Altro podio nazionale conquistato dalla nostra Società in questo magico 2016: dopo l’oro e l’argento delle under 14, un argento incredibile anche per gli under 12 che hanno chiuso il loro campionato alle spalle della Tevere Roma pur senza aver subito alcuna sconfitta. Decisiva nella finale di San Vito Romano la differenza reti.

Parliamo poi della imminente trasferta spagnola per partecipare al TEEH 2016 a Terrassa.

Infine riportiamo l’articolo apparso sul quotidiano Il Trentino sulle imprese delle nostre squadre giovanili.

2016-06-18 trentino.jpg

Under 12 maschile: un argento più prezioso dell’oro.

Grandissima prestazione dei nostri under 12 giunti secondi nella finale nazionale di categoria che si è disputata a San Vito Romano nell’ultimo weekend. Solo la squadra romana della Tevere ci ha sopravanzato senza però riuscire a sconfiggerci. Fatale per l’aggiudicazione del titolo la differenza reti che al termine del torneo vedeva la squadra della Capitale a +26 e la nostra a +11.

13407067_1180841021960799_1799299225844551727_n.jpg

Veramente forti entrambi le squadre che si esibivano nello scontro diretto in un match di altissimo livello, con ottimo gioco collettivo e notevoli individualità. Ad un primo tempo di marca Teverina (0-2), seguiva una ripresa con i nostri giovanissimi atleti scatenati alla ricerca del successo. Purtroppo si arrivava solo a pareggiare l’iniziale handicap mostrandosi però sicuramente allo stesso livello della squadra campione.

Da ricordare anche il riconoscimento a Giancarlo come migliore portiere del torneo. Ancora una volta un grandissimo bravo ed un immenso grazie a Fernando per il lavoro svolto e la passione che ci mette e che trasmette a tutti, atleti e non.

13501661_1181629331881968_8495907458602693348_n.jpg

Un’ultima considerazione ci fa ben sperare per il futuro: i nostri under 12 sono tanti (una quindicina) e uniti ai tredicenni, quattordicenni e quindicenni ci fanno presagire ottime prospettive anche a breve termine (under 14 ed under 16).

Risultati: HC Riva-Moncalvese 3-1, HC Riva-Team Uras 5-1, HC Riva-Don Bosco (ME) 8-3, HC Riva-Tevere Rona 2-2

Classifica finale: 1. Tevere punti 10 (+26) campione d’Italia 2015/16, 2. HC Riva 10 (+11), 3. Uras e Moncalvese 3, 5. Don Bosco .

13413515_1180995978611970_5540333245593163539_n.jpg   13435573_1181519288559639_6174640380327227569_n.jpg

13419218_1181135175264717_8219578620985760748_n.jpg

13442314_1181512508560317_2485807640431989217_n.jpg   13466148_1181630118548556_4581772756117127084_n.jpg

Trasferta spagnola: tutti a Terrassa per il TEEH 2016.

A conclusione di una stagione sportiva ricca di avvenimenti e carica di soddisfazioni, parteciperemo in forze ad un importantissimo torneo giovanile in terra spagnola e precisamente a Terrassa, cittadina ad una trentina di chilometri da Barcellona.

Si tratta della 16. Edizione del T.E.E.H. cioè Torneo Internacional de Escuelas de Hockey anzi, meglio, Torneig Europeu d’Escueles de Hockey, visto che si gioca in Catalogna, regione autonoma spagnola molto legata alle sue tradizioni ed alla sua lingua.

E’ un torneo organizzato dal locale C.D. Terrassa  rivolto alle scuole di hockey ed alle società nelle quali si pratica l’hockey giovanile. Vi partecipano sempre tantissime squadre da tutta Europa; quest’anno sono iscritte 67 squadre di 20 clubs e si giocherà dal primo al tre luglio.

Le categorie di età presenti (sia per le femmine che per i maschi) sono:

U-16 (11×11) 2000-2001

U-14 (9×9) 2002-2003

U-12 (7×7) 2004-2005

U-10 (5×5) 2006-2007

U-8 (3×3) > 2008

Noi siamo iscritti con le under 14 e le under 12, sia femminili che maschili.

Ecco il programma dei tre giorni (lo lasciamo in spagnolo visto che è facilmente comprensibile):

Viernes 1 de julio – Llegada y registro de los equipos no alojados en el Club

– Visita a las instalaciones – Inicio del torneo (9:00h)

– Visita Village

– Piscina exterior para participantes y acompañantes

– Cena participantes y presentación oficial de los equipos

– Barbacoa para acompañantes (opcional)

– Gran fiesta

Sábado 2 de julio – Inicio partidos (9:00)

– Visita Village

– Piscina exterior

– Visita guiada al Parque Natural de Sant Llorenç del Munt para acompañantes

– Partido de padres y madres

– Gran paella para acompañantes (opcional)

Domingo 3 de julio – Inicio partidos (9:00)

– Visita Village

– Piscina exterior.

– Inicio fase final U-8, U-10 y U-12

– Inicio fase final U-14 y U-16

– Entrega de premios y clausura del TEEH

Sarà questa la nostra seconda presenza a questa manifestazione visto che vi partecipammo anche nel 1990. Fu una bellissima esperienza ancora oggi ricordata con emozione da tutti i presenti. Per ricordarla riportiamo parte del capitolo della storia della nostra Società che riferisce dell’evento:

E siamo arrivati a Terrassa. Nel 1988, su incarico della Federazione, aveva fatto visita al nostro centro giovanile un bravissimo tecnico tedesco, Horst Wein, che era rimasto favorevolmente impressionato dalla nostra organizzazione e dal livello dei nostri allievi. Siccome era troppo bravo, di lui la Federazione si era disfatta per cui era passato in Spagna a collaborare con quella Federazione. Era rimasto però nostro grande amico e si preoccupò di invitarci ad un torneo per varie categorie giovanili che si sarebbe tenuto nella cittadina di Terrassa, in Catalogna. Consultati atleti e genitori, si decise di partecipare. Allargammo l’invito alle altre due società provinciali di allora, l’H.C.Mori e la Cassa Rurale Villazzano e ci trovammo in partenza in 114 (due pullman al completo). Gli atleti erano 64 divisi in queste squadre: noi portavamo una under 10 (1979,1980) maschile, una under 12 (1977,1978) maschile ed una femminile,Mori una under 12 maschile, una under 14 maschile ed una under 16 femminile,Villazzano una under 16 femminile.Gli under 10 giocavano 4 contro 4 , gli under 12 6 contro 6, gli altri 8 contro 8.

 qq.jpg

Il torneo era nei giorni 29 e 30 aprile e 1 maggio. Partimmo prestissimo la mattina di venerdì 28 per affrontare un lunghissimo viaggio di quasi 1200 chilometri. Arrivammo a destinazione la sera e sistemammo gli atleti in grandi camerate. La mattina del sabato ci recammo a visitare Barcellona ed il pomeriggio prese inizio il torneo.

Le nostre squadre si comportarono molto bene ed in particolar modo la under 10 che giunse seconda nel suo torneo (Caixa Orense 8-2, Adaxe 3-9, Matadepera 88 9-4, Pedrixtes 10-5, Cd Tarrassa 1-9, Matadepera HC 7-5, Era Tarrassa 10-2); la under 12 femminile arrivò terza (S.Tomas 1-3, Getxo 3-0, Matadepera 10-0, Tarrassa A 3-0, Adaxe 7-1, Cd Tarrassa 4-6) e la under 12 maschile ottava (Caixa Orense 1-2, Cd Tarrassa 0-3, Geixo 0-4, Matadepera HC 3-1, Fc Barcellona 3-0, Hc Mori 0-4).

 rr.jpg  ss.jpg  tt.jpg

   Le classifiche finali (per la under 12 femminile l’H.C.Riva è chiamato R.Trentino

 Ecco gli atleti rivani delle varie squadre presenti a Terrassa: under 10: Andrea Parolini, Luca Risatti, Marco Grazioli, Alessio Merighi, Mattia Giovanella, Tiziano Valduga; under 12 maschile: Giorgio Molinaro, Daniel Cretti, Patrick Cretti, Alberto Marchi, Moris Omezzolli, Andrea Galvagni, Diego Turrini, Matteo Ferroni; under 12 femminile: Alessandra Michelotti, Elena Bernardelli, Ilaria Segalla, Barbara Giovanella, Marcella Andreoli, Lisa Di Giuseppe, Arianna Lattisi, Arianna Bassetti, Stefania Lorusso; inoltre Matteo Grazioli e Fabrizio Montagni giocarono nella under 14 del Mori.

uu.jpg  vv.jpg

             La premiazione di Luca                                        La gran ‘paella’.

Il sabato sera ci fu la festa per gli atleti e la domenica sera per gli adulti con una gigantesca ‘paella’.

Terminato il torneo, la sera di lunedì 1 maggio ci mettemmo in cammino sulla strada del ritorno; viaggiammo tutta la notte ed arrivammo a casa il martedì verso mezzogiorno (circa 17 ore in strada). Fu per tutti una faticaccia ma fu anche, soprattutto per le bambine ed i bambini, un’esperienza indimenticabile che ancora oggi ricordano.

Pin It on Pinterest

Share This