E’ stato bellissimo! Divertente e spensierato per i nostri atleti, faticoso ma ricco di soddisfazioni per lo staff dell’organizzazione. Si perché quest’anno Cristiano, non contento di curare la trasferta del nostro gruppo, ha voluto accettare l’invito della Federazione ad organizzare completamente la manifestazione di Lignano ed ha chiesto la collaborazione di un gruppo di persone che per tutta la durata del torneo ha lavorato con passione e precisione. Quindi subito un riconoscente grazie a Betta e Laura, nella duplice veste di addette alla segreteria e responsabili dell’attività under 8, a Italo, Aldo e Valeria, delegati al controllo dell’attività sui quattro campi, a Mattia e Paolo, facenti parte del giovanissimo staff arbitrale. A tutti loro Cristiano gira i tantissimi complimenti ricevuti dal responsabile federale Sergio Mignardi e da tutte le società presenti.

Effettivamente, anche grazie alla pianificazione fatta in precedenza a Riva (con l’importante aiuto anche di Patrick), è andato tutto benissimo: dai tornei, all’attività dei piccolissimi, alla premiazione, alle feste serali. Uniche ombre sono derivate dal vitto che, dopo la sufficienza raggiunta l’anno passato, è ricaduto nella netta insufficienza; è un aspetto delicato ed importante al quale l’anno venturo sarà cura di Cristiano dare una soluzione. L’altra ombra è relativa al torneo under 14 ove il comportamento antisportivo della squadra cagliaritana dell’Alfieri ha impedito alla nostra squadra maschile di raggiungere con buone possibilità di successo la finale in cui avrebbe incontrato l’H.C.Bra fresco vincitore del titolo nazionale under 14. Veramente encomiabile l’atteggiamento dei nostri allenatori e dei giocatori, che nonostante l’evidente torto subito, non hanno minimamente protestato.
Sotto l’aspetto agonistico, oltre alla buonissima prova della under 14 maschile integrata da Giovanni ed Efrem dell’Adige, c’è da sottolineare quella altrettanto valida della femminile che si è battuta alla pari con tante compagini maschili. Bravissimi e sempre da guardare con soddisfazione ed allegria i piccoli del Massimo che hanno perso con i campioncini di Bondeno ma sempre vinto con i pari età di Savona.
Dalla under 12 non neghiamo che ci saremmo aspettati di più. A maggior ragione dopo i primi due turni di qualificazione nei quali i ragazzi del Luca avevano collezionato 4 vittorie in 4 partite con 35 reti fatte e 7 subite. A quel punto la nostra sembrava, assieme al Merlara, la squadra favorita anche in considerazione dell’ottimo gioco fin lì mostrato. Purtroppo il sabato mattina, dopo (pare) una notte con pochissime ore di sonno, la squadra si è presentata in campo senza forze e senza idee. E si che l’avversario era abbordabilissimo; era infatti il Bondeno, dai nostri sempre battuto quest’anno in tutti i tornei sia indoor che outdoor. L’inizio dell’incontro aveva fatto ben sperare perché la nostra squadra aveva dominato anche se, nell’unica volta che gli avversari erano entrati nella nostra area, avevano conquistato un corto e realizzato la rete del vantaggio. Però la seconda rete subita ha causato il completo black out di tutti che non sono più riusciti a reagire, subendo invece altre tre reti. Un vero peccato perché almeno la finale era largamente raggiungibile; si pensi che in classifica davanti a noi ci sono Moncalvese e Fincantieri, squadre nettamente superate nella fase preliminare. Braivissimi anche i piccoli e le ragazze dell’altra under 12.
Accanto all’aspetto agonistico, sicuramente apprezzate da tutti le tre serate: la prima il venerdì con il concorso per la autopresentazione migliore, le altre due con gli animatori Maja e Ricky decisamente divertenti e coinvolgenti.
In conclusione diremmo una manifestazione riuscitissima, alla quale il nostro gruppo rivano ha saputo conferire un tocco di classe che la fa brillare rispetto alle edizioni precedenti organizzate dalla federazione. Bravi a tutti noi !!!
Hanno preso parte a Lignano 2010 questi atleti:
Under 8: Carlotta Travaglia, Silvia Planchenstainer, Ilenia Alfieri, Tiziano Matteotti e Geremia Meneghelli.

Under 12: Eleonora Vivaldelli, Letizia Lazzara, Aurora Baroni, Isaia e Pietro Meneghelli, Andrea Travaglia, Dennis Alfieri, Michele Matteotti, Diego Planchenstainer, Francesco Laganara, Ruben Prandi e Nicolò Bailoni.
Under 14: Graziella Volpi, Valeria Matteotti, Mercedes Lopez, Michela Busolli, Laura Hainzl, Valentina Fia, Alessandro Franzetti, Matteo Pellegrini, Giacomo Peroni, Giovanni Baldi e Efrem Bettini.
Tecnici presenti: Massimo Baroni, Alberto Marchi, Maurizio Pellegrini, Luca Risatti.
Un grazie di cuore anche ai nostri genitori che quando c’è da dare una mano non si tirano mai indietro.

Di seguito risultati e classifiche.

[gview file=”http://hcriva.altervista.org/ext/risultati.pdf”]

Potete trovare altri articoli su Lignano nel sito della manifestazione (http://lignano2010h.altervista.org/ ) e nel sito di informazione hockeistica Hockeylove (http://www.hockeylove.it) all’indirizzo http://www.hockeylove.it/?p=1383.

Soluzione del quiz

Nelle otto fotografie le persone da indovinare erano:

1.Silvia
2.Gere
3.Lella
4.Meme
5.Betta
6.Luca
7.Rizzo
8.Albi

Hanno indovinato tutte le risposte Laura H., Valeria e la famiglia Meneghelli e fra loro si farà il sorteggio per l’assegnazione del premio (a scelta una delle due maglie sotto riprodotte).

Guarda le tantissime foto della manifestazione nella GALLERIA, nella sezione settore promozioneLignano 2010

Pin It on Pinterest

Share This