E’ partita domenica anche la serie A femminile con un impatto molto difficoltoso per le nostre ragazze al cospetto delle tre squadre più forti in Italia.

Esordio molto positivo per i ragazzi dell’under 16 brillanti protagonisti nel primo concentramento di Rovigo.

Seconda tappa del circuito promozionale a Bondeno e seconda vittoria dei nostri under 8; discrete prestazioni per gli under 10 e 12.

Serie A femminile: è stata durissima !!!

P1090766.JPG P1090773.JPG P1090763.JPG

Sapevamo che sarebbe stata dura ma francamente qualche speranza di ben figurare c’era. Invece la realtà si è rivelata ancor più cruda di quanto ci si immaginava: per quanto visto a Bra c’è un abisso tra la nostra squadra e le altre, un abisso di gioco, di personalità, di esperienza, di tutto. Probabilmente se fossimo capitati nell’altro girone le cose sarebbero andate un po’ diversamente ma, temo, non troppo. Anche là ci saremmo scontrati con squadre che hanno avuto la possibilità di allenarsi lungamente assieme, in strutture adeguate, cose che sono purtroppo mancate alle nostre ragazze. L’hockey a questi livelli non si può improvvisare e le ragazze non si devono certo demoralizzare per le nette sconfitte, anche in considerazione che Lorenzoni, Pisa e Villafranca rappresentano sicuramente il top dell’indoor femminile in Italia.

Contro squadre ben organizzate e con schemi collaudati, con avversarie che correvano il doppio e che facevano correre la pallina a velocità quadrupla, le nostre andavano presto in debito di ossigeno, si facevano chiudere troppo spesso in fase di ripartenza, non riuscivano ad impostare azioni di contrattacco pericolose. Veramente di un altro pianeta rispetto al nostro è stato il gioco offerto da Lorenzoni e Pisa; soltanto con il Villafranca si può dire che abbiamo giocato non proprio alla pari ma quasi. E questo ha un perché: anche le ragazze di mister Saviatesta hanno poche possibilità di allenarsi assieme e con continuità risiedendo in tante località distanti tra loro. Certo loro hanno la Julieta e la Elena che risolvono tanti problemi (anche se nulla hanno potuto contro il Lorenzoni); penso che senza di loro cioè contro le sole italiane, le nostre ragazze se la potrebbero giocare. Lorenzoni e Pisa hanno mostrato dove può arrivare una società ben strutturata e con tanti mezzi (campi, palazzetti, soldi,…), senza doversi affidare alle mercenarie d’Oltralpe (a Pisa non ce n’è nemmeno una). Sarebbe bello se anche noi ci potessimo avvicinare a questi livelli anche se le condizioni (campi, palazzetti, soldi, …) sono tutt’altro che favorevoli. Sta in ogni caso in noi, anzi soprattutto in voi atlete ed atleti, spingere per superare le difficoltà e per avvicinarci all’Olimpo.

Purtroppo la prima partita ci vede affrontare subito la vera pretendente al titolo. C’è tanta emozione e quasi meraviglia nell’ammirare le trame semplici ed efficaci delle ragazze di Bra. Non riusciamo a combinare nulla e subiamo un pesantissimo 0-17.

La domenica mattina ci si aspetta un’altra Waterloo contro il Villafranca che aveva in precedenza superato, un po’ a fatica, il Pisa. Invece riusciamo a giocare, a creare qualcosa, a difendere meglio la Micky. Andiamo sullo 0-1 ma pareggiamo subito con Paola su passaggio filtrante di Laura. Gli arbitri regalano due reti alle veronesi ma, nonostante l’incavolatura, continuiamo a batterci quasi alla pari. Creiamo tante occasioni che non riusciamo a concludere positivamente ed alla lunga il Villafranca prende il largo e chiude sull’8-1.

L’ultimo incontro lo abbiamo con un sorprendente Pisa che è riuscito nell’impresa di battere il Lorenzoni. Non veniamo massacrate ma riusciamo a costruire un po’ di gioco ed a renderci pericolose. Il bravo portiere pisano però ci toglie la gioia della rete mentre le sue compagne ne infilano dieci nella nostra porta.

Il 22 e 23 gennaio ci attende il ritorno a Pisa e poi il 5 e 6 febbraio  la fase finale a Rovereto. A Pisa dovremo arricchirci di altra esperienza per poter fare una buonissima figura a Rovereto.

Risultati 1a giornata: Lorenzoni-Riva 17-0, Villafranca –CUS Pisa 4-3, CUS Pisa-Lorenzoni 4-3, Villafranca-Riva 8-1, Lorenzoni-Villafranca 7-3,  CUS Pisa-Riva 10-0

Classifica: CUS Pisa, Lorenzoni e Villafranca punti 6, HC Riva punti 0

Formazione: Micky Dacroce, Tessa Apollonio, Betta Calzà, Laura Risatti, Martina Bombardelli, Paola Zanzi, Femke Jepkes, Emi Michelotti, Valeria Matteotti, Micky Busolli.

Under 16 maschile: grandissima partenza.

Dal nostro inviato Maurizio Pellegrini.

Partenza con il botto per la compagine rivana dell’under 16 nel primo concentramento di area svoltosi a Rovigo nello scorso fine settimana!! La squadra allenata da Alberto e Maurizio ha sfoderato una grinta incredibile sin dalla prima partita giocata contro un avversario di rango come il CUS Padova!! Partiti subito forte, si portavano sul 2-0 con schemi precisi e risolutivi; nel corso della prima fase di gioco i patavini accorciavano le distanze per poi essere surclassati e distanziati dai benacensi con dei goal realizzati su corner corto e numerose altre azioni portate a buon fine, fissando il risultato sul 7-2 finale. Nella seconda partita i ragazzi del Riva affrontavano la compagine del S.Giorgio, altra squadra dell’hinterland padovano con dei trascorsi vincenti nella categoria!! L’avvio un po’ in sordina fa in modo che gli avversari passino in vantaggio per ben due volte, ma la tenacia dei rivani che prima accorciano e poi pareggiano premia l’impegno. Nel secondo tempo, con l’aggiustamento di qualche posizione, i ragazzi del duo Marchi-Pellegrini spiccano il volo per un successo ampio (5-2) e meritato. Cosa piacevole da sottolineare è che tutti i componenti della squadra hanno realizzato almeno un goal, con il picco di 5 segnati da Matteo.

Il 30 gennaio ci sarà a Ospedaletto Euganeo la seconda giornata in cui si deciderà la squadra vincitrice di area che accederà alla finale nazionale in programma il 12/13 febbraio. Ormai l’unico avversario in grado di superarci è il Villafranca, con una formazione forte ed omogenea che affronteremo proprio nell’ultima partita in programma. Facciamo tanti auguri ai nostri ragazzi di uscire vincitori; sarebbe la prima volta dopo tantissimi anni che una nostra squadra maschile riesce a conquistare una finale a livello nazionale.

Risultati 1a giornata: S.Giorgio-Villafranca 3-7, Riva-CUS Padova 7-2, Rovigo-Villafranca 0-8, S.Giorgio-Riva 2-5, Rovigo-CUS Padova.

Classifica: HC Riva e Villafranca punti 6, CUS Padova 3, S.Giorgio e Rovigo 0.

Formazione: Joshua Paoli, Paolo Busolli, Lorenzo Menotti, Alessandro Franzetti, Emanuele Vivaldelli, Matteo Pellegrini, Michele Matteotti.

Circuito promozionale: grandissimi i piccolissimi !!!

Nella seconda tappa del circuito promozionale under 8-10-12 i nostri piccolissimi under 8 hanno bissato la vittoria ottenuta un mese prima a Mori. Nelle quattro partite disputate col C.U.S. Padova hanno ottenuto due vittorie e due pareggi.

Buone le prove anche degli under 10 che hanno superato in qualificazione il C.U.S. Padova ma poi perso semifinale e finale con Rovigo e Bondeno.

Gli under 12 si sono presentati a ranghi ridotti a causa di alcune assenze ottenendo un quarto posto finale.

La prossima tappa del circuito è in programma a Padova domenica 30 gennaio.

 Under 8

Risultati: Riva-CUS Padova 1-0 0-0 0-0 1-0

Formazione: Carlotta Travaglia, Maria Torbol, Beatrice Lotti, Elia Paoli, Saverio Torbol.

 Under 10

Risultati: Riva-CUS Padova 2-1, Riva-Bondeno1 0-3, Rovigo-Riva 4-0, Riva-Bondeno2 0-3

Formazione: Silvia Planchenstainer, Ilenia Alfieri, Rebecca Facincani, Carlotta Travaglia, Geremia Meneghelli.

Under 12

Risultati: Riva-Bondeno 2-3, CUS Padova-Riva 5-1, Riva-Adige 1-1, Riva-Rovigo 1-3

Formazione: Aurora Baroni, Pietro Meneghelli, Francesco Laganara, Nicolò Bailoni.

 

2°festival: Bondeno, 19 dicembre 2010

Squadre partecipanti

Under 12                                 Under 10                                      Under 8   

                                      Girone A              Girone B    

C.U.S. Padova         H.C. Bondeno 2    C.U.S. Padova           C.U.S. Padova

H.C. Rovigo              Adige U.H.C.        H.C. Bondeno 1        H.C. Riva

H.C. Riva                   H.C. Rovigo           H.C. Riva                                         

H.C. Bondeno                                               

Adige U.H.C.  

Risultati

Under 12

bondeno-rovigo        2-2                              riva -adige                 1-1                 

rovigo-adige             4-1                              rovigo-padova          0-0                 

riva-bondeno             2-3                              adige-padova           1-4       

adige-bondeno         0-5                              riva-rovigo                 1-3       

riva-padova               1-5                              bondeno-padova      3-1                                   

Classifica    

h.c. bondeno             10

h.c. rovigo                    8

c.u.s. padova              7

h.c. riva                        1  (-7)

u.h.c. adige                 1  (-11)

Under 10

Girone A                                                                              Girone B                                     

rovigo-bondeno2      2-0      1. rovigo         p. 6         bondeno1-padova    4-0      1. bondeno1  p. 6  

adige-bondeno2       0-3       2. bondeno2  p. 3         riva-padova               2-1        2. riva             p. 3

rovigo-adige              3-1        3. adige            p. 0         bondeno1-riva          3-0       3. padova      p. 0

Semifinali                                    Finali                                                                Classifica

rovigo-riva                4-0              5°-6°   adige-padova           2-0                  1. h.c. bondeno 1

bondeno1-bond2      2-1            3°-4°   bondeno2-riva          3-0                 2. h.c. rovigo

                                                            1°-2°   bondeno1-rovigo      1-0                 3. h.c. bondeno 2

                                                                                                                                           4. h.c. riva

                                                                                                                                           5. u.h.c. adige

                                                                                                                                           6. c.u.s. padova

Under 8

padova-riva               0-1      riva-padova               0-0                                1. h.c. riva                  p. 8

padova-riva               0-0      riva-padova               1-0                                2. c.u.s. padova        p. 2

Classifiche del circuito dopo la seconda tappa

Under 12                                           Under 10                                           Under 8

1. H.C.Bondeno        p. 10              1. H.C.Bondeno 1    p. 13              1. H.C.Riva                p. 5    

2. H.C.Rovigo           p.   8               2. H.C.Bondeno 2    p.   9              2. U.H.C.Adige         p. 2

3. U.H.C.Adige         p.   7               3. U.H.C.Adige         p.   8              2. C.U.S.Padova      p. 2

4. C.U.S.Padova      p.   6                3. H.C.Rovigo           p.   8

5. H.C.Riva                p.   4               5. H.C.Riva                p.   7    

6. C.S.P.S.Giorgio   p.   1               6. C.S.P.S.Giorgio   p.   2

                                                                6. C.U.S.Padova      p.   2

Pin It on Pinterest

Share This