla squadra più debole del girone ben sapendo quanti goal doveva segnare (a parità di punti passava la squadra con miglior differenza reti) ed infatti ne segnò appena uno più dei nostri accedendo così alla finale. Finale che poi vinse abbastanza agevolmente col Bra.
Nella categoria under 10 presentavamo due squadre: la prima con Isaia e Pietro Meneghelli, Eleonora Vivaldelli, Andrea Travaglia, Patrizio Mimiola e Samuele Cavallaro, la seconda con Diego Planchenstainer, Dennis Alfieri, Aurora Baroni, Sara Pellegrini, Federico Rosi e Mattia Faccio. Erano presenti, oltre alle nostre due squadre, l’Amsicora di Cagliari ed il Villafranca. Girone all’italiana con incontri ripetuti tre volte: 9 partite con altrettante nette vittorie, 38 reti all’attivo e 4 al passivo. La finale tra le prime due della qualificazione ci vide contrapposti alla gloriosa Amsicora che ci diede molto filo da torcere. Partita equilibrata ma risolta dalla superiore tecnica dei nostri giovanissimi atleti che si imposero per 3-2.

Si iniziò la stagione 2008/2009 con due tornei all’aperto a Padova con due under 12 (’97 e ’98) ed una under 10 (’99 e 2000) ed a S.Alessandro dove presentammo due under 10, due under 12, una under 12 per il torneo femminile ed una under 8; in entrambi vincemmo con l’under 12 e nel secondo anche con la under 8.

A fine autunno si iniziò la seconda edizione del circuito indoor, questa volta in 5 tappe: la prima a Mori in novembre, la seconda a Mozzecane in dicembre, la terza a Mantova in gennaio, la quarta a Padova in febbraio e la conclusiva a Trento il 22 marzo. Anche questa volta la nostra under 12 trionfò ancor più nettamente che nella precedente edizione con 4 primi posti ed un terzo superando in classifica Adige e Grantorto; la under 10 invece giunse terza alle spalle di Adige e CUS Padova con 2 secondi posti, un quarto e due quinti. La under 8 conquistò tre secondi posti.
A Mori la under 10 superò in qualificazione CUS Padova 2 (1-0) e Bondeno (3-0), in semifinale il CUS Padova 1 (2-1) ed in finale perse ai rigori (3-4) con l’Adige. L’under 12 passò la qualificazione perdendo la prima con Adige (0-3) ma vincendo con CUS Padova (1-0); in semifinale superò il Riva 2 (2-0) ed in finale l’Adige per 2-1.
A Mozzecane la under 10 in qualifica superò Padova 2 (3-0) e Bondeno (1-0) ma perse in finale da Bologna (1-3). La under 12 si qualificò battendo Adige 2 (3-0) e Grantorto (3-1); in finale sconfisse il CUS Padova per 4-0.
A Mantova nel girone vittoria per gli under 10 con Mori-Villafranca (2-0) e sconfitta con Parma (1-3); ancora sconfitta in semifinale con l’Adige (1-4) e nella finale per il 3° posto con Padova (3-6). Gli under 8 vinsero i tre incontri di qualificazione con Padova, Villafranca e Bondeno sempre per 1-0; in finale persero però con Bondeno per 2-3.
A Padova gli under 10 fecero 0-1 con Bondeno e 0-0 con Padova 2; nella finale per il 5° posto superarono Mori-Villafranca (2-0). Gli under 12 si qualificarono battendo Padova 2 (2-1) e pareggiando con Bondeno (1-1); in semifinale vittoria con Merlara (3-2) ed in finale con Adige 1 (2-1). Gli under 8 fecero 0-0 e 1-1 con Padova e 0-1 e 1-2 con Bondeno.
A Trento qualificazione per l’under 10 con Adige 2 (1-2), Forcellini Padova (4-1) e CUS Padova 1 (2-3); nella finale per il 5° posto Riva 1-Riva 2 11-0. Gli under 12 superarono brillantemente la qualificazione vincendo con Adige 1 (5-0), CUS Padova (4-1) e Bondeno (4-1); inattesa sconfitta in semifinale con Bologna (4-5) e terzo posto conquistato superando Merlara (5-3). Per gli under 8 due partite con Bologna (2-2 e 1-5) e due con Padova (1-3 e 1-3).

Giocarono nella under 10 (’99 e 2000): Patrizio Mimiola, Francesco Laganara, Alessandra Menegatti, Aurora Baroni, Luca Zambotti, Emanuele Di Micco, Emi Rigotti, Anna Andreasi, Nicolò Chierichetti, Elena Kovacevic, Ruben Prandi; nella under 12 (’97 e ’98): Matteo Pellegrini, Michela Busolli, Diego Planchenstainer, Michele Matteotti, Andrea Travaglia, Samuele Cavallaro, Dennis Alfieri, Isaia Meneghelli, Eleonora Vivaldelli, Giovanni Rigotti, Antonella Piazzolla, Letizia Lazzara, Anna Zucca, Nikkie Verhagen.
In marzo tornammo allo Spring Festival di Cernusco dove vincemmo con l’under 10; in giugno invece vincemmo con la under 12 il torneo di Bondeno.
E siamo così giunti a Lignano 2009. Si tenne come sempre a fine agosto e ci vide ancora una volta protagonisti. Vi partecipammo con una under 10, due under 12 e due under 14. Per la terza volta consecutiva i ‘pulcini’ riuscirono a portare a Riva il titolo under 10 mentre gli under 12, ancora una volta per un nonnulla, dovettero accontentarsi del secondo gradino del podio.
Nel torneo under 10 assieme alla nostra c’erano le squadre siciliane del CUS Messina e della Raccomandata Giardini oltre all’Inder Singh di Bra. Girone all’italiana con incontri ripetuti tre volte; quattro vittorie e due pareggi con 28 reti fatte e 11 subite. Vittoria nettissima distanziando la seconda classificata di 6 punti. I nomi dei campioni: Patrizio Mimiola, Pietro e Geremia Meneghelli, Francesco Laganara, Luca Zambotti, Aurora Baroni, Alessandra Menegatti, Emi Rigotti, Silvia Planchenstainer e Tiziano Matteotti,
Gli under 12 incontrarono in qualificazione la squadra siciliana del Don Bosco (5-2), I.Singh Bra (10-0), Ferrini Cagliari (9-0), CUS Messina (8-0), Grantorto (3-3) e la nostra seconda squadra (7-1); 42 reti all’attivo contro 6 al passivo. Nel successivo girone di accesso alla finale superammo CUS Messina (4-1) e Riva 2 (10-0); nell’altro girone vinceva il Don Bosco, da noi già superato nella prima partita del torneo per 5-2. Le condizioni per la vittoria c’erano tutte; i nostri ragazzi però si fecero sommergere dall’emozione e, subìto lo svantaggio degli avversari, persero la testa non riuscendo a ripetere il bellissimo gioco messo in mostra fino a quel momento e finendo col perdere per 2-3. I nomi dei vice-campioni: Michela Busolli, Eleonora Vivaldelli, Michele Matteotti, Matteo Pellegrini, Giovanni Rigotti e Isaia Meneghelli; facevano parte della seconda squadra Dennis Alfieri, Letizia Lazzara, Anna Zucca, Diego Planchenstainer, Andrea Travaglia e Samuele Cavallaro.
Nelle squadre under 14 c’erano (’95 e ’96): Alba Chiara Baroni, Valeria Matteotti, Graziella Volpi, Mercedes Lopez, Paolo Busolli, Luca Frizzi, Emanuele Vivaldelli, Simone Mimiola, Alessandro Franzetti.

Concludiamo il capitolo con questo grande successo, nella speranza, anzi certezza, che altri ne seguiranno già nella prossima stagione 2009-2010.

Pin It on Pinterest

Share This