Finalmente l’estate è finita, finalmente si ritorna a scuola e finalmente ricominciano i campionati. Riprendiamo allora a comunicare per mezzo del nostro sito.

Due gli argomenti di questa prima puntata. Innanzitutto iniziamo col ricordare l’immensa soddisfazione che è venuta a tutti noi dalla presenza di ben 4 nostri atleti nelle nazionali under 16 che hanno preso parte agli europei di categoria. Parleremo poi del Festival Nazionale Esordienti di Lignano.

La prossima settimana illustreremo tutti i campionati ai quali sono iscritte le nostre squadre.

 Europei under 16: bravissimi Vale, Meme, Micky e Matteo !!!

 Una grande nazionale femminile under 16 è riuscita nell’impresa di mantenersi nella prima fascia di merito disputando un ottimo campionato europeo a Valencia (Spagna) dal 5 all’8 luglio. Il torneo è stato stradominato dall’Olanda (in finale ha battuto il Belgio per 9-0!) ma la squadra italiana, del tutto nuova, ha conquistato un brillantissimo quinto posto superando in classifica Repubblica Ceca, Polonia e Russia, nazionali che fino a poco tempo fa ci erano avanti. La nazionale è stata costruita partendo nel settembre dello scorso anno con le selezioni di zona per giungere ad un gruppo di 18 ragazze di ottimo livello che il tecnico Fernando Ferrara ha saputo dirigere alla perfezione guidandole a conquistare due importantissime vittorie, entrambi per 1-0,  dapprima in qualificazione con la Cechia e quindi in finale con la Russia. Ebbene, di questo gruppo dal grande avvenire, fanno parte ben tre ragazze del nostro club, Vale, Meme e Micky, che hanno dato un rilevante contributo a questo successo, invero insperato; la Micky ha anche segnato, su azione di angolo corto, la rete decisiva alla squadra russa (a chi ha potuto assistere alla partita, sarà rimasta impressa la sua imperturbabilità dopo aver realizzato il bellissimo goal in contrasto con quello che le succedeva attorno con compagne, dirigenti, accompagnatori impazziti ed entusiasti). Per la cronaca nelle altre due partite sconfitte nette con Olanda (1-13) e Irlanda (0-4), squadre di un livello decisamente superiore. Da rilevare anche la presenza a Valencia, in qualità di assistent coach, di Patrick, autentico artefice della crescita e maturazione delle nostre ragazze; un riconoscimento anche da parte federale delle sue capacità e competenze.

P1120815.jpg

Negli stessi giorni la nazionale maschile under 16 era impegnata a Zagabria (Croazia)

nell’europeo di seconda fascia che promuoveva due squadre alla categoria superiore. Una sconfitta di misura con la Polonia (2-3) ha relegato gli azzurri al quarto posto; negli altri incontri vittorie con Bulgaria (4-1) e Slovenia (9-5). Anche questa rappresentativa è nata con le selezioni zonali e ne è entrato a far parte anche Matteo (pur essendo del ’97 mentre il limite di categoria è il ’96). E’ partito titolare realizzando all’esordio una rete alla Bulgaria; un piccolo infortunio lo ha poi penalizzato. In ogni caso una grandissima esperienza e la premessa per un futuro ricco di soddisfazioni.

 Promozionale: ottime prove di tutte le nostre squadre.

 Come tutti gli anni siamo scesi in forze a Lignano (eravamo in 65) per partecipare al Festival Esordienti organizzato, come negli ultimi anni, da un nostro gruppo dirigente. Eravamo presenti con la squadra under 8 di Tenno, con le under 10 femminile e maschile, la under 14 maschile e le under 18 femminile e maschile (per la prima volta si è disputato anche il torneo under 18 organizzato dall’H.C.Trieste). Due primi posti, due secondi, un quarto ed un quinto i risultati anche se la cosa più importante è che tutti, accompagnatori compresi, si siano divertiti ed abbiano trascorso quattro giorni in allegria e spensieratezza. Una piccola ombra gli incidenti a Matteo e Elena dovuti entrambi al gioco decisamente troppo maschio dei diciottenni di Bra.

Nella categoria under 8 c’era solo la nostra squadra, allenata dal Lollo, che quindi ha dovuto giocare nella categoria degli under 10, in verità alla grande visti i risultati: 3-2 col Ferrini Cagliari, 1-1 con Riva femmine, Bra e Fortitudo Cagliari, 1-2 con i campioni del Riva maschi e 0-4 con Bondeno. Veramente bravi!

La categoria under 10 vedeva il maggior numero di squadre iscritte (7) ed ha visto delle grandi prestazioni delle nostre due compagini, femminile allenata dalla Meme e maschile allenata dal Paolo, che si sono sbarazzate di tutti gli avversari per contendersi il titolo in una finale bellissima e combattuta fino all’ultimo secondo. Hanno conquistato il trofeo i maschietti ma fino a pochi istanti dalla fine si era sul 2-2 con le ragazze scatenate alla ricerca della vittoria ma beffate tre volte in contropiede.

In qualificazione i maschi avevano vinto con Ferrini (4-0), Fortitudo (4-1), Riva femmine (3-1) e Bondeno (3-2); unico pareggio con Bra (4-4). Le femmine avevano superato Fortitudo (5-0), Ferrini (4-1), Bra (2-1) e Bondeno (2-1).

Gli under 14 di Luca hanno disputato un torneo in chiaro-scuro. Nell’incontro diretto, hanno dimostrato di poter giocare alla pari con il fortissimo Merlara ma nelle altre partite non sono riusciti a mantenere lo stesso livello di gioco e concentrazione riuscendo a farsi battere per due volte dal Bondeno (1-2 in qualificazione e 0-1 in semifinale). Altrettanto altalenanti i risultati con le deboli squadre del Fincantieri e Pippo Vagabondo: nette vittorie in qualificazione (rispettivamente 4-0 e 5-0) e striminziti 0-0 e 2-0 nel girone finale per il quarto posto conclusivo.

Nel torneo under 18 ottima la prova della nostra maschile rinforzata da giocatori di Merlara e Pippo approdata alla finale e superata di misura (0-1) dal fortissimo H.C.Bra. Altri risultati: in qualificazione 3-2 col Fincantieri femminile, 2-3 col Pistoia, 2-0 con le nostre ragazze. Bellissima prova in semifinale col Pistoia superato agli shout-out (con grandissima prestazione di Diego in porta) dopo aver pareggiato le due reti iniziali dei toscani.

Le ragazze hanno superato in qualificazione le coetanee del Fincantieri (2-1) e perso con Bra (0-6), Riva maschi (0-2) e Pistoia (0-5). Onorevole sconfitta in semifinale (0-2) con Bra; nel girone dal 3° al 5° posto sconfitta col Pistoia (0-2) e pareggio col Fincantieri per il quinto posto finale.

Ricordiamo per finire gli atleti presenti a Lignano.

Under 8: Matteo Trupia, Giancarlo Zanelli, Samuele Bagozzi, Edoardo Zucchelli, Tasiin Abdul, Oskar Jaroszeski.

Under 10 femmine: Silvia Planchenstainer, Ilenia Alfieri, Mevlana Tavernini, Carlotta Travaglia, Arkela Kaci, Maria Torbol.

Under 10 maschile: Geremia Meneghelli, Tiziano Matteotti, Saverio Torbol, Nicola Prandi, Filip Jaroszeski.

Under 14: Isaia Meneghelli, Andrea Travaglia, Dennis Alfieri, Michele Matteotti, Diego Planchenstainer, Mihail Velciu, Pietro Meneghelli, Nicolò Bailoni.

Under 18 femminile: Emi Michelotti, Alba Chiara Baroni, Valeria Matteotti, Meme Lopez, Micky Busolli, Laura Hainzl, Eleonora Vivaldelli, Prisca Succi, Aurora Baroni, Greta Bagozzi, Elena Kovacevic.

Under 18 maschile: Diego Planchenstainer, Paolo Busolli, Lorenzo Menotti, Alessandro Franzetti, Matteo Pellegrini, Nicola Benini.

Pin It on Pinterest

Share This