Sono ripresi in questo weekend i campionati di prato con le prime partite dei gironi di ritorno. Una vittoria, un pareggio ed una sconfitta per i nostri colori al termine di incontri equilibrati.  

Gli under 14 piegano a fatica l’Adige (2-1).

I nostri under 14 hanno ripreso la marcia verso le finali di zona e, speriamo nazionali, incontrando nella prima di ritorno i cugini dell’Adige che sono riusciti a metterli spesso in difficoltà. Un pareggio avrebbe probabilmente rispecchiato meglio l’andamento del match che ha visto continui capovolgimenti di fronte e occasioni da entrambi le parti. I nostri giovincelli non hanno ancora la condizione messa in mostra nell’andata e sono stati ben contratti dai moriani condotti da un Giovanni superlativo. Addirittura a metà del secondo tempo Efrem ha rotto l’equilibrio che probabilmente avrebbe portato agli shout-out finali con una bellissima rete. A questo punto si è accesa la carica agonistica dei nostri ragazzi che hanno prima pareggiato con una rete di rovescio di Matteo ed hanno poi insistito con veemenza per guadagnare l’intera posta. All’ultimo minuto c’è un corto a nostro favore che Matteo insacca in over-time. Una importantissima vittoria anche se non frutto di un gran gioco ma soprattutto della determinazione.

Il prossimo appuntamento è per domenica 20 alle 11 sul campo di Bondeno.

Risultati : H.C.Riva-Adige UHC 2-1 (2 reti di Matteo, la seconda su corto), S.Giorgio-Bondeno 4-0 inoltre tirati shout-out non fatti all’andata sul 2-2: vinto S.Giorgio 3-2.

Classifica: HC Riva 15, S.Giorgio 10, Adige 6, Bondeno 4, Galileo 0.

Formazione: Diego Planchenstainer, Michele Matteotti, Dennis Alfieri, Matteo Pellegrini, Isaia Meneghelli, Andrea Travaglia, Pietro Meneghelli, Francesco Laganara, Ruben Prandi, Nicolò Bailoni

u14m prato.JPG

Sconfitta di misura per gli under 16 con il S.Giorgio (1-2).

Buonissima partita dei ragazzi di Maurizio ed Alberto impegnati domenica sul campo di Mori contro la squadra del S.Giorgio che attualmente guida la classifica del girone. Incontro sempre in equilibrio che i nostri avrebbero anche potuto vincere mostrando netti segni di miglioramento rispetto alle prestazioni della prima parte del campionato. I giovani under 14 inseriti in squadra hanno conferito vivacità all’organico sempre ben orchestrato dal Paolo. Tutte le reti nel secondo tempo: andiamo in vantaggio con Andrea ma veniamo prima raggiunti e poi scavalcati dai padovani che riescono a proteggere la loro porta fino al fischio finale di Cristina.

Seconda di ritorno in programma sempre a Mori venerdì 25 marzo con avversario il Villafranca.

Risultati : H.C.Riva-S.Giorgio 1-2 (Andrea), Villafranca-Fincantieri 1-2

Classifica: S.Giorgio 15, CUS Padova 13, Fincantieri 7, Villafranca 5, HC Riva 0

Formazione: Joshua Paoli, Paolo Busolli, Alessandro Franzetti, Lorenzo Menotti, Emanuele Vivaldelli, Lorenzo Comper, Giacomo Peroni, Francesco Perri, Diego Planchenstainer, Michele Matteotti, Matteo Pellegrini, Isaia Meneghelli, Andrea Travaglia.

u16m prato.JPG

Le under 16 pareggiano con le capoclassifica (1-1).

Il Fincantieri giungeva a S.Alessandro forte di quattro vittorie in altrettanti incontri del girone di andata. L’incontro è però stato sempre in equilibrio e forse le nostre ragazze avrebbero meritato qual cosina di più. Sono andate in vantaggio con Prisca ma sono subito state raggiunte chiudendo i tempi regolamentari sull’1-1. Il regolamento dell’hockey a 7 stabilisce, senza grande senso invero, che gli incontri non possono terminare in pareggio per cui si è passati agli shout-out; parte il Fincantieri che segna, Alba pareggia, Fincantieri segna, Meme si vede respingere il tiro. Alle triestine vanno 2 punti, alla nostra squadra uno.

Prossima partita ancora in casa con il Grantorto, già sconfitto all’andata per 5-0, domenica 27.3 alle 15.

Risultati : H.C.Riva-Fincantieri 1-1 (Prisca) 2-3 dopo gli shout out.

Classifica: Fincantieri 14, S.Giorgio 9, CUS Padova 6, HC Riva 4, Grantorto 0

Formazione: Valentina Fia, Alba Chiara Baroni, Eleonora Vivaldelli, Meme Lopez, Micky Busolli, Valeria Matteotti, Laura Hainzl, Prisca Succi

Pin It on Pinterest

Share This