Nei tre appuntamenti di gennaio su 9 partite le nostre squadre hanno collezionato appena due vittorie, con due pareggi e 5 sconfitte. Inattesa soprattutto la prestazione della nostra under 14 femminile, ormai quasi esclusa dalla finale nazionale di categoria.

Fra gli appuntamenti di domenica prossima 24 gennaio c’è la prima tappa del Circuito Promozionale Indoor nella palestra di Mori.

Under 14 femminile: non tutto è perduto (ma quasi).

Anche sulla base dei risultati del prato, le nostre ragazze si presentavano come favorite nel girone con Reggio Emilia e CUS Padova. Invece nel Palazzetto di Reggio, forse anche a causa di arbitraggi non proprio favorevoli, non sono riuscite a far valere le loro indubbie qualità tecniche ed hanno dovuto soccombere alle padrone di casa che, battendo anche le padovane, si candidano ora per il passaggio del turno. Una vittoria nel secondo incontro avrebbe lasciato inalterate le possibilità di successo finale; purtroppo però l’unica rete segnata al CUS non è stata difesa fino alla fine subendo il pareggio negli ultimi minuti.

IMG-20151115-WA0001.jpg

Come detto, ormai la squadra emiliana ha la qualificazione in pugno; per passare noi il turno le ragazze nel girone di ritorno (Ospedaletto domenica 24 gennaio) dovrebbero senz’altro vincere entrambi gli incontri e sperare che il Reggio non superi il Padova. Se Reggio supera Padova, passa Reggio; se Padova supera Reggio passa Riva; se Reggio e Padova pareggiano, Riva passa se vince con Reggio per più di una rete di scarto. Problematico ma non impossibile.

Risultati: Reggio-Riva 4-3, Padova-Riva 1-1, Reggio-Padova 6-5

Classifica: Reggio Emilia 6, CUS Padova e HC Riva 1.

Under 14 maschile: dobbiamo ancora superare il Padova.

Nella seconda giornata disputatasi nel bellissimo impianto di Limone, i nostri under 14 hanno vinto la partita assolutamente da non perdere col Villafranca, ma hanno poi nettamente ceduto ai coetanei di Bondeno, certo forti di alcune individualità, ma che dovremmo affrontare con maggiore determinazione e convinzione. Comunque nulla è perduto, anzi. Il pareggio imposto dai nostri giovanissimi della seconda squadra al Padova, ci permetterà nell’ultimo appuntamento (Ospedaletto 24 gennaio) di considerare buono anche un pareggio proprio con il CUS. Ricordiamo che passano alla finale nazionale le prime due squadre classificate.

DSC05104 rid.jpg

Risultati: Riva A-Villafranca 4-2, Padova-S.Giorgio 6-1, Bondeno-Riva B 12-1, S.Giorgio-Villafranca 4-2, Bondeno-Riva A 7-2, Padova-Riva B 3-3.

Classifica: Bondeno 12, HC Riva 9, CUS Padova 7, Villafranca 3, Riva B 1, S.Giorgio 0.

Under 16 maschile: superiamo il Grantorto.

Nella seconda e conclusiva giornata due prevedibili sconfitte con Bondeno e Adige e finalmente una bellissima vittoria per 6-4 con il Grantorto che all’andata ci aveva superato per 2-5.

In ogni caso bravissimi tutti i nostri che ricordiamo sono ben lontani dai limiti di età della categoria; tanta esperienza che sarà utile nei prossimi campionati.

under 16m prato.JPG

Risultati: Bondeno-Riva 11-0, Adige-Grantorto 9-3, Adige-Riva 8-0, Bondeno-Grantorto 13-1, Bondeno-Adige 6-3, Riva-Grantorto 6-4.

Classifica finale: HC Bondeno 18, Adige UHC 12, HC Riva e Grantorto 3.

Pin It on Pinterest

Share This