Domenica scorsa è iniziata l’avventura indoor anche per le nostre under 16 che nel primo concentramento del girone di qualificazione hanno (finalmente) dimostrato il loro valore, fino ad oggi abilmente nascosto nel corso dell’attività all’aperto.

E’ iniziato anche il campionato di serie A maschile con l’Adige di Alberto e Luca subito in fuga verso la finale nazionale.

Carico di appuntamenti è anche il prossimo weekend: la nostra prima squadra sarà impegnata a Bra nella prima giornata della A femminile, gli under 16 saranno a Rovigo per ben figurare, gli under 8-10-12 disputeranno a Bondeno la seconda giornata del circuito promozionale indoor.

Dalla sezione CAMPIONATI è possibile accedere alle pagine che riportano risultati e classifiche di tutti i nostri campionati indoor.

Under 16 femminile: buon inizio verso la finale nazionale.

(cronaca del nostro inviato Massimo Baroni)

P1090714 rid.JPG

Buona partenza per le nostre under 16 che in entrambi gli incontri disputati domenica a Ospedaletto Euganeo hanno mostrato una evidente superiorità di gioco ed individuale nei confronti delle avversarie non riuscendo però a conquistare l’intera posta in palio nell’incontro d’esordio con il Padova. Leggiamo la cronaca.

H.C. Riva  – C.U.S. Padova  1-1

La partita inizia con il Riva in attacco per buona parte  del primo tempo;  le ragazze eseguono con ordine gli schemi di gioco, riescono a tirare 4 corti ma non a trovare lo specchio della porta. Anche il Padova ottiene 3 corti nella prima parte  della gara senza impensierire troppo la nostra squadra, ma il Riva  riesce a segnare il  gol su corto  proprio allo scadere del tempo (Meme batte dal fondo, stop di Alba e tiro angolato di Micky).

Il secondo tempo non vede la squadra di Riva molto ispirata , il gioco si fa molto precipitoso e non si riesce a giocare con la lucidità del primo tempo; dopo varie occasioni mancate per la fretta di concludere a rete, il Padova prende coraggio e nel finale di gara su corto riesce a pareggiare. Le ragazze del Riva ripartono alla carica ma dopo 2 minuti finisce la contesa e resta l’amaro in bocca per aver pareggiato una gara giocata bene per 30 minuti su 40.

H.C. Riva – S. Giorgio  6-3

La seconda gara della giornata inizia con il Riva determinato a vincere. Il gioco del Riva è  molto bello, però pecca di frenesia nei pressi dell’area avversaria. Al 5° il primo goal della gara su angolo corto: Meme tira dal fondo, Micky stoppa e tira verso lo specchio della porta dove ancora Lopez si fa trovare pronta per la deviazione vincente. Alla ripresa del gioco le ragazze del S.Giorgio pareggiano subito su corto  con un pregevole tiro alto del loro capitano. La squadra avversaria conquista una serie di corti, ma le ragazze del Riva hanno imparato a contrastare efficacemente  il  modo di tirare del  numero 10  del S.Giorgio e il primo tempo finisce con una serie di azioni del Riva che però non riesce a segnare anche per la bravura del portiere avversario. Il secondo tempo inizia con il Riva in avanti a cercare la vittoria e dopo 2 corti consecutivi sprecati, la Micky va a segno su azione con un assist di Alba Chiara. Ancora su splendida azione il gol del 3 a 1 da parte di Prisca . Su corto la rete del 4 a 1 con tiro vincente di Valeria; risponde poi ancora il S.Giorgio su corto con la rete del 4 a 2 . Il Riva non si perde d’animo ed ancora su pregevole azione la Vale segna il 5 a 2. Qui il Riva comincia a festeggiare, ma le avversarie, appena prendono la palla, vanno in rete con un’azione  personale del loro capitano. Questo fa tornare le ragazze di Riva con i piedi per terra , cominciano a giocare seriamente e Prisca mette a segno il 6 a 3 definitivo .

Dopo il viaggio di ritorno la serata finisce in pizzeria  a ridere a scherzare ancora un po’ prima che ricominci un’altra dura settimana di scuola.

Formazione: Valentina Fia, Alba Chiara Baroni, Eleonora Vivaldelli, Meme Lopez, Valeria Matteotti, Micky Busolli, Prisca Succi, Laura Hainzl, Antonella Piazzolla.

Risultati: S.Giorgio-Grantorto 7-1, Riva-Padova 1-1, Bologna-Grantorto 9-1, Riva-S.Giorgio 6-3, Bologna-Padova 2-2

Classifica: Riva e Bologna 4 punti, S.Giorgio 3, CUS Padova 2, Grantorto 0.

Come noto, accederanno alla finale nazionale in programma a Bra il 19/20 febbraio le prime due squadre classificate nei tre gironi di qualificazione. Per la nostra squadra il passaggio del turno a questo punto dovrebbe essere abbastanza sicuro; certo che sarebbe importante arrivare prime per non incontrare successivamente subito il Lorenzoni. Dal secondo girone passerà in finale, oltre alla squadra di Bra, anche l’HC Valchisone, mentre dal terzo probabilmente CUS Pisa ed una tra Butterfly e S.Saba.

Serie A femminile: calendario

Calendario del concentramento di Bra del Girone A:

sabato 18.12 ore 17.00 HF Lorenzoni Bra – HC Riva

domenica 19.12 ore 11.00 HC Mori Villafranca – HC Riva

domenica 19.12 ore 14.00 CUS Pisa – HC Riva

Come si può notare un girone assolutamente impegnativo per le nostre ragazze, al limite del proibitivo. Una vera disdetta non esser capitati nel girone B che conta tre sole squadre (CUS Padova, Cuscube Brescia e CUS Catania)  sicuramente più abbordabili.

Il secondo concentramento si svolgerà a Pisa il 22/23 gennaio mentre la fase finale al Palasport di Rovereto il 5/6 febbraio.

Under 16 maschile: calendario

Calendario del concentramento di Rovigo di domenica 19.12:

ore 11.20 CUS Padova – HC Riva

ore 13.00 S.Giorgio – HC Riva

Le altre squadre nel girone sono Rovigo e Villafranca. La prima classificata parteciperà alla finale nazionale del 12/13 febbraio. Chissà ….. (sperare non costa nulla).

Serie A maschile: Adige travolgente, Alberto e Luca subito protagonisti

P1090742 rid.JPG

Ottima partenza dell’Adige nel massimo campionato maschile indoor nel quale, ormai da una decina di anni, si trova ai vertici avendo anche conquistato il titolo nella stagione 2004/2005. Tre partite e tre vittorie senza eccessivi patemi; importante quella con il C.U.S. Padova, da sempre avversario ostico che però questa volta non è riuscito ad opporre eccessiva resistenza. Arma vincente di questa squadra è sicuramente la difesa praticamente insuperabile (solo 7 reti al passivo in tre partite di cui 4 su corto); eccezionale al centro dei pali l’Albertone autore di grandi parate e di ottime uscite. Grande prestazione anche di Luca capocannoniere con 6 reti ma anche dispensatore di bellissimi assist.

Risultati: Adige-Moncalvese 4-2, Adige-Savona 6-2, Adige-CUS Padova 5-3

Classifica provvisoria: Adige 9, Padova, Moncalvese e Savona 3

Il girone di ritorno è in programma a Padova il 22/23 gennaio mentre quello finale si disputerà a Rovereto insieme a quello femminile il 5/6 febbraio.

Pin It on Pinterest

Share This