Nel titolo ci riferiamo al mancato passaggio alle finali nazionali delle nostre due squadre under 16; entrambi hanno lottato con determinazione e ottime qualità mancando di un nonnulla l’importantissimo obiettivo.

Ha giocato anche la serie A femminile che, menomata da tante, troppe assenze, ha subito pesanti sconfitte con squadre di alto profilo.

Per domenica prossima è in programma il secondo concentramento del campionato under 18 femminile con le nostre ragazze impegnate a Ospedaletto a distanziare in classifica il CUS Padova al quale sono attualmente appaiate. Forza ragazze !

AF indoor: di più non si poteva fare.

Era abbastanza preventivabile che la seconda tappa della serie A non ci avrebbe portato grandi soddisfazioni dato il livello di Villafranca e CUS Pisa, squadre che, assieme al Lorenzoni, sono al top nell’indoor anche in virtù delle fortissime straniere che ne irrobustiscono l’organico. L’assenza di alcune nostre giocatrici ha dilatato poi il gap con le avversarie e sono arrivate due nette sconfitte.

Fra due domeniche si giocherà la giornata conclusiva ove incontreremo il Lorenzoni (virtualmente campione avendo già sconfitto sia Villafranca che Pisa) e il S.Saba Roma; a ranghi completi possiamo sperare di creare qualche problema alle romane per conquistare un quinto insperato posto finale.

Risultati 2a giornata: Lorenzoni-S.Saba 6-0, Villafranca-HC Riva 15-0, S.Saba-CUS Padova 2-1, CUS Pisa-Leonidas 9-1, Lorenzoni-Villafranca 4-2, CUS Pisa-HC Riva 12-4, CUS Padova-Leonidas 3-1

Classifica: Lorenzoni 12, Villafranca e CUS Pisa 9, CUS Padova 6, HC Riva e S.Saba 3, Leonidas 0.

Formazione: Alice, Tessa, Alba, Eithne, Martina, Lilly, Meme, Grazia, Jasmine.

U16 maschile: bravi, bravissimi !!!

Nelle finali d’Area di Padova i ragazzi di Luca e Andrej sono andati vicinissimi alla qualificazione alle finali nazionali che ci è stata negata da un po’ di sfortuna, da qualche piccola disattenzione e, più probabilmente, da varie, discutibili decisioni arbitrali. C’è anche da considerare che la nostra squadra era inserita nel girone di qualificazione più agguerrito in Italia e dove almeno cinque squadre (Sculdascia, Riva, Padova, Grantorto e S.Giorgio), pressappoco dello stesso valore, potrebbero vincere il titolo o sistemarsi sugli altri gradini del podio. Un gravissimo errore di valutazione in sede di composizione dei gironi ha fatto si che dal nostro uscisse una sola squadra, due da quello del nord-ovest e altre 3 da zone d’Italia in cui l’indoor è un emerito sconosciuto.

 IMG_3775 rid.JPG

Da notare che nel girone ci siamo classificati secondi (CUS Padova terzo) in virtù del miglior risultato con la Sculdascia (5-6 contro 4-6) il che lascia un lumicino di speranza nel caso di ripescaggi per rinunce dagli altri gironi.

Finali Area Nord-Est: Sculdascia-CUS Padova 6-4, HC Riva-Grantorto 6-3, Sculdascia-Grantorto 6-2, HC Riva-CUS Padova 5-5, Padova-Grantorto 6-4, Sculdascia-HC Riva 6-5.

Classifica: Sculdascia 9, HC Riva e CUS Padova 4, Grantorto 0.

Formazione: Diego, Marian, Michele, Giovanni, Andrea, Isaia, Lorenzo G, Lorenzo D, Efrem, Pietro, Dennis.

U16 femminile: peccato per il risultato dell’andata.

Le nostre under 16, aiutate da Sofia in prestito dall’HT Bologna, hanno disputato un grandissimo incontro con il CUS Padova nella seconda giornata tenutasi domenica a Mori alla ricerca di una difficilissima qualificazione. Purtroppo per passare alla finale nazionale era necessario superare le padovane con almeno 4 reti di scarto dato il pesante passivo di Pisa (3-7). Micky e compagne ce l’hanno messa davvero tutta ed hanno lottato per tutti i 40 minuti; hanno giocato anche meglio delle avversarie mostrando schemi e qualità individuali migliori; purtroppo il fatto di essere in numero ridotto all’osso ha alla lunga attenuato il continuo pressing delle nostre ragazze che si sono viste battere con una sola rete di scarto. Bravissime lo stesso.

Nei quattro incontri del girone le nostre hanno segnato 24 reti (media 6 a partita) subendone solo 14 (media 3,5).

Risultati 2^ giornata: CUS Padova-HC Riva 5-4, CUS Padova-CUS Pisa 8-1, HC Riva-CUS Pisa 9-1.

Classifica: CUS Padova 12, HC Riva 6, CUS Pisa 0.

Formazione: Laura, Micky, Ele, Antonella, Aurora, Sofia e Elena.

Pin It on Pinterest

Share This