Vogliamo dedicare la nostra domenica hockeistica ad un amico, Stefano Farinazzo.
Lo ricordiamo per la sua passione per il nostro sport, per la sua sempre gioiosa presenza sui campi e soprattutto come tifoso della squadra della sua città, il CSP San Giorgio di Casale di Scodosia.
Ci uniamo al dolore dei familiari e degli amici del CSP San Giorgio, ai quali tutto l’Hockey Club Riva manda un forte abbraccio.


Domenica siamo stati impegnati su tre fronti, a Grantorto con i ragazzi dell’Under 14, a Padova con le ragazze dell’Under 21 e a Riva del Garda per una bella amichevole con le Under 14 dell’HTF Bologna.
Risultati non ottimi, forse preventivabili, ma mai sfigurando e con la consapevolezza di aver schierato quasi quaranta fra ragazzi e ragazze, la nostra vittoria più grande.

Under 21 femminile CUS Padova – HC Riva (4-2)
Scese in Veneto con alcune assenze, le ragazze sono state fortissime e hanno difeso il vantaggio di Maddalena fino all’ultimo quarto dove, complici la stanchezza e la maggiore esperienza delle nostre avversarie, si è decisa la partita proprio a favore del CUS Padova con un rotondo 4 a 2 (l’altro nostro gol è stato realizzato da Maria).
Fer ha preparato benissimo la partita: non partivamo certo da favorite ma per lunghi tratti non sembravamo affatto inferiori alle padovane, anzi. Questo ovviamente ci fa ben sperare per il futuro e ci dà consapevolezza di poter ben figurare in questo campionato e di poter lottare per ben altre posizioni nel campionato Under 18 (forse il nostro habitat più naturale vista la giovane età delle nostre ragazze).

La formazione a Padova: Yasmine, Maria, Carlotta, Agnese, Costanza, Maddalena, Gaia S., Gaia O., Giorgia, Annalisa, Mara, Camilla


Esordio difficile per l’Under 14 maschile
Ieri non facile esordio per la nostra U14 maschile, che ha affrontato i ragazzi dell’HC Grantorto.
Quest’anno l’U14 è formata da metà “veterani” e metà ragazzi giunti dal vivaio dell’U12, quindi nuovi equilibri da trovare e nuovi stimoli, per affrontare la nuova stagione, sotto la guida di Luciano, il nuovo allenatore responsabile di questa squadra.

La prima partita è stata un “mezzo disastro”, poca grinta, poco affiatamento e pochissimi tiri in porta, nonostante la pari capacità tecnica, alla fine il risultato è stato alquanto impietoso, un sonoro 4 a 0 che ha abbastanza demoralizzato i nostri ragazzi.

Nella seconda partita, sempre con il Grantorto, invece i nostri ragazzi si sono svegliati e grazie alle direttive di Luciano, hanno iniziato positivamente, andando addirittura in vantaggio per 1 a 0 e concludendo il primo tempo 1 a 1, giocando una partita decisamente di versa da quella vista poco più di un’ora prima.
Purtroppo nel secondo tempo, probabilmente il Grantorto ha tirato fuori l’orgoglio e, complice qualche nostra piccola disattenzione, ha iniziato a segnarci gol uno appresso all’altro. La partita si è conclusa con un 4 a 1, che francamente non meritavamo.

Possiamo comunque dire che è stato un buon inizio, dove abbiamo capito che bisogna lavorare sulla squadra e la grinta dei ragazzi, e siamo sicuri che già nei prossimi allenamenti, daranno il massimo per migliorare la loro condizione fisica e mentale, in vista dei successivi impegni.

La formazione a Grantorto: Alessandro D., Pietro, Gabriel, Lorenzo D., Giovanni, Michele, Ruben, Lorenzo R., Filippo, Mahdi


Under 14 femminile: a Riva con le amiche dell’HTF Bologna
Un piacevole amarcord, a campi invertiti, e una felice e consolidata amicizia fra la nostra squadra e quella di Bologna, unite dalla voglia di far giocare le proprie ragazze, al di là del risultato.

Un appuntamento voluto fortemente dagli allenatori di entrambe le società, con il nostro super tandem Simone-Eithne aiutato nell’organizzazione da tanti genitori sempre pronti a spendersi per l’Hockey Club Riva.

Pin It on Pinterest

Share This